Skin ADV
Mercoledì 20 Gennaio 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



09 Dicembre 2012, 10.45
Lumezzane
Cronaca

Quelle antenne che fanno arrabbiare Lumezzane Fontana

di Fonte: Egidio Bonomi, «Giornale di Brescia», 6 dicembre 2012
Gli abitanti della frazione valgobbina hanno protestato per due antenne installate in zona residenziale a distanza ravvicinata, allertando Comune e Arpa, che per si rimbalzano le responsabilit. Avvisati anche Forestale e ministero della Salute

 

Gli abitanti della frazione Fontana sono sul piede di guerra a causa di due antenne per la telefonia mobile installate a poche decine di metri una dall’altra all’altra.
 
La zona è densamente popolata e le preoccupazioni sono sfociate in azioni concrete. «Non siamo persone che dicono no a prescindere» osservano, ma i controlli sono ritenuti quanto meno obbligatori.
 
Così ecco avviati puntigliosi contatti col Comune e con l’Arpa, col ministero della Salute e perfino con la Forestale, al punto che si è creato un faldone di documenti e di e-mail piuttosto consistente, mala risposta è sempre stata un rimpallo di responsabilità.
 
Per il Comune è l’Arpa che autorizza, quest’ultima a sua volta fa rimbalzare il tutto allo stesso Comune. In causa sono le antenne collocate tra via Verginella (sul condominio Margherita) e in via Dosselli.
 
Gli abitanti asseriscono che siano state compiute solo analisi teoriche sul livello di emissione di onde, ciononostante, per quanto teoricamente calcolato, in alcune zone le stesse emissioni si avvicinerebbero al massimo livello consentito. Ne consegue che andrebbe compiuta una prova pratica ed ciò che chiedono con insistenza gli abitanti di Fontana.
 
Certo, vi sono elementi che dicono d’un sovrapporsi di norme. Il Piano di gestione del territorio varato dal Comune ne ha inserita una che vieta l’installazione di antenne in zone residenziali. Alla richiesta di chiarimenti in questa direzione, l’amministrazione civica ha risposto che le più recenti sentenze in materia, emesse dal Tar di Sicilia e anche di altre regioni hanno di fatto eliminato tale divieto.
 
I fontanesi non si sono accontentati e così hanno preso contatto col ministero della Salute ricevendo ampia perplessità sulla decisione comunale. Ecco allora le richieste più immediate: un monitoraggio costante delle emissioni elettromagnetiche ad antenne spente e accese, con la verifica puntigliosa dell’eventuale somma dei campi interessati dalle due antenne.
 
Che dire? Le preoccupazioni sono legittime, anche perché nella zona vi sono molti bambini, le verifiche sono il minimo che si possa pretendere a tranquillità di tutti se mai danno esito negativo, a rimedio se, come temono gli abitanti di Fontana, le onde emesse superino la soglia consentita.

 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/12/2012 08:00
Gli abitanti di Fontana e l'antenna incriminata Dopo la protesta di inizio dicembre circa il pericolo di onde magnetiche superiori alla norma, i cittadini lumezzanesi interessati hanno sottoscritto un documento indirizzato a Comune e Arpa per fare chiarezza sulla questione

27/02/2013 09:45
In Valle di Sarezzo mancano segnale e Internet veloce Nel quartiere saretino sono due anni che gli abitanti attendono l'adeguamento del servizio di telefonia mobile e la possibilit di navigare con l'Adsl come possono fare gli altri cittadini del paese e la quasi totalit della Valtrompia

20/11/2013 10:40
Graduale miglioramento per la salute del torrente Gobbia I dati di due anni di monitoraggio con le sonde di Arpa e Comune di Lumezzane aprono uno spiraglio di luce per il corso d'acqua valgobbino: 186 gli interventi occorsi, con 68 allarmi e nove denunce, sei delle quali contro precisi responsabili

11/03/2013 11:30
Rete mobile in Valle di Sarezzo: la speranza diventa attesa Dopo due anni di proteste e di mancanza di copertura per circa 2.000 abitanti del quartiere saretino, da Roma giunta comunicazione dell'intenzione di installare una nuova cella che cos consentirebbe di "avere campo" e di usufruire anche di una zona wi-fi nell'area verde

28/09/2012 10:30
Il Gobbia è monitorato, ma ancora si sversa Le centraline installate lungo il corso d'acqua valgobbino continuano a svolgere il proprio lavoro di controllo 24 ore su 24, consentendo ad Arpa di accumulare dati sul suo stato di salute. Anche se c' ancora chi sversa: l'ultimo caso mercoled scorso



Notizie da Lumezzane
02/12/2020

«Lamby & Franca» cedesi

Franca e Lamberto cedono, vicini alla pensione, la loro storica ed avviatissima attività in Agnosine. L’ideale per chi intende abbinare la vendita di generi alimentari alla preparazione di piatti da asporto


24/11/2020

Vaccinazioni antinfluenziali a Lumezzane

Il Comune ha reso noto le modalità di accesso per i cittadini ultrasessanticinquenni o affetti da malattie croniche o dal medico curante o tramite i servizi offerti da Asst Spedali Civili

29/08/2020

Trovato senza vita

Anche l'ultimo barlume di speranza risultato vano. Il 57enne di Lumezzane che mancava da casa da quattro giorni stato ritrovato, purtroppo senza vita.
Aggiornamento ore 13



02/07/2020

Biker caduto a Sant'Onofrio

Intervento congiunto del Soccorso Alpino della Valle Sabbia e della Valle Trompia per soccorrere un biker caduto sul sentiero 434 fra Nave e Lumezzane

11/06/2020

L'urto poi le fiamme

Sequenza terribile per un frontale avvenuto sotto la prima delle gallerie che da Agnosine portano al Passo del Cavallo. Le due persone coinvolte sono state salvate dai primi ad accorrere

 


15/05/2020

Cromo nel tombino, nei guai imprenditore lumezzanese

Il titolare di una galvanica di Lumezzane è stato denunciato dai carabinieri Forestali per aver sversato Cromo VI nel tombino del piazzale della sua ditta

18/04/2020

Sanzione e denuncia, 46enne nei guai

Viola il divieto di restare in casa e da fuoco ad un bosco sul monte Ladino. Un Lumezzane è finito così nei guai, denunciato dai carabinieri forestali

29/02/2020

Fiamme domate... forse

Il condizionale è d'obbligo: ieri sera, infatti, il rogo ha ripreso a distruggere sopra Mura, anche se sembrava possibile da controllare anche in orario notturno


24/02/2020

Grave dopo la caduta

L’uscita di strada sabato sera, poi il ricovero al Pronto soccorso di Gavardo. Le sue condizioni si sarebbero però aggravate, quindi il trasferimento al Civile

31/01/2020

Torna «La Torre delle Favole»

Da domenica 2 febbraio a Lumezzane s’inaugura la 17ª edizione della rassegna per bambini con un racconto bellissimo ed intramontabile: Raperonzolo

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier