Skin ADV
Lunedì 24 Luglio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 
 
LANDSCAPE


MAGAZINE





15 Febbraio 2015, 10.05

I viaggi dello Spaccadischi

Alle terme di Bormio

di Davide Vedovelli
Musica, buona cucina, ottimo vino e spettacoli sono spesso esperienze che si intersecano e belle da vivere a pieno. Nasce così l'idea di suggerirvi alcuni itinerari eno-musical-gastronomici da condividere con amici o con la vostra dolce metà

Il primo itinerario che voglio proporvi, sperimentato da me lo scorso week end attraversa la Valle Camonica e termina in Valtellina, più precisamente a Bormio, dove mi sono concesso un'intera giornata di relax.

Durata itinerario: 2 giorni
costo medio a persona: 170 euro
Interessi: culturale, storico, eno-gastronomico, teatro, terme

Partenza in tarda mattinata di sabato con destinazione Bormio.

Spesso ci dimentichiamo di quanto sia bella la Lombardia e la Provincia di Brescia.
Salendo la Val Camonica con le montagne innevate ho riscoperto un territorio a mio avviso sottovalutato. Se decidete di fare questo itinerario date un occhio al cartellone del Teatro delle Ali di Breno, e se volete fare tappa, prenotate il biglietto.
Stagione di altissimo livello con spettacoli davvero imperdibili www.teatrodelleali.eu

Se invece preferite avvicinarvi a Bormio, paradiso dello sci e del relax vi consiglio una cena al ristorante "Da Jim" a Grosio, vicino a Sondalo.
Se volete cenare in questo eccezionale ristorante prenotate o non troverete posto. Cucina tipica valtellinese, porzioni abbondanti, piatti curati e deliziosi. Sono capitato nella "settimana del formaggio svizzero"... Fondue, Raclette hanno fatto la parte del leone, accanto agli altri piatti del ristorante, tra cui gli immancabili pizzoccheri. vinco rosso della Valtellina, crema catalana e ovviamente Amaro Braulio riserva. Per chi non lo sapesse questo nettare degli dei che avrà accompagnato tantissime vostre cene lo fanno proprio a Bormio!. Tra le vie del centro trovate anche il negozio ufficiale e potete prenotare una visita alle cantine.
Domenica mattina abbandoniamo Sondalo per raggiungere Bormio, paradiso dello sci e del benessere. Optiamo per la seconda ipotesi.

A Bormio sono presenti tre strutture Termali: i bagni vecchi, i bagni nuovi e la struttura Terme di Bormio, che a differenza delle altre è anche curativa. Decidiamo di fare sosta in quest'ultima, situata nel cuore di Bormio e da cui si vedono le piste e le montagne innevate.
La struttura prevede un'offerta vastissima, che va dal semplice benessere e relax, alla parte riabilitativa e curativa (convenzionata anche con il sistema sanitario nazionale), per terminare con un centro estetico ed un laboratorio cosmetico.

A colpirmi immediatamente è la straordinaria cortesia e professionalità di tutto il personale del centro.
Capiamo subito che qui sarà difficile annoiarsi e ci stupisce ancora la capacità di differenziare all'interno dello stesso centro, le varie zone. Questo centro offre un servizio fondamentale a tutta la Comunità della Valtellina, mi spiega il responsabile marketing, oltre ad essere una grandissima attrattiva per i turisti provenienti anche da molto lontano.

Al piano inferiore una serie di ambulatori medici e riabilitativi provvedono all'esigenza di sciatori e ciclisti che durante tutto l'anno scelgono Bormio per le loro attività, al piano superiore un centro estetico con annesso laboratorio cosmetico crea prodotti di altissimo livello per la cura del corpo; tutto con attenzione all'ambiente, al chilometro zero e alle tradizioni del territorio, valorizzandone le materie prime.

La zona termale si divide in due spazi: il primo riservato alle famiglie, dovo possono entrare anche i bambini e con strutture a loro dedicate, uno su tutti uno scivolo ad acqua (calda ovviamente), che non viene disdegnato nemmeno dai papà. Mi viene fatto notare che tutta l'acqua del centro è acqua termale naturale incanalata direttamente alla fonte e portata al centro termale con un acquedotto dedicato. Oltre ad una vasca interna c'è una vasca che porta all'esterno con delle postazioni idromassaggio con vista sulle piste da sci innevate. Uno spettacolo per gli occhi e per il corpo.

Ci si riposa solo a guardare il paesaggio.
L'acqua con temperatura tra i 38° ed i 40° gradi rende (piccole variazioni dipendono dalla temperatura esterna, dato che l'acqua non scaldata artificialmente) ha anche un effetto distensivo e rilassa i muscoli. Al piano superiore si trova il Thermarium, luogo riservato ai maggiori di 16 anni, dove l'atmosfera soffusa e il silenzio lo rendo un ambiente magico e suggestivo.
Qui si trova la sauna, il bagno turco, un'altra vasca che dall'interno porta all'esterno, la saletta relax. Insomma, un luogo che sembra ideato appositamente per farvi dimenticare tutto ed immergervi in un'altra dimensione. Scopriamo che in estate, all'interno del parco termale è anche possibile assistere a concerti Jazz

Per i più romantici un pacchetto San Valentino ideato appositamente dal personale del centro potrebbe essere un'idea originale.
Tutte le info le trovate sul sito www.bormioterme.it.

Abbandoniamo con dispiacere questo piccolo angolo di paradiso e rientriamo in Valle fortunatamente con poco traffico e pronti per un altro viaggio.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/06/2015 08:57:00
Trofeo Gam Vallio Terme, 19^ edizione Il primo giorno d'estate rimane sul calendario, al via di questo 19° trofeo "Gam Vallio terme", organizzato dall'omonima società, un'inconsueta frescura accompagna la centuria di atleti accorsi per disputarsi questa 7^ prova del regionale

10/03/2014 09:30:00
Vigili in prestito da Vallio Terme a Marmentino

Recentemente approvato, l'accordo tra Marmentino e Vallio Terme riguarda il servizio di Polizia locale: scaduta la convenzione con Marcheno, se ne apre temporaneamente un'altra 



01/02/2012 10:30:00
Primavera all'isola di Ischia L'amministrazione comunale di Sarezzo propone due settimane nell'isola campana dal 22 aprile al 6 maggio presso l'hotel 4 stella "Terme President". Iscrizioni da effettuare giovedì 2 e giovedì 9 febbraio

12/09/2012 10:30:00
Si lavora per le terme e il Palazzetto dello sport di Ome Pochi giorni fa sono iniziate le opere di valorizzazione delle terme, comprese le vie di accesso ciclabili della zona. Inoltre, è stato aperto il cantiere al palazzetto, dove il tetto in amianto verrà levato e sostituito con un impianto fotovoltaico da 100 kW

22/05/2015 10:45:00
Lo «Spaccadischi» sotto l'ombrellone Dopo una breve pausa torna la versione estiva dello Spaccadischi. I locali chiudono, ma la provincia comincia ad animarsi di feste, festival e rassegne.



Notizie da Spaccadischi
23/06/2015

Maria Antonietta si racconta

Dopo aver ricevuto la Musica da Bere Targa Artista, Maria Antonietta si racconta in una breve intervista allo Spaccadischi

18/06/2015

Lo «Spaccadischi» sotto l'ombrellone

L'evento più importante del weekend è certamente la festa della musica di sabato sera a Brescia, deve parsi per la città sono allestiti 45 palchi, con 1000 eventi e con oltre 3500 performer, dalle 10 di mattina fino a notte inoltrata

11/06/2015

Lo «Spaccadischi» sotto l'ombrellone

Il secondo fine settimana di giugno pullula di eventi in ogni angolo della provincia. A Vobarno il concerto del cantautore bresciano Piergiorgio Cinelli

09/06/2015

I primi 40 anni di Gardaland

Tra adrenalina, avventura e “Night is magic” arriva a Gardaland anche un suggestivo spettacolo sulla Prima Guerra Mondiale

05/06/2015

Lo «Spaccadischi» sotto l'ombrellone

Due gli eventi degni di segnalazione per questo fine settimana a Brescia e provincia: questo venerdì sera La notte del sacro in città che chiude il festival Corpus Hominis e a Moniga Italia in Rosa, dedicata ai vini rosé

03/06/2015

Piergiorgio Cinelli, oltre il dialetto

Intervista al cantante bresciano, che sarà protagonista quest’estate con il suo nuovo spettacolo per tutta la provincia, in attesa del concerto a Vobarno di domenica 14 giugno

29/05/2015

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione degli eventi a Brescia e provincia, con qualche sconfinamento, segnalati dal nostro “Spaccadischi”

29/05/2015

D-Skarika live si racconta allo Spaccadischi

Facciamo quattro chiacchiere virtuali per conoscere meglio questa bella realtà che da alcuni anni porta in Vallesabbia musica di qualità in un contesto suggestivo, il parco Rinascita di Odolo e ci regala qualche anticipazione sulla prossima edizione.

22/05/2015

Lo «Spaccadischi» sotto l'ombrellone

Dopo una breve pausa torna la versione estiva dello Spaccadischi. I locali chiudono, ma la provincia comincia ad animarsi di feste, festival e rassegne.

14/05/2015

A Moscaburro e Karenina la 6ª edizione di Musica da Bere

Si è conclusa domenica sera al Teatro Odeon di Lumezzane il festival musicale organizzato dall'associazione Il Graffio con una serata speciale. Tre giorni intensi, ricchi di proposte ed emozionanti. E' stata questo e molto altro Musica da Bere 2015 che ha visto sul palco sei finalisti e tantissimi ospiti.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier