Skin ADV
Sabato 27 Novembre 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



22 Aprile 2020, 13.00
Valtrompia
Valsabbini in Regione

Girelli: «Perché Ats non forniscono dati su mortalità?»

di Redazione
Il consigliere regionale valsabbino, capodelegazione PD in Commissione Sanità del Consiglio regionale, denuncia la mancanza di trasparenza nel fornire i dati sui decessi da parte delle Aziende di Tutela della Salute lombarde

La Lombardia è tristemente nota nel mondo per il numero altissimo di decessi di Covid19. Con una vera strage nelle RSA. Per questo lo scorso 30 marzo ho inoltrato formale richiesta a tutte le ATS del territorio per conoscere i dati sulla mortalità. Nonostante l'ufficialità, mi sono arrivati solo tre riscontri. Due hanno tentato malamente di giustificare perché non mi hanno risposto. La terza, quella di Bergamo, ha liquidato il mio diritto a conoscere la situazione con la motivazione del possibile intralcio al buon funzionamento dell'amministrazione. Posto che di questa affermazione inaccettabile chiederò un approfondimento, mi pare che esista un reale problema di trasparenza. Trovo inammissibile che a un gruppo di consiglieri regionali sia negata la possibilità di accedere ai numeri. Perché le ATS non forniscono i dati?

Esiste un serio problema di trasparenza in questa vicenda. Qui è totalmente mancata la volontà di fare chiarezza, di dare spiegazioni. O meglio, spesso e volentieri si sono date informazioni solo ad alcuni esponenti del Consiglio, ma ad uso e consumo propagandistico.

Per storia politica sono un moderato, un garantista e non mi appartiene la cultura del sospetto. Ma sono profondamente convinto del binomio trasparenza-democrazia. Quindi, senza nessuna ipotesi inquisitoria, torno a chiedere informazioni, perché è un diritto legittimo voler conoscere la dinamica che si è sviluppata intorno alle RSA. Perché non è pensabile che oltre a indicazioni mai date, dispositivi mai consegnati, tamponi iniziati con gravissimo ritardo non si sappia quante persone sono morte. Perché in molte comunità lombarde, non solo al Pio Albergo Trivulzio, una parte di una generazione è sparita.

Solo a partire dalla conoscenza di quanto si è fatto fin qui si può costruire un modo diverso di affrontare la fase successiva di questa emergenza. Solo dall'analisi delle settimane precedenti si può capire come tutelare i più deboli, gli anziani, ovvero tutti quelli che anche nella coda della pandemia, oltre che in questa fase che continua ad essere difficoltosa, continuerà ad essere la più esposta. Esiste un diritto di conoscere e un dovere di trasparenza. Riguarda tutti, non solo la minoranza. Per questo mi auguro che la maggioranza si unisca nella ricerca della chiarezza.

Gianni Girelli
Capodelegazione PD in Commissione Sanità del Consiglio regionale
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
03/02/2021 16:02
Vaccino anti Covid, dal 24 febbraio agli over 80 La fase 2 della campagna vaccinale in Lombardia scatter alla fine di febbraio con i pi anziani, poi ad altre categorie come forze dell'ordine e centri diurni. Coinvolta la Protezione civile regionale

22/04/2020 12:25
Istituito il Premio «Lombardia è musica» Il consigliere regionale valsabbino Floriano Massardi della Lega, firmatario del provvedimento: “Lombardia investe e crede nei musicisti di talento, musica elemento di identità e tradizione”

28/04/2020 17:51
«Pacchetto famiglia», contributi straordinari per l'emergenza coronavirus Regione Lombardia ha approvato la concessione di contributi straordinari a fondo perduto a favore di famiglie in situazione di temporanea difficoltà a seguito dell’emergenza COVID-19, finanziati con una dotazione complessiva di 16.500.000 euro

18/04/2013 09:30
Girelli presidente Commissione regionale antimafia Il consigliere regionale della Valsabbia Gianantonio Girelli, eletto nelle file del Pd, stato nominato alll'unanimit presidente della speciale Commissione regionale antimafia. Vice Pietro Foroni (Lega Nord), segretario Anna Lisa Baroni (Pdl)

09/05/2020 09:30
Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa» La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro



Notizie da Valtrompia
19/11/2021

«Eureka! Si può fare!» al festival Science on Stage Europe

L'iniziativa, promossa da Confindustria Brescia con l'associazione Aghi magnetici, AIF - Associazione dell'insegnamento della fisica e il patrocinio e di Federmeccanica, stata scelta insieme ad altre 10 proposte italiane per partecipare al pi importante contest didattico per docenti STEM a livello europeo, che si terr a Praga dal 24 al 27 marzo 2022

09/11/2021

Il futuro della filiera automotive

Nella Sala Beretta di Confindustria Brescia un incontro tra le principali aziende bresciane appartenenti al comparto Automotive (50 le realt presenti) e i vertici di Anfia - Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

21/10/2021

Al via il nuovo biennio ITS in automazione e sistemi meccatronici industriali

La presentazione si tenuta nell'azienda RBM di Nave, con la partecipazione dei 28 studenti iscritti al primo anno

16/10/2021

Green pass, piena operatività nelle aziende

Secondo un'indagine di Confindustria Brescia su quasi 300 aziende associate, il 93% del campione non ha riscontrato alcun problema nella gestione dei controlli; il 77% ha effettuato controlli sulla totalit dei lavoratori.

13/10/2021

Prima assemblea per il presidente Gussalli Beretta

Luned a Pisogne la prima assemblea generale del mandato del nuovo presidente di Confindustria Brescia. Relatori di spicco per la parte pubblica con il convegno intitolato "Mobilitiamoci"

01/10/2021

Le Valli Resilienti a IT.A.CA Brescia e le sue Valli

Questo sabato a Brescia stand turistici, prodotti tipici, convegni e laboratori per raccontare il Circuito delle Valli Accoglienti e Solidali

21/09/2021

Buona adesione alla campagna «Un vaccino per tutti»

A pochi giorni dal lancio numerose sono le aziende che hanno gi aderito all'iniziativa. Il presidente Franco Gussalli Beretta:

17/09/2021

Metalmeccanica: nel 2° trimestre 2021 si consolida il recupero della produzione

La crescita della meccanica rispetto allo stesso periodo del 2020 è pari al +31,0%, quella della metallurgia al +39,3%; nei primi sei mesi del 2021, su base annua, la meccanica e la metallurgia hanno guadagnato rispettivamente il 30% e il 50%. Permangono le preoccupazioni legate ai rincari delle materie prime

11/09/2021

Lavoro in somministrazione, importante incremento nel secontro trimestre

Secondo i dati forniti dalle Agenzie per il Lavoro, la domanda di lavoratori in somministrazione nel bresciano mostra un deciso e inedito incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari al +106%.

31/08/2021

Al via mercoledì il progetto «Un vaccino per tutti»

Dal 1 settembre al 31 dicembre sar possibile aderire all'iniziativa promossa da Confindustria Brescia con CGIL, CISL e UIL provinciali: un progetto che mira a promuovere la diffusione degli interventi vaccinali nel mondo

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier