Skin ADV
Giovedì 18 Agosto 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



16 Luglio 2012, 11.00
Gardone VT Valtrompia
Eventi

Una domenica al Guglielmo per i 110 anni del Redentore

di Giuseppe Belleri
Nella mattinata di ieri, 15 luglio, centinaia di bresciani sono saliti in quota sulla "loro" montagna per rendere omaggio a quel monumento eretto il 24 agosto 1902 alla presenza del futuro papa Paolo VI. Di seguito il racconto di uno dei partecipanti
 
Domenica 15 luglio sul Monte Guglielmo sì è ricordata l’inaugurazione, avvenuta il 24 agosto 1902, del Monumento al Redentore. L’iniziativa è partita dall’Associazione Culturale Redentore - presidente Cesare Giovanelli -  che negli ultimi anni si è presa l’incarico di dare maggior lustro al monumento sopra gli occhi di molti bresciani.
 
Centodieci anni fa migliaia di bresciani – se ne contarono più di diecimila – s’incamminarono per vari sentieri; salirono col loro bastone di legno, pantaloni lunghi e cappello, per “vedere la cappella e la grande croce di ferro che si innalzava gloriosa nel cielo blu terso”.
 
C’era anche Giovanni Battista Montini, il futuro papa Paolo VI, che aveva quasi 5 anni: insieme al fratello Lodovico fece da chierichetto alla funzione. Domenica mattina, dopo una frugale colazione, alcune centinaia di bresciani hanno raggiunto in auto l’inizio del sentiero prescelto e con pantaloncini, bastoncini telescopici e indumenti tecnici, hanno iniziato la salita.
 
Anche noi eravamo con loro e potremo raccontarlo ai nipotini nelle lunghe serate invernali vicino al camino. Partiti da Caregno abbiamo incontrato e ammirato migliaia di fiori, che parevano seminati e trapiantati da una squadra di giardinieri; panorami stupendi, colori e profumi indescrivibili: sembrava di salire in Paradiso accompagnati oltre che dai nostri angeli custodi da schiere di arcangeli, che vigilavano ai lati del sentiero.
 
Quasi al termine della salita, annunciata da lontani tuoni, un’improvvisa e violenta grandinata che in pochi minuti ha coperto il sentiero e i prati circostanti di una bianca coltre e ci ha lasciati tumefatti e bagnati.
 
Il motivo ce lo ha spiegato il parroco di Zone che sta ospitando delle monache di clausura: s’erano impegnate già nei giorni scorsi in orazioni, penitenze e digiuni per chiedere ai Signori del tempo di tenere lontane le nubi dal Guglielmo nella mattina di domenica; probabilmente prese dalla stanchezza avranno schiacciato un pisolino e il diavolo ne ha approfittato.
 
Ben rinfrescati e bagnati abbiamo continuato fino alla vetta dove già ci attendevano dietro l’altare il vescovo Luciano Monari con sette sacerdoti concelebranti e attorno diverse centinaia di bresciani, capitanati dai sindaci di alcuni comuni limitrofi.
 
Al termine della Messa, condecorata da quattro cori della montagna (“Inzino”, “La Faita” di Gavardo, “Isca” di Iseo ed “Erica” di Paitone) sono state donate al vescovo una croce pettorale e una riproduzione del monumento; dopo i saluti agli amici ritrovati ognuno è ritornato sui suoi passi (alcuni, fortunati, si sono fermati a pranzare al rifugio Almici).
 
Sarà stato per la giornata particolare o per l’assistenza del Signore, ma già durante la celebrazione ci siamo sentiti un fuoco interiore che ci ha riscaldato ed asciugato (molti non si sono neppure cambiati la maglietta bagnata, pur avendo il ricambio) e siamo poi giunti a casa sereni, felici di esserci stati anche se un pochino stanchi.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/07/2013 10:00
Verso il Redentore nel 50° dall'elezione di papa Paolo VI Domenica 21 luglio si ripete il pellegrinaggio sulla cima del monte Guglielmo: alle ore 10 il ritrovo al Rifugio Almici e alle ore 11 la S. Messa celebrata da mons. Morandini nell'anno del 50 anniversario dall'elezione a Pontefice di Paolo VI

11/07/2012 07:50
I 110 anni del monumento al Redentore Una montagna simbolo coronata da un simbolo ultracentenario: il monumento al Redentore sul Monte Guglielmo festeggia quest'anno i 110 anni dall'inaugurazione ufficiale avvenuta il 4 agosto 1902

06/09/2012 09:00
In Guglielmo per il 140° tutte le Penne nere bresciane La ricorrenza che domenica 9 settembre unir gli alpini bresciani attorno al monumento al Redentore il 140 anniversario di fondazione delle truppe, tutte insieme per la 10 alpinata sezionale

14/11/2013 08:42
La veglia degli sportivi con il vescovo Luciano Monari Venerd 15 novembre al Palasport di Travagliato si terr un incontro degli sportivi bresciani del Csi con il vescovo Luciano Monari, oltre alle testimonianze dell'ex Rondinella Davide Possanzini e del capitano del Brescia femminile Elisa Zizioli

16/07/2011 15:00
Il Redentore e il mosaico di Marco Furri Domenica 17 luglio alle 10.30 mons. Bruno Foresti benedir l'opera "Madonna dell'Accoglienza" realizzata dall'artista Furri al monte Guglielmo su invito dell'associazione culturale Redentore



Notizie da Valtrompia
04/08/2022

Maniva, 10 interventi strategici per 12,5 milioni di euro

Via libera dalla Regione a un accordo per lo sviluppo economico, ambientale, sociale e della mobilità del territorio del Monte Maniva: stanziati più di 12,5 milioni di euro per la realizzazione di dieci interventi infrastrutturali strategici per il comprensorio, su un importo complessivo di 17 milioni di euro

28/07/2022

Nel 2° trimestre rallenta il ritmo di crescita dell'industria

Il presidente Gussalli Beretta:

23/06/2022

Ieri l'Assemblea Generale e l'evento annuale della Piccola Industria

L'evento si svolto alla Tenuta Acquaviva di Travagliato e ha visto l'intervento del Presidente di Confindustria Brescia, Franco Gussalli Beretta, e della squadra di presidenza. A seguire l'evento a cui ha preso parte anche il professor Robert Wescott, Consiglio Economico della Casa Bianca durante la presidenza Clinton

17/06/2022

Soccorso Alpino, a Marcheno una squadra in più

Sarà operativa dal 19 giugno al 4 settembre, per rispondere all'aumento delle chiamate atteso per il periodo estivo

13/06/2022

Il primo Quaderno dell'Osservatorio sul diritto dell'Impresa

Nel primo elaborato, intitolato

09/06/2022

Metalmeccanica: 1° trimestre 2022 positivo, nonostante il conflitto tra Russia e Ucraina

Nei primi tre mesi dell'anno, l'attivit registra una nuova crescita: +12,3% per la meccanica rispetto allo stesso periodo del 2021 e +8,4% per la metallurgia. La marginalit, tuttavia, quanto mai sotto pressione, schiacciata dai rincari delle materie prime industriali ed energetiche

09/06/2022

Banca Valsabbina si rafforza a Milano con la terza filiale

Operativa in via Domodossola, nei pressi di Corso Sempione, si aggiunge a quelle di Porta Venezia e Piazzale Cadorna

24/05/2022

Premiati 22 nuovi Maestri del lavoro

L'onorificenza, rivolta ai lavoratori dipendenti ancora in servizio o gi pensionati, premia i collaboratori che hanno saputo contribuire, con meriti particolari, alla crescita e allo sviluppo dell'impresa.

22/05/2022

«Cigni neri, inflazione e capitale privato: qui si fa l'Italia»

All'incontro, dedicato in particolare alle opportunit legate al private markets e private equity per trasformare e innovare le imprese Italiane, sono intervenuti tra gli altri Franco Gussalli Beretta, Presidente di Confindustria Brescia, Paolo Streparava, Vice presidente di Confindustria Brescia con delega a Credito, Finanza e Fisco, e Claudio Scardovi, CEO & Fondatore di HOPE

21/05/2022

Il Giro donne torna in Valle Sabbia

Dopo la kermesse dello scorso anno con partenza di tappa a Gavardo, il Giro d'Italia femminile torna sulle strade valsabbine, questa volta per con una delle tappe regine, il 7 luglio: la Prevalle - Maniva


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier