Skin ADV
Giovedì 22 Febbraio 2024
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



01 Novembre 2012, 09.30
Lumezzane
Storie

Le sassaiole di Ognissanti nelle contrade di Lumezzane

di Fonte: Egidio Bonomi, «Giornale di Brescia», 30 ottobre 2012
Una tradizione che è proseguita sino agli anni Cinquanta, frutto della rivalità Sant'Apollonio/San Sebastiano e Pieve/Gazzolo. Dopo la messa, i ragazzi predisponevano i "balòcc" da scagliare, con gli avversari che si mettevano però prudentemente fuori tiro
 
«Aaa balòcc, a balòcc...», a sassate, a sassate: era il grido di guerra che echeggiava sulle allora verdi balze (le piane) tra i due cimiteri di San Sebastiano e Sant’Apollonio nei giorni dei Santi e dei Morti.
 
La stessa animosa cadenza si ripeteva anche a due chilometri di distanza, tra i ragazzi di Pieve e quelli di Gazzolo. Erano frazioni divise da inimicizie, diciamo pure rancori, secolari.
 
Per dire, ad esempio, nella seconda metà del Settecento ci scappavano perfino archibugiate. San Sebastiano (allora si chiamava Piubego, ossia piccola pieve) era frazione del Comune di Sant’Apollonio e ne dipendeva anche come parrocchia.
 
Per secoli aveva tentato di affrancarsi, riuscendoci come parrocchia soltanto nel 1838, come Comune nel 1921, salvo poi il decreto regio del 1927 che costrinse le tre amministrazioni pubbliche a stringersi in una. L’inimicizia tra Gazzolo e Pieve s’affumicava dello stesso umore: Gazzolo mal sopportava il complesso di superiorità dei pievani e quindi...
 
La sassaiola celebrava consolidati preparativi: a ridosso del vecchio cimitero di S. Apollonio (ora frequentato parchetto verde) i ragazzi predisponevano mucchi di proiettili-sassi, dato che nelle «piane» cresceva l’erba non certo i «balotti».
 
Stesso rito, duecento metri più in basso, dei sanbastianiti (come li definiva in un suo scritto il parroco di Sant’Apollonio del primo Novecento, don Severino Sabatti).
 
Nella mattinata di Ognissanti, magari dopo la Messa, al grido fatidico di «aa balòcc,aabalòcc...», si accendeva la sassaiola.
 
I contendenti stavano prudentemente quasi sempre fuori tiro e poi i sassi spiovevano  da lontano e la schivata sapeva di vittoria già di per sè. Così fino ad esaurimento... munizioni che si ricostituivano il giorno dei Morti e la battaglia piet(r)osa ricominciava, soleggiasse, piovesse o tirasse vento.
 
La «hbalotada» durò fino a ridosso degli anni Cinquanta. Poi le piane accolsero case e officine, la distanze tra le frazioni si annullarono, quelle tra gli uomini anche, la storia dimenticata, l’abitato senza soluzione, la sassaiola piombata come un... sasso nell’oblio più obliante. Meglio così. O forse quasi no?
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/09/2012 10:00
A un privato la gestione dei quattro cimiteri valgobbini Per superare il Patto di stabilità, l'amministrazione lumezzanese ha invitato delle imprese a fare un'offerta di disponibilità per restaurare il cimitero di San Sebastiano/Sant'Apollonio (830 mila euro) in cambio della gestione decennale a partire dal 2013

26/08/2012 10:00
Valgobbia, quando nel '600 imperversava già la crisi Anche nella seconda metà del XVII secolo Pieve e Sant'Apollonio dovettero fare i conti con la decurtazione degli stipendi per diminuire le spese del Comune. A riscuotere ci pensava la figura del massaro

10/01/2014 10:45
Altri due furti nelle case di Lumezzane Il primo è avvenuto di sera alla Pieve, ma i ladri in cerca di una cassaforte se ne sono andati a mani vuote; il secondo in un'abitazione di Sant'Apollonio, in pieno giorno, ha fruttato un po' di contanti

17/12/2012 11:00
Quando a Lumezzane si sfidavano Intrepida e Canarini Una fotografia datata 1947 emersa da un cassetto per raccontare la storia di un calcio valgobbino diviso tra San Sebastiano e Sant'Apollonio, dove come primo campetto fu utilizzato il vecchio cortile delle elementari

25/11/2012 10:45
Lumezzane, un positivo incontro tra studenti e polizia locale Nei giorni scorsi un centinaio di ragazzi delle scuole medie di San Sebastiano e Sant'Apollonio si sono recati per tre ore nella sede della Polizia locale per vedere quali siano i compiti svolti quotidianamente dai vigili



Notizie da Lumezzane
04/08/2022

Gallerie SP 79, Zobbio: «Valutare interventi ulteriori per garantire maggior sicurezza»

All'interrogazione del consigliere provinciale della Lega, la Provincia ha risposto che la normativa non prevede illuminazioni per tale tipologia di galleria. Ma per Zobbio sarebbe opportuno metterla

22/05/2022

Contributo prima casa

A favore di giovani “single”, giovani coppie o nuclei monoparentali a sostegno della spesa relativa alla contrazione di mutuo ipotecario ovvero leasing abitativo

07/05/2022

Verso organizzazioni intelligenti e creative

Welfare aziendale, responsabilità, partecipazione, resilienza sono temi chiave per la creazione di contesti lavorativi intelligenti e creativi. Se ne parlerà martedì 17 maggio a Lumezzane alla presentazione di un volume di Luciano Pilotti

20/04/2022

È la lumezzanese Pierangela Donati la vincitrice della sezione dialettale

L'iniziativa è promossa dai giornali della Rete Bresciana: BsNews.it, CalcioBresciano.it, GardaPost.it, ValleSabbiaNews.it, con il sostegno di Cassa Rurale. Il 10 giugno, a Salò, si terranno le premiazioni degli altri autori segnalati e del vincitore assoluto

20/10/2021

Al via la Stagione dell'Odeon

Una programmazione di altissimo livello quella del Teatro di Lumezzane, che riprende questo mese con numerosi spettacoli

 


15/04/2021

Droga in casa, scattano le manette

E' successo a Lumezzane, coi carabinieri che ahnno rinvenuto la sostanza stupefacente grazie al supporto di un cane antidroga


02/12/2020

«Lamby & Franca» cedesi

Franca e Lamberto cedono, vicini alla pensione, la loro storica ed avviatissima attività in Agnosine. L’ideale per chi intende abbinare la vendita di generi alimentari alla preparazione di piatti da asporto


24/11/2020

Vaccinazioni antinfluenziali a Lumezzane

Il Comune ha reso noto le modalità di accesso per i cittadini ultrasessanticinquenni o affetti da malattie croniche o dal medico curante o tramite i servizi offerti da Asst Spedali Civili

29/08/2020

Trovato senza vita

Anche l'ultimo barlume di speranza è risultato vano. Il 57enne di Lumezzane che mancava da casa da quattro giorni è stato ritrovato, purtroppo senza vita.
Aggiornamento ore 13



02/07/2020

Biker caduto a Sant'Onofrio

Intervento congiunto del Soccorso Alpino della Valle Sabbia e della Valle Trompia per soccorrere un biker caduto sul sentiero 434 fra Nave e Lumezzane

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier