Skin ADV
Martedì 20 Aprile 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



03 Febbraio 2021, 16.02
Valtrompia
Emergenza Coronavirus

Vaccino anti Covid, dal 24 febbraio agli over 80

di Redazione
La fase 2 della campagna vaccinale in Lombardia scatter alla fine di febbraio con i pi anziani, poi ad altre categorie come forze dell'ordine e centri diurni. Coinvolta la Protezione civile regionale

Il piano di vaccinazione per gli over 80 non comincer a marzo, come precedentemente annunciato, ma il 24 febbraio. Lo ha precisato la vicepresidente della Regione Lombardia e assessore al Welfare, Letizia Moratti, riferendo ieri in Consiglio Regionale. Le nuove comunicazioni del Governo, che ha ampliato e anticipato i vaccini, ci consentono di non andare pi in sequenza, ma in parallelo. Ai lombardi vogliamo fornire il piano vaccinale pi efficace ed efficiente.

Letizia Moratti ha quindi confermato che ad aiutare la Regione nella realizzazione del piano vaccinale sar Guido Bertolaso. In particolare la cabina di regia sar formata dal presidente della Regione, Attilio Fontana, dall'assessore alla Protezione civile, Pietro Foroni, dall'assessore al Welfare, dal commissario speciale Guido Bertolaso e si avvarr delle competenze degli assessorati al Welfare e alla Protezione civile per la logistica, l'infrastrutturazione, l'esecuzione e il coordinamento delle risorse umane.

E' nostro obiettivo prioritario - ha detto Moratti - pianificare un modello di vaccinazione massiva adatto al territorio e alla popolazione lombarda. Per questo abbiamo gi effettuato delle simulazioni e ipotizzato che esso sia scalabile e valutato sulla capacit effettiva di erogare e pianificare. I criteri per la scelta dei potenziali centri territoriali e dell'attivit di somministrazione saranno di volta in volta da verificare con gli enti locali.

L'assessore ha quindi spiegato che la Fase 1 della campagna vaccinale oggi in corso e inerente gli operatori sanitari, sociosanitari delle strutture di ricovero e cura e degli operatori e ospiti delle Rsa, in fase di conclusione. La chiusura prevista entro il 23 febbraio, con la somministrazione 320.000 vaccini di cui 305.814 gi effettuate alla data del 31 gennaio.

La fase successiva, denominata 'Fase 1 Bis, ha spiegato, riguarder 107.425 persone appartenenti a otto categorie, oltre ad altro personale da censire, anche in funzione delle indicazioni del Ministero: Rsd (residenzialit psichiatriche), centri diurni, assistenza domiciliare, farmacisti, dentisti, odontoiatri e confprofessioni varie, sanit militare, Polizia di Stato, ambulatori accreditati e altri medici liberi professionisti, informatori scientifici del farmaco e altro personale da censire. E' in corso una puntuale ricognizione per ulteriori categorie prioritarie - ha puntualizzato - una raccolta delle informazioni di contatto ed previsto l'inizio delle somministrazioni a partire dal 10 febbraio sulla base delle adesioni.

Dopo questa prima fase che era sulla base di target specifici - ha continuato - occorre per chiarire alcuni punti con il Governo. In particolare - ha sottolineato Moratti - serve una Conferenza Stato Regioni nella quale verificare i criteri di distribuzione dei prodotti vaccinali in relazione alla popolazione individuata poich questo criterio potrebbe generare difformit tra le regioni e non rispondere effettivamente ai bisogni dei cittadini. Per questo sarebbe opportuno avere una definizione centralizzata e condivisa delle priorit per categorie, in modo da poter garantire pi uniformit possibile tra le regioni.

L'avvio della fase massiva, denominata
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/12/2014 10:55
Vaccinazioni sicure, la campagna continua L’Asl di Brescia rassicura sulle vaccinazioni antinfluenzali in provincia dopo l’allarme scattato per i casi di decesso in concomitanza con la somministrazione delle dosi di Fluad Novartis. Prosegue quindi la campagna vaccinale nel paesi della Valtrompia per le prime due settimane di dicembre

25/10/2012 10:00
Al via le vaccinazioni Prender il via il prossimo 5 novembre, con alcune importanti novit, la campagna vaccinale per l'influenza stagionale promossa dall'Asl di Brescia

11/11/2014 09:15
Prosegue la campagna vaccinale Anche questa settimana la campagna di vaccinazione antinfluenzale, iniziata a fine ottobre, prosegue facendo tappa in altri paesi della Valle Trompia.

03/11/2014 08:00
Vaccinazioni antinfluenzali Ha preso il via anche in Val Trompia la campagna vaccinale per l'influenza stagionale promossa dall'Asl di Brescia. Quest’anno di nuovo coinvolti i medici di famiglia

09/05/2020 09:30
Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa» La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro



Notizie da Valtrompia
13/04/2021

Franco Gussalli Beretta designato presidente

La designazione per il quadriennio 2021-2025 avvenuta ieri nel Consiglio Generale di Confindustria Brescia; l'elezione in Assemblea Generale a maggio


03/04/2021

Spostamenti nel weekend lungo di Pasqua

Da sabato 3 a luned 5 aprile, tutta Italia, a prescindere dalla situazione epidemiologica, sar in zona rossa, ma con delle deroghe per le festivit pasquali. Ecco quali

18/03/2021

18 marzo, Giornata nazionale in memoria delle vittime di Covid

Bandiere a mezz'asta e un minuto di silenzio in tutta Italia per ricordare le vittime della pandemia.

10/03/2021

Nuovo bando giovani agricoltori: opportunità a sostegno dell'innovazione imprenditoriale

A Brescia dal 2014 i contributi regionali hanno supportato la nascita di 229 aziende agricole under 40

10/03/2021

Montagna bresciana, la strategia di rilancio post Covid

Turismo di prossimit ed esperienze a contatto con la natura, per ritrovare serenit e voglia di reinventarsi. L'analisi degli esperti di marketing per le montagne di Valle Sabbia, Valtrompia e Val Camonica

02/03/2021

Dissesto idrogeologico, fondi anche in Valtrompia

In arrivo dal Ministero dell'Interno risorse importanti per la messa in sicurezza del territorio bresciano. In Valtrompia i contributi più consistenti a Sarezzo e Gardone


24/02/2021

Webinar sulla Crescita strategica

I 4 appuntamenti online, promossi dal delegato a Credito, Finanza e Fisco di Confindustria Brescia, Paolo Streparava, inizieranno domani e proseguiranno sino al 18 marzo. Relatore degli incontri sar l'avvocato Giorgio Mariani


23/02/2021

Brescia zona arancione «rafforzata»

Dalla Regione I dati mostrano che a Brescia evidente una terza ondata: il punto che va aggredito e su cui bisogna intervenire immediatamente

18/02/2021

Presentato oggi «I.S.M.» Indice Sintetico Manifatturiero

Lo strumento, sviluppato dal Centro Studi di Confindustria Brescia in collaborazione con l'Universit Cattolica del Sacro Cuore, restituisce in un unico valore lo stato di salute delle societ di capitali attive nell'industria; pu essere applicato senza restrizioni geografiche a tutte le imprese manifatturiere

09/02/2021

435 mila euro per la Val Trompia

Anche l'ente valtrumplino è tra i beneficiari dello stanziamento di 10 milioni di euro per garantire il funzionamento delle 23 Comunità Montane lombarde nell'anno 2021

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier