Skin ADV
Martedì 10 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



11 Agosto 2012, 08.30
Valtrompia
Opere pubbliche

I sindaci e la soluzione per il depuratore

di Redazione
C'è stata unanimità fra i primi cittadini triumplini, riunitis lo scorso 2 agosto per scegliere il sito del sistema di depurazione: verrà fatto in galleria in territorio di Concesio. Ora le verifiche di Asvt
 
Come annunciato dal presidente di Asvt Diego Toscani poco tempo fa, con il trascorrere della prima decade di agosto si è giunti a una soluzione per il depuratore di Valle.
 
Un’annosa questione della quale da decenni si discute e che nel corso dell’ultimo anno più volte ha visto le amministrazioni locali della Valtrompia incontrarsi faccia a faccia per esaminare le diverse proposte sulla localizzazione del sistema di trattamento dei reflui fognari triumplini.
 
Una decisione finalmente definitiva alla quale si è giunti nel corso dell’assemblea dei Sindaci di Valle tenutasi lo scorso 2 agosto presso la sede della Comunità montana.
 
“Prendendo in considerazione il territorio da Marcheno a Concesio – hanno detto unanimemente i sindaci – e viste le difficoltà di natura idrogeologica e di contiguità fisica con l’edificato per una soluzione in apogeo, ci siamo orientati sulla realizzazione di un unico impianto di trattamento in galleria in località Dosso Boscone, nel Comune di Concesio. Conseguentemente abbiamo deciso di incaricare Asvt (in quanto gestore del servizio idrico integrato) di procedere per sviluppare le necessarie attività di indagine e progettazione.
 
Con l’impegno che la verifica di cui sopra sarà effettuata nel minore tempo possibile, quantificabile in quattro mesi al massimo - proseguono i sindaci - chiediamo dunque che le risorse finanziarie, appostate nel Piano d’ambito per gli interventi di depurazione in Valle Trompia, rimangano vincolate per il tempo necessario all’indagine necessaria a stabilire con esattezza operatività e costi di tale localizzazione del sistema di depurazione dei reflui fognari di Valle Trompia”.
 
In caso l’esito della verifica tecnica non dovesse risultare positiva, l’alternativa sarà individuata nella realizzazione di più impianti, di cui i principali indicativamente ubicati al confine tra i comuni di Villa Carcina e Concesio, e al confine tra i Comuni di Sarezzo e Lumezzane, localizzazioni per le quali si dovranno approfondire impatti e mitigazioni ambientali.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/10/2012 11:00:00
A Villa Carcina per capire come salvare il fiume Mella Stasera alle 20.30 nell'ex cinema di via Manzoni si tiene l'incontro pubblico "Fiume Mella, bene da salvare" con la partecipazione di Giulio Sesana (Arpa), Diego Toscani (Asvt), Michele Gussago (Ato) e dello Storico dell'ambiente Marino Ruzzenenti

13/07/2012 08:49:00
Asvt al centro delle polemiche per il depuratore Una vicenda vecchia di 40 anni, quella del depuratore per la Valtrompia, che solleva nubi di polemiche: questa volta, al centro del polverone c'è Azienda servizi Valtrompia

11/12/2012 11:00:00
Primi carotaggi a Concesio per il depuratore di Valle Si è messa in opera ieri in località Dosso Boscone la macchina trivellatrice con la quale effettuare due carotaggi orizzontali da 50 metri ciascuno nell'ambito degli studi di fattibilità per il sistema di depurazione del fiume Mella

02/04/2012 09:00:00
Un inquinante nel fiume Mella I tecnici dell'Arpa hanno riscontrato in un prodotto industriale ritrovato tra Concesio e Villa Carcina la causa della moria di pesci che nei giorni scorsi ha colpito il fiume Mella. Proseguono le indagini per capirne la provenienza

28/05/2013 11:25:00
Un convegno per far luce sulla depurazione in Valtrompia Domenica Villa Glisenti ha ospitato il dibattito promosso dal "Comitato per la tutela di Gobbia e Mella" sullo stato di salute dei fiumi triumplini con interventi dei tecnici Arpa, di Marco Zemello (Aato) e di Diego Toscani di Asvt attorno a un depuratore che potrà divenire realtà



Notizie da Valtrompia
06/12/2019

«Defibrillato» e contento

Tanto da regalare una delle sue biciclette a Valtrompia Soccorso. A giugno la brutta avventura dell’arresto cardiaco, mentre pedalava in quel di Collio

27/11/2019

Lavoro nero

Anche la Valtrompia nel mirino dei carabinieri del Nucleo ispettivo. 21 le persone sorprese irregolarmente al lavoro a Brescia e provincia lo scorso fine settimana

22/11/2019

Al via i 3 nuovi Linfa Point

Inaugurazioni in programma sabato 23 novembre a San Colombano (Collio), il 30 a Livemmo (Pertica Alta) e il 7 dicembre a Bovegno per i nuovi negozi multifunzione che aumenteranno i servizi di Valle Trompia e Valle Sabbia

15/11/2019

Una buona semina, un progetto per Flavia

Sono trascorsi due anni dalla scomparsa della giornalista valtrumplina Flavia Bolis. Le Acli, organizzazione con la quale Flavia ha collaborato intensamente, la ricordano con una serata durante la quale verrà presentato il progetto "Una buona semina"

04/11/2019

Tutti pazzi per il turismo outdoor

Lunedì 4 novembre a Tavernole sul Mella la seconda delle cinque giornate di formazione gratuita per gli operatori della ricettività di Valle Trompia e Valle Sabbia


26/10/2019

Controlli a tappeto

Questa notte è stato eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio in ambito provinciale che ha interessato in particolare i territori delle compagnie carabinieri di Gardone VT e Salò.

25/10/2019

A Matera una giornata evento sull'Italia delle aree interne

Le Valli Resilienti saranno protagoniste a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, in una giornata dedicata alle aree interne, per promuovere i modelli di intervento adottati attraverso il Programma AttivAree di Fondazione Cariplo per rilanciare le Valli Trompia e Sabbia.

16/10/2019

Un altro anno da incorniciare

E’ quello della stagione agonistica del Motoclub Lumezzane, che si è svolto a Bione, nei locali messi a disposizione in via don Giuseppe Bazzoli dall’Aignep... in attesa della prossima edizione dell'X-TREAM


11/10/2019

A sostegno delle bande e dei cori lombardi

Floriano Massardi (Consigliere regionale Lega): "240 mila euro per le bande e i cori lombardi, Regione Lombardia sostiene la buona musica"

09/10/2019

Danneggiano un camping, in sei nei guai

I carabinieri della stazione di Manerba del Garda, hanno denunciato sei giovanissimi della Val Trompia, di cui solo uno poco più che maggiorenne, dopo una notte brava

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier