Skin ADV
Lunedì 06 Febbraio 2023
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



16 Luglio 2011, 15.00
Gardone VT Valtrompia
Fede

Il Redentore e il mosaico di Marco Furri

di Andrea Alesci
Domenica 17 luglio alle 10.30 mons. Bruno Foresti benedirà l'opera "Madonna dell'Accoglienza" realizzata dall'artista Furri al monte Guglielmo su invito dell'associazione culturale Redentore
 
Domenica il monte Guglielmo diventerà un grande anfiteatro all’aperto, in grado di accogliere le persone che vorranno raggiungere i suoi verdi prati per l’inaugurazione del nuovo mosaico realizzato da Marco Furri su una delle pareti del monumento al Redentore innalzato all’inizio del XX secolo.
 
Un monumento che è stato dedicato alla Madonna dell’Accoglienza e mostrato a credenti e non proprio durante la terza domenica di luglio, così significativa per i credenti, che ogni anno si raccolgono qui per manifestare la propria devozione al Redentore.
 
Un appuntamento fortemente voluto e sostenuto dall’associazione culturale Redentore che ha come presidente Cesare Giovanelli e che negli anni si è mossa in prima persona per la realizzazione dei diversi mosaici che decorano le pareti del monumento.
 
“Ogni anno – spiega il segretario dell’Associazione culturale Redentore, Luigi Palini – ci ritroviamo per rendere omaggio all’opera che impegnò strenuamente nei lavori di progettazione e realizzazione Giorgio Montini, padre del futuro Paolo VI. Proprio il padre del Papa bresciano ricevette nel 1899 l’incarico di erigere uno dei venti monumenti che il mondo cattolico aveva deciso di costruire su altrettante vette d’Italia, in segno dei venti secoli di fede in Cristo. Il primo s’innalzò il 3 novembre 1900 sul Monte S. Giuliano a Caltanissetta, mentre i lavori per quello della Lombardia si completarono l’anno successivo”.
 
Nel 1998 accanto al monumento al Redentore fu eretta una statua bronzea di Paolo VI, ad opera dello scultore camuno Gianluigi Sandrini. E se nella statua c’era qualcosa di papa Giovanni Paolo II, che nella sua visita a Brescia la benedisse, dal 2006 anche il Pontefice polacco rimase legato con forza viva al monumento, grazie all’altorilievo di bronzo che lo raffigura e da allora adorna il portone.
 
Nel 2002, invece, si realizzò l’idea di Cesare Giovanelli di decorare la facciata principale del monumento con un mosaico in vetro: “Redenzione” di Giancarlo Gottardi.
 
E dal 2008 campeggiano altre quattro opere a tasselli: “La Creazione” di Enrico Schinetti, “L’Annunciazione” di Massimo Zuppelli e “La Crocifissione” di William Fantini.
 
Ora quest’ultima opera di Marco Furri: una “Madonna dell’Accoglienza” che verrà benedetta domenica 17 luglio alle ore 10.30 da mons. Bruno Foresti, vescovo emerito di Brescia che già nel 1998 benedisse la statua di papa Paolo VI, dopo la processione dal rifugio Almici (partenza ore 9.45). Sarà anche l’occasione per celebrare il 40° di sacerdozio del parroco di Zone, don Lorenzo Pedersoli. 
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/05/2012 12:00
Il tocco delicato di Marco Furri a Palazzo Avogadro Oggi alle 18 nel cinquecentesco palazzo di Zanano l'inaugurazione della mostra pittorica dell'artista bresciano, già autore di un mosaico nella chiesa del Redentore al Guglielmo. L'esposizione sarà visitabile fino al 10 giugno

11/07/2012 07:50
I 110 anni del monumento al Redentore Una montagna simbolo coronata da un simbolo ultracentenario: il monumento al Redentore sul Monte Guglielmo festeggia quest'anno i 110 anni dall'inaugurazione ufficiale avvenuta il 4 agosto 1902

20/07/2013 10:00
Verso il Redentore nel 50° dall'elezione di papa Paolo VI Domenica 21 luglio si ripete il pellegrinaggio sulla cima del monte Guglielmo: alle ore 10 il ritrovo al Rifugio Almici e alle ore 11 la S. Messa celebrata da mons. Morandini nell'anno del 50° anniversario dall'elezione a Pontefice di Paolo VI

16/07/2012 11:00
Una domenica al Guglielmo per i 110 anni del Redentore Nella mattinata di ieri, 15 luglio, centinaia di bresciani sono saliti in quota sulla "loro" montagna per rendere omaggio a quel monumento eretto il 24 agosto 1902 alla presenza del futuro papa Paolo VI. Di seguito il racconto di uno dei partecipanti

21/01/2013 11:10
Ore di paura per un saretino perdutosi sul Guglielmo Una disavventura finita bene per un 39enne di Sarezzo, che ieri era sulla montagna triumplina per un'escursione scialpinistica e al sopraggiungere dell'oscurità ha perso l'orientamento. A ritrovarlo tra gli Stalletti Alti e il Redentore gli uomini del soccorso alpino



Notizie da Gardone VT
30/05/2022

Fiamme in fabbrica a Gardone

Alle 5:15 della notte scorsa, diverse squadre operative del Comando VF di Brescia sono intervenute  per un incendio divampato all'interno di un capannone di lavorazione materiale in ferro a Gardone Valtrompia

01/06/2021

Franco Gussalli Beretta eletto presidente

L'assemblea dei soci ha eletto l'imprenditore valtrumplino alla guida di Confindustria Brescia per il quadriennio 2021-2025. Eletta anche la squadra di presidenza
VIDEO

13/04/2021

Franco Gussalli Beretta designato presidente

La designazione per il quadriennio 2021-2025 avvenuta ieri nel Consiglio Generale di Confindustria Brescia; l'elezione in Assemblea Generale a maggio


09/12/2020

Nuovo Gruppo comunale di Protezione Civile

 L'amministrazione comunale di Gardone Val Trompia è alla ricerca di volontari per la costituzione di un gruppo comunale di Protezione Civile per interventi in caso di calamità e altre necessità

03/09/2020

Avance lungo la ciclabile

Intercettato da un carabiniere dopo la segnalazione, cercava anche di sottrarsi al controllo innescando con lui una collutazione


 


10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanità pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al presidio di Gardone Valtrompia

03/02/2020

«Incontri... fuori dal Comune»

Prende il via questo lunedì 3 febbraio a Gardone Val Trompia una serie di incontri promossi dall’Amministrazione comunale con la popolazione delle frazioni di Inzino e Magno

 

25/01/2020

Scippo in flagranza, arrestato

Era tenuto d’occhio da giorni dai Carabinieri della Stazione di Gardone Val Trompia e Tavernole sul Mella che sono entrati in azione mentre era al pronto soccorso di Gardone

27/12/2019

Al via il festival delle Stelle

Questo fine settimana, sabato a Inzino di Gardone Val Trompia e domenica a Ono Degno di Pertica Bassa, prende il via il festival dedicato al canto della Stella del bresciano


06/12/2019

Chiuso l'Euro Bar di Gardone

Il “giro” è strano, lo smercio di sostanze stupefacenti dentro e fuori dal locale accertato. Scatta così il provvedimento di chiusura per 30 giorni


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier