Skin ADV
Mercoledì 12 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



26 Novembre 2018, 16.02

Infoline salute

Caduta dei capelli: dormire poco e male tra le possibili cause

di red.
La caduta dei capelli è un problema che affligge molte persone e che può  dipendere da cause alle volte molto diverse e lontane fra loro

La perdita dei filamenti può essere ad esempio legata al comparto genetico dell’individuo, oppure a variazioni ormonali o a cambiamenti improvvisi di peso. Stesso discorso per lo stress, uno dei disturbi psicosomatici che più influiscono sulla salute del fisico e in particolare anche su quella del cuoio capelluto, così come le carenze di ferro e di vitamine, o una routine scorretta in termini di cura dei capelli. E adesso, stando ad uno studio dell’Università di Brescia, a queste cause se ne aggiunge anche un'altra.

Dormire poco e male causa la caduta dei capelli


La fase del sonno è uno dei momenti più importanti per la salute della nostra capigliatura: lo ha evidenziato uno studio dell’Università di Brescia, secondo cui dormire poco e male favorirebbe la perdita dei capelli. 
Lo studio in questione ha preso in esame un certo numero di individui affetti da caduta dei capelli, ma estranei a cause quali quella genetica o alla normale perdita legata al ciclo di vita dei filamenti.

Al termine della ricerca, è stato dimostrato che la causa della caduta risiedeva proprio nelle scarse ore di sonno e negli orari inconsueti: la qualità del riposo notturno e gli orari in cui si va a letto potrebbero quindi avere un impatto positivo o negativo sulla nostra capigliatura.
Al di là di questo particolare aspetto, comunque, per contrastare la caduta dei filamenti ci sono diversi rimedi a disposizione.

Perdita di capelli: i possibili rimedi

Prima di tutto, quando inizia a presentarsi questa condizione, è sempre utile consultare uno specialista del settore.
La figura del tricologo è importantissima per arrivare alle cause oggettive della caduta dei capelli e per poter pianificare un iter di cura.

Naturalmente sul mercato è possibile trovare diversi prodotti per contrastare questo fenomeno, dalle diverse tipologie di shampoo fino ad arrivare alle fiale per combattere la caduta dei capelli.

Possono tornare molto utili anche gli integratori vitaminici e alimentari, che intervengono direttamente dall’interno. È poi possibile contrastare la caduta grazie ad alcuni rimedi naturali, i quali possono rivelarsi efficaci per questo tipo di problemi: basti pensare all’olio di cocco e all’olio di mandorle, insieme alla salvia, allo zenzero e all’olio di jojoba.

Anche i semi di prezzemolo e l’avocado figurano in questo elenco, così come gli impacchi all’henné. Ciò che conta, comunque, è intervenire in tempo e seguire i consigli giusti, affidandosi preferibilmente ad un esperto.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Vedi anche
23/01/2014 09:45:00
Il vaccino anti-Aids supera i primi test clinici Una buona notizia tutta bresciana, quella diffusa in queste ore riguardo i primi test clinici condotti sul vaccino anti-Aids. Fondamentale la messa a punto del professor Arnaldo Caruso, direttore della sezione di microbiologia dell'Università di Brescia

15/07/2012 11:00:00
Meno bisturi grazie a farmaci innovativi Dai massimi esperti italiani riuniti a Brescia nuove prospettive per il trattamento di malattie come cushing e acromegalia che fino a qualche anno fa avevano come soluzione solo il ricorso alla chirurgia dell'ipofisi, peraltro non possibile in molti casi

09/11/2012 09:30:00
Terza edizione per Brescia Silicon Valley Prende il via questo venerdì alla facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Brescia una serie di incontri sulla cultura d'impresa innovativa.

15/02/2012 09:00:00
A Economia il terzo «open-afternoon» Giovedì la presentazione dei corsi dell’Università degli Studi di Brescia agli studenti delle scuole superiore e alle potenziali matricole.

08/02/2012 10:00:00
Universo Università 2012 Giovedì 9 febbraio a Giurisprudenza il secondo “open-afternoon”, per conoscere corsi di studio e servizi dell’Università degli Studi di Brescia.



Notizie da Salute
21/11/2018

Decreto vaccini, ecco cosa ne pensa il Moige

Farmacovigilanza attiva, fine dell’obbligo e coinvolgimento delle famiglie. Queste le richieste del Movimento Italiano Genitori al nuovo Parlamento

20/11/2018

Poliambulanza: sostituita con una sola puntura venosa una protesi mitralica danneggiata

Per la prima volta in città e provincia, nel reparto di Cardiologia di Fondazione Poliambulanza, è stato eseguito un intervento di “Valve in Valve”

10/06/2015

Una serata a Polaveno per le emergenze mediche

Organizzata per giovedì 11 dalle 20 alla sala polivalente di San Giovanni, la serata verterà sul tema delle emergenze mediche e delle manovre salvavita 

08/06/2015

Un ecografo per il Consultorio

Dopo aver provveduto a dotare di un ecografo le sedi di Concesio e di Sarezzo, Civitas ha concretizzato la possibilità di fornire un apparecchio ecografico anche per la sede del Consultorio Familiare di Lumezzane

08/06/2015

Gestisci le abitudini, se vuoi dimagrire

Se sei un essere umano e non un robot, hai anche tu delle abitudini. Alcune di queste abitudini ci piacciono, mentre altre ci assillano perché sono nocive, non si perdono facilmente e fanno fallire moltissimi metodi per dimagrire

08/06/2015

Un incontro sul futuro dell'ospedale triumplino

Nel tardo pomeriggio di questo martedì, la Comunità Montana si apre al dialogo con i cittadini e le associazioni socio-sanitarie, per parlare del futuro del presidio ospedaliero di Gardone 

02/06/2015

Al Primo Levi i videoambasciatori di Avis

Vincitori del concorso provinciale «Voglio farlo anche io» sono gli alunni della IV Bps dell'istituto saretino, premiati per il loro video-selfie 

25/05/2015

La presenza mentale, non solo col cibo

La «presenza mentale» va sviluppata non solo a contatto con il cibo come rimedio per chi rischia di non percepire né la qualità né la corretta quantità

24/05/2015

Quanto è importante lo screening

Caro direttore, alcuni giorni fa mi sono recato presso gli Spedali Civili di Brescia per effettuare il periodico controllo semestrale (follow-up in termine medico) che eseguo dal 2011 anno in cui mi operarono per un tumore al retto...

21/05/2015

Simulazioni di soccorso, questo sabato a Sarezzo

Organizzata dal Pronto soccorso del presidio ospedaliero di Gardone, la giornata di simulazioni sarà aperta prima agli studenti e poi a tutti i cittadini

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier