Skin ADV
Lunedì 08 Marzo 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



02 Dicembre 2012, 09.20

Anniversari

Anche a Brescia va avanti la dura lotta contro l'Aids

di Redazione
Sabato 1 dicembre stata la "Giornata mondiale contro l'Aids", evento che si ripete dal 1988 per prevenire la diffusione del virus dell'Hiv. Brescia la terza citt in Italia per numero di casi di infezione, con 4.000 sieropositivi seguiti dall'ospedale Civile
 
Ieri, 1 dicembre, si è celebrata come ogni anno dal 1988 la Giornata mondiale contro l'Aids, dedicata ad accrescere la coscienza dell’epidemia mondiale di Aids dovuta alla diffusione del virus Hiv e favorire la prevenzione.
 
Dal 1981 l'Aids ha ucciso oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi. Per quanto in tempi recenti l'accesso alle terapie e ai farmaci antiretrovirali sia migliorato in molte regioni del mondo, soprattutto in occidente, l'epidemia di Aids fa registrare ancora 2 milioni di decessi l’anno, soprattutto nei paesi in via di sviluppo, di cui 260 mila bambini.
 
Si stima che le persone che in Italia vivono con il virus Hiv siano fra 143.000 e 165.000, delle quali 22.000 hanno l’Aids e almeno 30.000 non sanno di avere l’infezione. Le donne sono circa il 40% e sono in aumento costante. Ogni due ore avviene un contagio, fino a 4.000 nuovi casi ogni anno.
 
La nostra provincia assume, nel panorama nazionale, una particolare rilevanza che necessita di una maggiore attenzione rispetto a questi temi.
 
Brescia è infatti la terza città italiana come numero complessivo di casi di infezione da Hiv, dopo Milano e Roma. Il Dipartimento malattie infettive dell'Ospedale civile di Brescia segue circa 4.000 persone sieropositive.
 
«Rileviamo la quasi totale assenza di campagne di prevenzione serie condotte a livello cittadino e provinciale – affermano le associazioni impegnate nella prevenzione –, soprattutto rivolte alla fascia giovanile, che diffondano una efficace cultura di prevenzione e l'uso del preservativo, l'unico presidio in grado di impedire la diffusione di malattie a trasmissione sessuale».
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/12/2011 14:17
Hiv, il triste primato bresciano Brescia la prima provincia italiana per incidenza relativa con 3,8 casi di sieropositivit ogni 100mila persone e la terza per quanto riguarda il numero assoluto di casi

23/01/2014 09:45
Il vaccino anti-Aids supera i primi test clinici Una buona notizia tutta bresciana, quella diffusa in queste ore riguardo i primi test clinici condotti sul vaccino anti-Aids. Fondamentale la messa a punto del professor Arnaldo Caruso, direttore della sezione di microbiologia dell'Universit di Brescia

06/04/2012 10:00
Bonsai Aid Aids Nel weekend di Pasqua, nelle piazze italiane, torna l'appuntamento con la manifestazione promossa dall'Associazione Nazionale per la Lotta all'Aids, giunta quest'anno alla sua ventesima edizione.

23/04/2011 10:03
«Bonsai Aid Aids» a Sarezzo Oggi dalle ore 10 alle 20 i volontari dell’Aido e gli Amici di Gonzales in piazza Cesare Battisti per raccogliere fondi a sostegno dell’Associazione nazionale per la lotta all’Aids.

23/04/2012 16:00
L'omaggio del mondo ai libri Il 23 aprile si celebra la "Giornata mondiale del libro e del diritto d'autore" fissata dall'Unesco al 23 aprile da sedici anni a questa parte. Una data simbolo nella quale nacque e mor William Shakespeare



Notizie da Cronache
23/02/2021

Brescia zona arancione «rafforzata»

Dalla Regione I dati mostrano che a Brescia evidente una terza ondata: il punto che va aggredito e su cui bisogna intervenire immediatamente

29/01/2021

Bracconiere sorpreso ai «Ruc»

L'operazione, in territorio valtrumplino, stata portata a termine dagli agenti Polizia Provinciale del Distaccamento di Vestone

08/01/2021

Scialpinista in difficoltà sulle montagne di Collio

A trarla d’impaccio, con l’iuto dell’eliambulanza, gli uomini del Soccorso alpino della Valle Trompia


25/11/2020

Incendio domato

Ci sono volute sette ore, numerosi uomini sul terreno e due elicotteri per domare l'incendio sviluppatosi in Valle Duppo, dove nel frattempo sembra fossero in corso anche delle operazioni militari


24/11/2020

A fuoco il monte

Incendio di dimensioni preoccupanti quello che si sviluppato nella parte alta della Valle Duppo

18/11/2020

Prefettura, contatti da remoto e contrasto alla pandemia

Attivata la possibilit per i cittadini di comunicare online con gli uffici del Broletto. Dal Prefetto un invito alle Forze di polizia a un tutoraggio e un accompagnamento al rispetto delle norme anticovid

26/10/2020

Tripla barriera al Crocedomini

Da Bagolino, da Collio e dalla Val Camonica, il passo stato chiuso al traffico. Se ne riparler a primavera


14/10/2020

Precipita in un canalone e muore

L’incidente che si è portato via la vita di Savino Bregoli è avvenuto sui monti di Pezzaze. Il cadavere dell’uomo è stato ritrovato dopo ore di ricerche da parte degli uomini del Soccorso alpino

24/09/2020

Antibracconaggio alla «Tesa»

Agenti valsabbini della Provinciale in Valtrompia, sui monti di Bovegno, per sorprendere e denunciare un 55enne alle prese con una serie di trappole a scatto


13/09/2020

Ladro valsabbino in trasferta

I carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia l'hanno sorpreso mentre rubava in un'officina a Sarezzo. Si cerca il complice

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier