Skin ADV
Sabato 27 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



26 Maggio 2015, 14.50

Deep Walking

Corsica, da Bastia a Bastia in bicicletta

di Sonia Piccoli
Estate 1989. Sei amici: Licia, Giuli, Daniela, Francesco, Roberto ed io. Decidemmo di vivere una vacanza in bicicletta. Meta la Corsica. Da Bastia a Bastia in 10 giorni
 

Da piu' di 4000 mila anni crocevia di rotte e di popoli.
Chiamata dagli antichi greci kallistè, dai francesi l'Ile de Beautè, la Corsica, la montagna sul mare.  
 
Segreta, misteriosa si rivela a poco a poco... deserti e foreste, spiagge subtropicali, torrenti e cascatelle, sabbia e roccia.
Antichi villaggi storici arroccati, essenze come pini e larici, poi fichi d'india e vegetazione mediterranea con rosmarino, asfodelo, cardo, ginepro, mirto, ginestra, cisto, corbezzolo, erica... 

800 km di costa, tutti diversi: spiagge caraibiche, golfi profondissimi di roccia, cale, calette, e sempre il mare da sogno che si combina in tutte le sfumature di colore con le rocce e la macchia mediterranea. 
 
Essendo un 'isola è sempre ventilato tranne se ci si addentra, ma devo dire sopportabile.
Le strade, specie quelle a nord Cap Cors e a ovest verso Porto sono molto strette e tortuose.

Ci sono diversi posti di una bellezza strabiliante, come Cap Cors la punta del dito, è un promontorio montuoso che si prolunga nel mare per circa 40 km.
La strada panoramica che costeggia questo dito frastagliato, è stata costruita ai tempi di Napoleone III.

St. Florent fondata dai genovesi nel XV sec. conserva ancora la sua antica struttura: piccole case di pescatori a pelo d'acqua, una piazzetta ombreggiata, qualche bella casa del settecento, piccole viuzze che si diramano dall'animata piazza de Portes.

Calvi che si erge su una stupenda baia, è una delle località marine più belle della Corsica.E' formata da una città alta, con la cittadella e un antico bastione genovese, e la città bassa con la marina caratterizzata da case bianche e dal porto. 

Ile Rousse è una graziosa stazione balneare, con strade a scacchiera e giardini fioriti.  Edificata su antichi insediamenti romani, era predestinata da Pasquale Paoli a diventare il porto principale della "Corsica libera".

Porto ha un tratto di costa di 80 km
ed è  chiamato la Finestra del Parco Regionale ,è considerato il tratto di costa più straordinario di tutta l'isola.
Il tratto più famoso e fotografato è certo quello dei Calanche, che dominano il Golfo di Porto.
Lo scenario naturalistico e paesaggistico è spettacolare e deve la sua notorietà ad alcuni aspetti straordinariamente suggestivi: il blu intenso del mare, la luce irreale, la gamma dei colori arancio e rosa del granito, il profilo maestoso delle creste.
A causa dell'erosione, la roccia si è trasformata in figure di animali, alberi, piante, monaci con il saio, uccelli enorm
i, in un paesaggio affastellato di suggestioni dove la fantasia non ha barriere.

Bonifacio bella e ben conservata città medievale della Corsica, isolata dal resto dell'isola da un ampio, ed arido, pianoro calcareo.
Bonifacio si affaccia sul mare con le sue splendide scogliere bianche, alte più di 60 metri, battute dal vento e dalle onde spesso molto alte.
La città vecchia, intorno a cui si ergono le fortificazioni, è appollaiata su uno stretto promontorio che si distende parallelamente alla riva da cui la separa una sorta di fiordo di 1,5 km in fondo al quale si apre la marina.
Lo stupendo porticciolo, riparo sicuro per le navi da guerra, oggi è un approdo per le imbarcazioni da diporto. Da qui si prosegue integralmente sulla costa per poi risalire all'interno con alcune zone carine , per poi arrivare a Bastia.

Un viaggio di una bellezza incredibile e alla scoperta di noi stessi.
Dove lunghe giornate di pedalate si mescolavano a spensieratezza, gioia, qualche volta pianti e comunque sempre emozioni particolarmente intense. Scoprendo meravigliosi scorci di un isola che, pur essendo francese dal punto di vista territoriale, è molto italiana.
Cogliendo in ogni luogo un qualcosa che ci saremmo portati dentro tutta la vita. 

Sonia Piccoli - Camminando qua e là

 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/02/2013 09:20:00
All'avventura zaino in spalla ... ma che cosa metterci? Sognare l'avventura per anni e poi decidersi a realizzarla, prendere lo zaino e buttarci dentro solo il minimo indispensabile per prendere il largo verso mondi sconosciuti. Ma cosa si intende quando si parla di "minimo indispensabile"?

03/01/2014 08:45:00
In bici tra la natura e il cibo umbro La vacanza in bici è uno dei modi migliori per unire la voglia di esplorare nuovi posti in maniera avventurosa, senza però rinunciare al piacere di una sosta cittadina

15/05/2012 09:30:00
Il fascino della barca a vela Un viaggio diverso, un’avventura per i mari. Le offerte sono le più disparate, anche per i meno “navigati”, grazie alla possibilità di affidarsi a un equipaggio sicuro che ci porti in giro sulle acque

23/09/2012 10:00:00
Le rondini sono partite Viaggi animaleschi, viaggi di uccelli, percorsi nel cielo su strade che le nostre mappe non possono scrivere.

09/08/2012 09:30:00
A Collio «Viaggi sotto le stelle» Un lunedì da avventurieri, quello proposto per lunedì 13 agosto alle ore 21: il Comune di Collio invita tutti nella frazione di San Colombano per un incontro con l'avventuriero Roberto Lorenzani



Notizie da Viaggi
08/06/2015

Con Marcheno, in gita serale

La proposta del comune di Marcheno per visitare Expo 2015 è in formula serale e con prezzo ridotto, per un massimo di 50 aderenti 

07/06/2015

Lodrino propone una gita sul Pasubio

Proseguono le iniziative per il centenario dallo scoppio della Prima Guerra Mondiale. La prossima è curata dal gruppo Alpini di Lodrino 

06/06/2015

La via della Costa Ligure

In Liguria, con le credenziali del pellegrino, per percorrere uno dei più suggestivi tratti della via che unisce Roma a Santiago De Compostela


01/06/2015

Sulle tracce della Grande Guerra

L'occasione viene offerta dall'assessorato alla Cultura di Caino in collaborazione con la coop Zeroventi e Gardacanyon: escursione sul monte Cas a Tignale, questo sabato 6 giugno


25/05/2015

In Sardegna con l'Ava di Gardone

Un programma ricco e una bella proposta, quella dell'Ava per la terza età: una vacanza in Sardegna dal 23 al 30 settembre

23/05/2015

Il misterioso magico Bosco degli Gnomi verso il Monte Guglielmo

Un sentiero immerso in un ambiente da favola, il Bosco degli Gnomi, ed ll Monte Guglielmo o Golem


17/02/2015

Soggiorno primaverile a Ischia

Come ogni anno il Comitato Anziani in collaborazione con il Comune di Sarezzo organizza un soggiorno a Ischia

15/02/2015

Alle terme di Bormio

Musica, buona cucina, ottimo vino e spettacoli sono spesso esperienze che si intersecano e belle da vivere a pieno. Nasce così l'idea di suggerirvi alcuni itinerari eno-musical-gastronomici da condividere con amici o con la vostra dolce metà

06/02/2015

Viaggio a Praga per gli amanti della natura

Lo organizza l'Assessorato Sport, Caccia e pesca del Comune di Sarezzo dal 24 al 27 aprile prossimo

02/02/2015

In gita con l'Ava di Gardone

Diffuso recentemente, è ricco e interessante il calendario delle gite fuori porta previste dall'Ava per il 2015, con proposte in giro per l'Italia 

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier