Skin ADV
Giovedì 24 Settembre 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE






30 Luglio 2020, 07.36

Lettere

La riforma che non arriverà mai

di Mario Pavoni
In questi giorni si vedono processioni di pensionati con cartellette variopinte fare la coda ai patronati

Qui chiedono il CUD, la rendita catastale, le spese sanitarie sostenute durante l’anno, ecc. Tutto questo per calcolare quanto il pensionato deve versare allo Stato oppure quanto poco gli viene rimborsato.

Tutti i dati raccolti
vengono poi inviati all’agenzia delle entrate, la quale conosce perfettamente tutte le spese sostenute e quindi rintracciabili con l’uso del bancomat o con la carta di credito.

Qualora dovessi pensare di fare “il fai da te“ sono dolori perché tutti gli anni modificano la leggina tale, il paragrafo tale, ecc. Quindi per non commettere errori, è meglio passare dai mestieranti.

Mi chiedo: ma tutto questo dispendio di energie e di denaro è giusto? Non tutti sanno che i patronati (indipendentemente dal colore politico che velatamente professano) prendono soldi sia dai cittadini che dallo Stato.

Perché l’agenzia delle entrate non mi manda una lettera comunicandomi quanto devo pagare allo Stato?
Il nostro erogatore di denaro è l’INPS che non ci tratta troppo bene: ci riconosce l’inflazione annua in una percentuale ridicola.

I “GRANDI“ invece difficilmente si presentano ai patronati a pagare le tasse: loro hanno i paradisi fiscali.

Cordialmente Mario Pavoni

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/12/2013 09:02
Va in pensione lo storico benzinaio di Lumezzane Dopo 44 anni di servizio presso la pompa di benzina all'incrocio tra via San Filippo e via Verginella va in pensione Marino Rossetti, ma la pompa nata nel 1961 per iniziativa del padre della moglie Rosanna rimarr come distributore automatico

08/07/2012 08:30
In pensione il prof. Salemme Dopo trent'anni di servizio nella scuola media di Sant'Apollonio (e quaranta complessivi da insegnante) il professore Giovanni Salemme ha varcato la soglia della pensione e ora si dedicher all'orticoltura

22/04/2013 09:20
Una stella andata in pensione Per una stella, andare in pensione, non come avviene normalmente per noi umani. Una stella genera un fenomeno piuttosto appariscente. Ce lo segnalano Enzo e Roberto dall'Osservatorio di Torino

09/02/2015 14:43
Aib-Inps, protocollo taglia burocrazia Grazie all’accordo, le imprese di Aib possono contare su risposte entro sette giorni a mezzo dei canali telematici, mentre le questioni aziendali più complesse saranno risolte dai tecnici dell’Associazione e dell’Inps su appuntamento

24/03/2014 09:10
L'Inps presenta in Aib il suo bilancio sociale Mercoledì 26 marzo dibattito con i vertici dell’Istituto e i rappresentanti di imprese e sindacati sulle politiche sociali e della sfida del momento



Notizie da Lettere al direttore
23/03/2020

«Perché a noi? Oppure, perché non a noi?»

Tante le domande che non trovano risposta, nel drammatico periodo che stiamo vivendo. In questa lettera aperta una piccola riflessione sulla pandemia

19/03/2020

E la sanità pubblica?

In queste giornate di coprifuoco obbligato e necessario sento plausi e ringraziamenti calorosi indirizzati al personale sanitario della Lombardia e del resto d’Italia. Li condivido in pieno. Ma fino a due mesi fa? E fra due mesi?


19/03/2020

Andrà tutto bene

In questi giorni di coronavirus e di reclusione domestica è aumentato il tempo per pensare e quindi non possiamo esimerci dal proporvi una nostra riflessione...

16/10/2019

L'ipocrisia dell'ennesima guerra

Come avrete sicuramente letto proprio pochi giorni fa la Turchia ha dato il via alle operazioni militari, sia via terra che aria, contro la zona curda del Rojava, l'amministrazione autonoma conosciuta come curdistan siriano

19/06/2015

Giorinox e il concordato

Ci scrive Alessandro Franzini, affermando di una "manovra" della storica azienda, per levarsi da parecchi guai che la stanno assillando, con la complicità di una legge che "non sarebbe proprio uguale per tutti". Pubblicheremo volentieri eventuali posizioni diverse


24/05/2015

Quanto è importante lo screening

Caro direttore, alcuni giorni fa mi sono recato presso gli Spedali Civili di Brescia per effettuare il periodico controllo semestrale (follow-up in termine medico) che eseguo dal 2011 anno in cui mi operarono per un tumore al retto...

17/04/2015

Animalista o ecoterrorista?

Da un paio d’anni a questa parte stiamo assistendo ad un fenomeno piuttosto preoccupante, destinato a segnare una profonda spaccatura tra il mondo delle “città” e il mondo della “campagna”

30/03/2015

Quella settimana corta

Egr. Direttore, Le trasmetto una lettera che Le chiedo di pubblicare in merito ad un tema parecchio dibattuto in questi giorni: la eventualità di introdurre la settimana corta nelle scuole superiori bresciane a partire dal prossimo anno scolastico



06/03/2015

Anonimi? Basta!

Caro Direttore, devo confidarti che non sono mai riuscito ad entrare in sintonia con la novità dell'anonimato...

21/02/2015

«Serve l'arbitrato internazionale»

Un lettore di Bovezzo di invia questa "lettera aperta al Presidente della Repubblica" in nome del Movimento Famiglie Italiane, in merito alla vicenda dei due marò fatti prigionieri in India


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier