Skin ADV
Sabato 28 Maggio 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



23 Giugno 2015, 11.12
Valtrompia
L'angolo di don Claudio

Estate... musicale

di don Claudio Vezzoli
Dopo la riflessione sul vino e più che mai nella stagione estiva, può essere utile riflettere su alcune realtà semplici e salutari che mi possono aiutare a rispettare le necessità del corpo e dell’anima

La prima realtà che mi è venuta alla mente è l’ascolto della musica: ci sono dei momenti in cui ascoltare un bramo musicale ci consola, ci dà gioia.
Mi riferisco in modo particolare alla musica classica.

Magari quando siamo assorti in qualche lavoro in casa un brano musicale di sottofondo ci fa sentire “a casa”, riempie e scaccia il malumore, libera dal peso quotidiano della vita, ci eleva a pensieri che puntano in alto.
Può avvenire quando ascoltiamo una buona musica, quando siamo in viaggio, oppure quando ascoltiamo un brano musicale che ci è più gradito di qualsiasi altro.

Già s. Agostino nella sua vita aveva vissuto l’effetto consolatorio della musica.

Nelle “Confessioni” ci ha lasciato scritto dove egli aveva sperimentato l’aspetto consolatorio del canto: le voci ascoltate nella liturgia lo hanno portato fino alle lacrime.
Per s. Agostino il canto è un cammino che porta nelle profondità del nostro essere dove abita il silenzio,la strada verso la casa di Dio affinché Dio abiti nel nostro cuore.

Ecco il senso del pregare cantato dei monaci, ma può essere anche la nostra esperienza quando preghiamo il salterio, quando ascoltiamo un brano musicale scaccia i pensieri negativi.
Entrando nel mondo della musica ci dimentichiamo del tempo che trascorre e ci fa sentire a nostro agio.

Ma è possibile questa esperienza anche per chi suona uno strumento.

La musica è una delle consolazioni della vita, ve ne sono altre che avremmo modo di mettere in risalto, ma in questo modesto articolo può essere utile riscoprire come l’ascolto di una buona musica ci aiuta a vedere la vita quotidiana e la nostra vita spirituale in una luce diversa e l’estate può diventare una bella occasione per sperimentare come la musica fa bene al corpo come all’anima,come nelle piccole vicende quotidiane essa ci dà energia e ristoro, ci fa vedere il creato,le persone ed il lavoro con una qualità diversa.

Dopotutto, se la musica fa bene anche ai nostri animali perché non dovrebbe far bene anche noi esseri umani? L’esperienza della musica ci fa superare il barriera del tempo e ci stimola ad andare oltre, ad entrare in una dimensione senza tempo.
La musica costituiva una parte molto importante della vita religiosa della bibbia e nei salmi vengono citati diversi strumenti musicali, ma anche utilizzati per dare il ritmo sulla melodia.

La musica era unita alla danza, faceva parte della liturgia del tempio, mentre nel libro dell’Apocalisse sarà la tromba l’ultimo strumento che suonerà e ci raccoglierà.
Fra tanti tipi di musica moderna e non, l’estate può essere una occasione per gustare un po’ di bella musica e lasciarsi guidare da essa affinché ci aiuti d elevare lo spirito ed innalzare il nostro sguardo a colui che ci ha creati e redenti.

don Claudio

Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/06/2015 18:07
Expo 2015 Il tema del cibo e del nutrimento è di estrema attualità in tutta quanta la bibbia. L’expo 2015 ci dà l’occasione per parlarne

02/06/2015 14:46
«Silenzio» Poesie, modi di dire, curiosità e immagini dal mondo... Inizia oggi una collaborazione con don Claudio Vezzoli, parroco di San Benedetto, la parrocchia del quartiere I° Maggio in città, e consigliere provinciale e regionale della Coldiretti


10/06/2015 07:34
Il tempo del vino Vorrei partire con questa mia riflessione dalle parole del salmo104: è un salmo dove il creato inneggia al Creatore, e qui che la terra è animata, fecondata dalle acque dolci piovane e sorgive, costellata di frutti ed animali.

21/11/2020 07:00
Bre-Me 21 novembre Viviamo in un tempo accelerato, le cose vanno sempre di fretta

20/11/2020 07:00
Bre-Me 20 novembre Nonostante difficoltà e fatiche di ogni tipo dobbiamo tenere invariata la direzione di marcia



Notizie da Valtrompia
24/05/2022

Premiati 22 nuovi Maestri del lavoro

L'onorificenza, rivolta ai lavoratori dipendenti ancora in servizio o gi pensionati, premia i collaboratori che hanno saputo contribuire, con meriti particolari, alla crescita e allo sviluppo dell'impresa.

22/05/2022

«Cigni neri, inflazione e capitale privato: qui si fa l'Italia»

All'incontro, dedicato in particolare alle opportunit legate al private markets e private equity per trasformare e innovare le imprese Italiane, sono intervenuti tra gli altri Franco Gussalli Beretta, Presidente di Confindustria Brescia, Paolo Streparava, Vice presidente di Confindustria Brescia con delega a Credito, Finanza e Fisco, e Claudio Scardovi, CEO & Fondatore di HOPE

21/05/2022

Il Giro donne torna in Valle Sabbia

Dopo la kermesse dello scorso anno con partenza di tappa a Gavardo, il Giro d'Italia femminile torna sulle strade valsabbine, questa volta per con una delle tappe regine, il 7 luglio: la Prevalle - Maniva


20/04/2022

Cresce l'apertura sul credito, in salita i prestiti alle industrie

Ad evidenziarlo il Booklet Economia a cura del Centro Studi di Confindustria Brescia, che contiene i principali indicatori economici della provincia. Nel quarto trimestre 2021 i prestiti all'industria salgono del 2,6%

08/04/2022

Iniziato mercoledì il roadshow SetteOttavi

Al Laboratorio Lanzani di Brescia, gli imprenditori del settore Abbigliamento, Magliecalze, Calzaturiero e Tessile di Confindustria Brescia si sono incontrati con i colleghi, associati e non, delle zone Brescia, Bassa Bresciana Occidentale e Bassa Bresciana Orientale.

23/02/2022

Il dipartimento economico del Tennessee incontra le aziende bresciane

All'appuntamento, organizzato dalla Camera di Commercio di Brescia con il supporto di Pro Brixia e il contributo di Confindustria Brescia, sono intervenute oltre 30 aziende

08/02/2022

Nel 2021 recuperati i volumi persi con la pandemia

Lo scorso anno si chiuso con un record nella produzione industriale: la crescita media annua stata pari al 14,8% rispetto al 2020.

20/01/2022

Insediato il nuovo prefetto Maria Rosaria Laganà

Ha preso possesso della sua nuova sede di prefetto di Brescia la dott.ssa Lagan, proveniente da Treviso. Assume anche l'incarico di Commissario straordinario della depurazione del Garda

30/12/2021

Anche nel 2020 il settore Alimentare regge all'urto della crisi

Analizzati i bilanci di circa 130 realt attive nel comparto: nel 2020 la quota di aziende che si posizionano nella classe A (quella che include gli operatori pi virtuosi) si attesta al 29% del totale, tre punti percentuali in meno rispetto a quanto registrato prima della crisi

17/12/2021

Al voto per la Provincia

Consiglieri comunali e sindaci sono chiamati alle urne questo sabato per eleggere il nuovo consiglio provinciale

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier