Skin ADV
Lunedì 22 Aprile 2024
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



20 Ottobre 2012, 10.30
Valtrompia
Cucina & Salute

Occhio al fungo!

di Erregi
Appassionante la ricerca e gustoso il risultato: andare a funghi è una passione, un hobby, un modo per stare in forma e vivere a contatto con la natura, ma non bisogna sottovalutare il rischio di intossicazioni
 
Non sempre la conoscenza e la prudenza vanno di pari passo con la passione per i funghi., specie quando questa passione è improvvisata. Per i turisti della domenica, così come per i veri amanti della raccolta vi sono alcune regole da rispettare.  Ecco qualche suggerimento per sapere come raccogliere i funghi in sicurezza.
 
E’ indispensabile infatti sapere come raccogliere correttamente i funghi e come distinguere un fungo commestibile da uno tossico o velenoso. Diverse specie di funghi sono commestibili, quindi vengono attivamente cercate e raccolte; ma molte altre o non hanno valore alimentare, o possono provocare addirittura fenomeni di intossicazione, anche con esito mortale.
 
Non esistono regole empiriche per ricavare la commestibilità: è necessario che ogni specie di fungo venga identificata con certezza prima di essere consumata. Molti funghi mangerecci hanno specie molto simili tossiche, così che solo una attenta individuazione della specie può scongiurare casi di avvelenamento.
 
Fortunatamente, la conoscenza oggi è notevolmente aumentata, sia grazie ai molti gruppi micologici che spesso organizzano lezioni e mostre, sia grazie all’esistenza degli ispettorati micologici presso le aziende sanitarie che per legge, oltre a controllare tutti i funghi destinati alla commercializzazione, effettuano gratuitamente il controllo dei funghi ai cittadini raccoglitori.
 
La prevenzione è senza dubbio l’arma più valida per non cadere nei potenziali rischi che possono nascondersi nei funghi tossici o velenosi. Ecco 5 regole molto importanti.
 
Punto primo: se non si è esperti, vale sempre la pena di far controllare i vegetali che si sono raccolti presso i Servizi di riconoscimento micrologico, che sono attivi presso il servizio di Igiene pubblica di quasi tutte le Asl italiane.
 
Secondo: i funghi sospetti non devono essere riposti nello stesso cesto in cui si trovano quelli sicuramente innocui.
 
Secondo il terzo punto, non bisogna raccogliere i funghi quando sono ancora piccoli: è meno facile capire di che tipo si tratta.
 
Quarta raccomandazione: i funghi vanno cucinati per 30-45 minuti, perché, in alcuni casi, la cottura elimina parte delle tossine e sicuramente rende il fungo più digeribile.
 
Ultimo consiglio è quello di consumare i funghi entro 48 ore dalla loro raccolta, dopo averli conservati in frigorifero.
 
In caso di intossicazione, poi, è necessario recarsi subito in ospedale alla prima comparsa di sintomi sospetti in uno dei commensali, senza aspettare che i disturbi si manifestino anche in tutti gli altri componenti della famiglia.
 
È utile anche portare con sé un campione del vegetale incriminato per dar modo agli specialisti di riconoscere la specie in questione e di valutarne al meglio i potenziali effetti.
 
È sempre meglio informare i medici sulla provenienza dei funghi, se cioè sono stati comprati, raccolti da dilettanti o da persone che si dichiaravano esperte e fornire in  Pronto Soccorso le informazioni riguardanti il tempo intercorso tra l’ingestione dei funghi e la comparsa dei sintomi.
 
Ci sono, infine, anche cosa da non fare assolutamente una volta manifestatasi l’intossicazione: evitare i farmaci che bloccano la diarrea, in quanto questa è un meccanismo di difesa con cui il corpo cerca di eliminare le tossine dannose.
 
Non bere, poi, latte né rimedi “naturali” o “della nonna” che, contrariamente alle credenze popolari, non sono di nessuna utilità. Prese le dovute cautele, poi, c’è tutto un mondo di piatti meravigliosi da realizzare con i funghi, ma sempre con grande attenzione al loro aspetto e alla loro provenienza.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/08/2013 11:00
Funghi, tra passione e pazienza Andare a funghi non sempre e non necessariamente implica il ritornare a casa con il cestino pieno di prelibatezze, anzi! Servono determinate condizioni climatiche perché i funghi, sia commestibili che non, si sviluppino, e mal che vi vada, avrete fatto una passeggiata salutare

11/10/2012 11:30
Famiglia di Cogozzo intossicata dai funghi Nella notte tra lunedì e martedì una 35enne di Villa Carcina si è sentita male, alle 7.30 il compagno e alle 8 il figlio di 9 anni. I tre avevano mangiato a cena mazze di tamburo impanate, fra le quali erano finite anche piccole spore di Amanita phalloides

11/02/2015 13:21
Funghi, tra passione e intossicazioni Anche per l'anno 2015, l'Asl di Brescia organizzerà corsi ed esami dedicati a chi si voglia abilitare alla vendita di funghi 

03/01/2013 09:00
Feste di abbuffate, ma occhio alla dieta! Se dopo le feste di Natale la vostra linea ha perso qualche punto e non vi sentite in forma, la soluzione della dieta e del movimento fisico è sempre consigliabile, ma attenzione a dimagrire con il cervello

03/09/2012 09:00
Dalle stelle alle stalle: cambio di stagione e conseguenze La scorsa settimana si boccheggiava dal caldo, ora piogge e calo delle temperature ci destabilizzano, sia a livello fisico che psicologico. Come affrontare questo repentino cambio di stagione?



Notizie da Valtrompia
09/03/2024

Lavoro in somministrazione, il 2023 si chiude con una flessione del 10%

In calo del 16% anche il dato sul 4° trimestre del 2023, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente; i rallentamenti più intensi hanno riguardato i tecnici (-32%) e gli addetti al commercio (-22%)

23/02/2024

Terziario, risale la fiducia delle imprese bresciane nel 4° trimestre

Tra ottobre e dicembre, si assiste ad un significativo incremento rispetto al trimestre precedente (121 contro 106): un livello che ritorna ad essere quello sperimentato nella seconda metà del 2022. Pesano però le incognite globali

05/02/2024

Produzione industriale in leggera flessione nel 2023

Un calo del -0,2% rispetto al 2022; più marcata la flessione del 4° trimestre 2023 rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente (-2,3%)

19/12/2023

Metalmeccanica: la bolletta 2023 si attesterà a 867milioni di euro

Quanto pagato delle imprese metalmeccaniche bresciane risulta in forte crescita rispetto al 2019, quando la bolletta era pari a 351 milioni

07/12/2023

Brescia, Confindustria in dialogo con il territorio

L'evento ieri pomeriggio a Borgo Glazel di Piamborno. Al centro dei lavori un confronto tra imprese e istituzioni sul territorio camuno, sulle sue problematiche e sulle sinergie in essere


05/12/2023

Francesco Veneziani nuovo presidente dei Giovani Imprenditori

L'elezione ieri pomeriggio durante l'annuale assemblea, tenuta all'Auditorium Santa Giulia di Brescia; l'imprenditore della Conveco srl succede nel ruolo ad Anna Tripoli


25/11/2023

Settimo appuntamento del roadshow SetteOttavi

Durante la convention, intitolata "La divisione che moltiplica", è stato presentato il nuovo settore Digitale di Confindustria Brescia, che sarà attivo dalla prima metà del 2024

15/11/2023

Oltre 3mila studenti del bresciano al Pmi Day

Brescia ospiterà quest'anno l'apertura nazionale del Pmi Day: in programma tre giorni di visite aziendali che coinvolgeranno gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della nostra provincia

07/11/2023

Confindustria Brescia e Bergamo in assemblea congiunta

L'importante appuntamento è il prossimo 10 novembre a Palazzolo sull'Oglio. Sono attesi numerosi ospiti del mondo istituzionale, politico ed economico locale e nazionale

31/10/2023

Chiude il Passo Crocedomini lato Valtrompia e Valle Sabbia

Chiusura anticipata da questo martedì 31 ottobre del valico solamente dal lato valtrumplino e valsabbino

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier