Skin ADV
Domenica 20 Ottobre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



27 Settembre 2019, 09.30
Bovegno Tavernole Valtrompia
Valli Resilienti

Nasce la Greenway per riscoprire le valli sui pedali

di Redazione
Sabato e domenica, tra Valsabbia e Valtrompia, l’inaugurazione con una festa dedicata alle bici e alla mountain bike per scoprire gli itinerari escursionistici ideati nelle due valli

Nasce la Greenway delle Valli Resilienti, infrastruttura verde che si snoda lungo 3.500 km e 74 percorsi, che si propone di collegare le alte Valli Trompia e Sabbia con Brescia per attrarre i turisti amanti della bicicletta alla scoperta dei territori delle Prealpi bresciane, oggetto del progetto di rilancio territoriale AttivAree sostenuto da Fondazione Cariplo. La nuova ciclabile sarà inaugurata questo sabato 28 e domenica 29 settembre.
 
A presentarla, nei giorni scorsi a Brescia, i presidenti delle due comunità montane, Giovanmaria Flocchini (Valsabbia) e Massimo Ottelli (Valtrompia), l'assessore alla Mobilità di Brescia Federico Manzoni, il dirigente dell'Area tecnica triumplina Fabrizio Veronesi e Paola Antonelli, responsabile del progetto.

La Greenway offre percorsi adatti a tutti i livelli e gradi di difficoltà tra Mtb, Slow Bike e Road Bike. Tra i più suggestivi, “il crinale” (70 km a 1.600 metri d’altezza) e “l’anello” (percorso su strada di 140 km che unisce le due valli). Offre 9 tour specifici, differenziati per target e difficoltà, pensati per permettere di viaggiare per 1, 2 o 3 giorni.

Lungo la Greenway, oltre ai punti di interesse storici, culturali, naturalistici, enogastronomici, si trovano strutture ricettive 'bike-friendly' messe in rete dal circuito delle Valli Accoglienti e Solidali e confederate AlbergaBici, che offrono ai cicloturisti vari servizi di supporto dal noleggio delle biciclette alla cura della bici, dalla riparazione all'assistenza, dal trasporto alle guide turistiche.

“Il programma AttivAree ha lo scopo di rigenerare i territori marginali attraverso la valorizzazione del loro patrimonio naturale, culturale e sociale. La Greenway ne è forse l’espressione più concreta: un’infrastruttura verde che fa da collegamento delle due valli con la città di Brescia - spiega Elena Jachia, direttore Area Ambiente Fondazione Cariplo, responsabile del programma AttivAree - Rivitalizzare i collegamenti fra le valli era fra gli obiettivi che ci ponevamo e la bici oltre ad essere un eccellente mezzo di trasporto, ecologico e perfetto per valorizzare l’esperienza nelle Valli di residenti e visitatori, è anche volano per le diverse economie”.

La Greenway si congiunge anche con alcune tra le più importanti azioni del progetto di rinascita delle due valli, come il Borgo di Rebecco o la ex-centrale idroelettrica di Barghe, due siti abbandonati che sono stati oggetto di rigenerazione e che diventeranno poli culturali, nonché punti di ristoro e accoglienza bike-friendly.

I lavori per realizzare la Greenway "sono stati svolti nel rispetto dei principi di sostenibilità ambientale, senza consumo di ulteriore suolo, senza interventi impattanti o invasivi, riscoprendo, pulendo e sistemando sentieri o strade secondarie esistenti oppure creando nuovi tratti di pista ciclabile per raccordare quelli esistenti", assicura Fabrizio Veronesi, dirigente dell’Area Tecnica della Comunità Montana di Valle Trompia, capofila del progetto Valli Resilienti.

La realizzazione della Greenway ha previsto anche un lavoro di ricognizione e mappatura dei tracciati esistenti, la loro valorizzazione attraverso apposita segnaletica e la realizzazione del sito internet www.greenwayvalliresilienti.it.

L'inaugurazione è prevista
per questo fine settimana, con una festa per gli appassionati della bicicletta.

Sabato il ritrovo dalle 10,30 sul lungolago Vittoria di Crone di Idro per affrontare due percorsi in mountain bike da 8 e 25 chilometri e godere di eventi di animazione. In caso di maltempo le due corse saranno sostituite da una pedalata fino alla Rocca di Anfo.

Domenica saranno protagoniste la Valtrompia e la città con due proposte di slow bike: ritrovo alle 8,30 nel parcheggio della metro del Prealpino per due corse a scelta, andata e ritorno, fino al forno fusorio di Tavernole (50 chilometri) o a Bovegno (70). Il forno ospiterà la showgirl americana Justine Mattera, animazione e un convegno. Infine, in tutto il fine settimana si potranno noleggiare biciclette e soggiornare negli alberghi convenzionati.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/09/2019 10:09:00
A cena con Leonardo Sabato 21 settembre si terrà presso il Museo Il Forno di Tavernole un nuovo appuntamento delle esperienze Cene in Luoghi insoliti alla scoperta dei luoghi del Circuito Valli Accoglienti e Solidali

16/10/2019 07:27:00
Appuntamento al Piardi Questo giovedì 17 ottobre il Laboratorio gastronomico delle Valli Resilienti torna in Valle Trompia e lo fa al Rifugio Piardi, per una cena a km zero da consumare immersi in un'oasi di pace

03/10/2019 15:28:00
Seconda edizione del laboratorio gastronomico In Valle Trompia e la Valle Sabbia un'offerta gastronomica di cooperazione ed inclusione sociale: dal 5 ottobre al 12 dicembre un ricco calendario con 10 cene a ritmo slow

13/10/2019 08:00:00
Fine settimana a ritmo slow nelle Prealpi Bresciane Tante, fino al 27 ottobre, le iniziative sportive e culturali in programma nelle Valli Resilienti – Valle Sabbia e Val Trompia - per vivere la montagna in autunno


14/03/2019 11:00:00
Il nocciolo nelle Valli Resilienti Lunedì 18 marzo la presentazione al pubblico dello Studio di Fattibilità realizzato dal Gal GardaValsabbia in Comunità Montana di Valle Trompia



Notizie da Tavernole
20/09/2019

A cena con Leonardo

Sabato 21 settembre si terrà presso il Museo Il Forno di Tavernole un nuovo appuntamento delle esperienze Cene in Luoghi insoliti alla scoperta dei luoghi del Circuito Valli Accoglienti e Solidali

05/06/2015

A Pesei «Belle e selvatiche»

Una giornata per imparare a riconoscere, raccogliere e gustare le piante selvatiche, spontanee e commestibili della nostra zona, il tutto ai piani di Caregno 

04/06/2015

Tre giorni di Treatro da stasera a sabato

Prosegue la kermesse «Proposta '15» e i prossimi appuntamenti sono consecutivi: da stasera a sabato 3 tappe e altrettanti spettacoli in giro per la Valle

02/06/2015

Tre interessanti appuntamenti

A inizio giugno Proposta'15 propone tre interessanti appunamenti che si svolgeranno in diversi Comuni della Valle. Il primo è con Lella Costa a Sarezzo, seguirà Antonella Questa a Tavernole per concludere con la seconda produzione 2015 di treatro terrediconfine a Brione.

24/05/2015

Irma approva l'accordo per la Polizia Locale

Mancava all'appello solo il più piccolo dei comuni della Valtrompia, che ha recentemente approvato la convenzione con Marcheno e altri per un importante servizio

18/05/2015

Caregno protagonista di un progetto di Gal Gölem

Con l'accordo dei tre comuni di Gardone, Marcheno e Tavernole e la guida del Gal Gölem, Caregno verrà valorizzato come area turistica e verde 

05/05/2015

Francia tragica

Damiano Fausti, di Tavernole, in Francia con la moglie per festeggiare i primi trent'anni di matrimonio, è morto per infarto


04/05/2015

Tavernole dona il sangue questa domenica

Appuntamento agli Avisini della sezione di Tavernole per la prossima domenica 10 maggio. La raccolta collettiva di sangue è all'ospedale di Gardone 

20/04/2015

La bella stagione arriva anche a Pesei

L'azienda agricola di Tavernole sul Mella, propone diverse formule per trascorrere il 25 aprile nella natura, salutando l’arrivo della primavera 

13/04/2015

Marcheno capofila per la Polizia Locale

Nuovi accordi per il servizio di Polizia Locale sono stati approvati da Marcheno e coinvolgeranno altri comuni dell'Alta Valle



  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier