Skin ADV
Martedì 16 Luglio 2024
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



15 Settembre 2012, 08.30
Valtrompia
Opere

L'appoggio dell'Udc Valtrompia al depuratore di Valle

di Redazione
Il direttivo zonale dell'Udc si è dimostrato entusiasta e ottimista circa la realizzazione della fondamentale opera che consentirà la depurazione del fiume Mella, specie dopo la fermezze espressa dal presidente della Comunità montana Bruno Bettinsoli
 
La volontà di realizzare il depuratore di Valle c’è e verranno superate tutte le perplessità emerse in merito a progetto, costi e gestione relativi. 
 
È con queste parole che il presidente della Comunità montana, Bruno Bettinsoli, ribadisce con fermezza la decisione assunta in maniera unanime dai diciotto sindaci della Valtrompia di costruire finalmente, dopo tanti anni di attesa, un’opera di grande importanza per la Valle come il depuratore.
 
"Ora - sottolinea il segretario Udc Valtrompia, Luigi Corti - si dovrà studiare come sia possibile coniugare impatto paesaggistico, scelte tecnologiche e finanziarie tenendo conto delle esigenze della zona in cui nascerà il depuratore. La localizzazione di impianti di questo tipo è sempre molto difficoltosa e sofferta e per questo va sottolineata l’importanza di offrire un’adeguata e completa informazione a tutti i cittadini, nei tempi e modi migliori.
 
Il progetto di un depuratore in ipogeo in località del dosso Boscone di Concesio - continua Corti - è, a nostro avviso, un’ottima soluzione. Se sussisteranno tutte le garanzie di fattibilità, sicurezza ed efficienza richieste, potrà diventare un patrimonio importante per la nostra Valle, con prospettive di crescita e di ritorni rilevanti sia dal punto di vista economico e più ancora sociale. In assenza di queste garanzie è allo studio un progetto alternativo. La scarsità di risorse pubbliche può rappresentare un problema ma non deve essere l’alibi per scelte al ribasso o, peggio ancora, per giustificare ulteriori ritardi che avrebbero risvolti molto negativi, come il clamoroso esempio dell’autostrada della Valtrompia insegna".
 
Parole del direttivo zonale Udc Valtrompia che vanno a sostegno di tutti gli attori coinvolti nel progetto, perché si possa continuare, con determinazione e senza indugi, nella ricerca di soluzioni la cui urgenza è ormai evidente a tutti, dimostrare che la Valtrompia è in grado di raccogliere e vincere le sfide che i tempi richiedono, anche le più difficili.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/10/2013 07:30
Ecco il progetto del depuratore di Valle In Comunità montana la presentazione ufficiale del depuratore da realizzare in località Dosso Boscone a Concesio con un investimento complessivo di 100 milioni di euro

06/09/2012 10:20
Fra attese e dubbi per il depuratore di Valle Mercoledì il primo passaggio nella Commissione Ambiente del consiglio provinciale per discutere la realizzazione dell'attesa opera di depurazione valligiana, che dovrebbe sorgere in località Dosso Boscone a Concesio

11/12/2012 11:00
Primi carotaggi a Concesio per il depuratore di Valle Si è messa in opera ieri in località Dosso Boscone la macchina trivellatrice con la quale effettuare due carotaggi orizzontali da 50 metri ciascuno nell'ambito degli studi di fattibilità per il sistema di depurazione del fiume Mella

10/02/2013 10:40
Ancora aperta la questione del depuratore triumplino Nell'analisi di Egidio Bonomi sul "Giornale di Brescia" l'attenzione a un problema che per la Valtrompia va avanti da mezzo secolo e che si spera possa tradursi al più presto in realtà, cancellando le velleità campanilistiche

11/08/2012 08:30
I sindaci e la soluzione per il depuratore C'è stata unanimità fra i primi cittadini triumplini, riunitis lo scorso 2 agosto per scegliere il sito del sistema di depurazione: verrà fatto in galleria in territorio di Concesio. Ora le verifiche di Asvt



Notizie da Valtrompia
09/03/2024

Lavoro in somministrazione, il 2023 si chiude con una flessione del 10%

In calo del 16% anche il dato sul 4° trimestre del 2023, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente; i rallentamenti più intensi hanno riguardato i tecnici (-32%) e gli addetti al commercio (-22%)

23/02/2024

Terziario, risale la fiducia delle imprese bresciane nel 4° trimestre

Tra ottobre e dicembre, si assiste ad un significativo incremento rispetto al trimestre precedente (121 contro 106): un livello che ritorna ad essere quello sperimentato nella seconda metà del 2022. Pesano però le incognite globali

05/02/2024

Produzione industriale in leggera flessione nel 2023

Un calo del -0,2% rispetto al 2022; più marcata la flessione del 4° trimestre 2023 rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente (-2,3%)

19/12/2023

Metalmeccanica: la bolletta 2023 si attesterà a 867milioni di euro

Quanto pagato delle imprese metalmeccaniche bresciane risulta in forte crescita rispetto al 2019, quando la bolletta era pari a 351 milioni

07/12/2023

Brescia, Confindustria in dialogo con il territorio

L'evento ieri pomeriggio a Borgo Glazel di Piamborno. Al centro dei lavori un confronto tra imprese e istituzioni sul territorio camuno, sulle sue problematiche e sulle sinergie in essere


05/12/2023

Francesco Veneziani nuovo presidente dei Giovani Imprenditori

L'elezione ieri pomeriggio durante l'annuale assemblea, tenuta all'Auditorium Santa Giulia di Brescia; l'imprenditore della Conveco srl succede nel ruolo ad Anna Tripoli


25/11/2023

Settimo appuntamento del roadshow SetteOttavi

Durante la convention, intitolata "La divisione che moltiplica", è stato presentato il nuovo settore Digitale di Confindustria Brescia, che sarà attivo dalla prima metà del 2024

15/11/2023

Oltre 3mila studenti del bresciano al Pmi Day

Brescia ospiterà quest'anno l'apertura nazionale del Pmi Day: in programma tre giorni di visite aziendali che coinvolgeranno gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della nostra provincia

07/11/2023

Confindustria Brescia e Bergamo in assemblea congiunta

L'importante appuntamento è il prossimo 10 novembre a Palazzolo sull'Oglio. Sono attesi numerosi ospiti del mondo istituzionale, politico ed economico locale e nazionale

31/10/2023

Chiude il Passo Crocedomini lato Valtrompia e Valle Sabbia

Chiusura anticipata da questo martedì 31 ottobre del valico solamente dal lato valtrumplino e valsabbino

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier