Skin ADV
Giovedì 26 Maggio 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



30 Maggio 2012, 09.30
Concesio Valtrompia
Opere

Un monumento per le vittime della strada

di Andrea Alesci
Dopo l'Albero della pace costruito a dicembre a Concesio e il monumento ai caduti di Trenzano, l'associazione "Condividere la strada della vita" presieduta dal Roberto Merli sta raccogliendo fondi per un monumento fatto dai ragazzi da mettere al parco "Ducos 2" di San Polo
 
“Condividere la strada della vita” recita l’intestazione dell’associazione presieduta da Roberto Merli che va nelle scuole, sollecita le amministrazioni e si spende continuamente per sensibilizzare tutti su una vera strage sempre in corso davanti ai nostri occhi: quella delle vittime della strada.
 
Proprio domenica 20 maggio in piazza a Concesio sono state messe 103 croci in rappresentanza delle altrettante vittime cadute nel 2011 sulle strade bresciane in incidenti mortali.
 
“Molti erano giovani e giovanissimi – dice Roberto Merli –, e sono proprio i ragazzi quelli da formare e informare sui comportamenti da tenere quando si è alla guida, per non ledere se stessi e mettere in pericolo la vita degli altri, siano essi sulla strada o nelle immediate vicinanze. Andiamo spesso nelle scuole per inculcare nei ragazzi il senso della sicurezza stradale, perché quando diventano adulti abbiano maturato un fatale senso di responsabilità nel rispetto altrui”.
 
Un impegno che l’associazione “Condividere la strada della vita” porta avanti anche spargendo segni: come quello lasciato a dicembre con l’Albero della pace (foto 2) all’interno di una rotatoria a Concesio o il monumento ai caduti sulla strada installato a Trenzano (foto 3).
 
Come l’iniziativa che a breve diventerà realtà grazie alla collaborazione del Comune di Brescia e ad una raccolta fondi per la costruzione di un monumento in marmo di Botticino che venga progettato dai ragazzi delle scuole per essere collocato al Parco “Ducos 2” di San Polo. Perché nessun genitore debba più piangere la morte del proprio figlio sulle strade bresciane.
 
Per informazioni su come donare mandare un’e-mail a merliroberto@posteonline.net oppure telefonare ai numeri 030.2180682 o 338.4221449.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/04/2012 08:30
Un tappeto per imparare la sicurezza a scuola Grazie all’associazione “CONdividere la strada della vita”-Vittime della Strada Brescia, a Marcheno, Bovegno, Polaveno e Concesio, l’educazione stradale diventa gioco

08/11/2012 08:30
«Pirata no? Cosa allora» Non ce ne siamo occupati direttamente, ma l'uccisione sulla strada di Michela Lupatini avvenuta a Castrezzato lo scorso 22 ottobre ha ugualmente sconvolto tutti noi

05/12/2012 10:15
Diminuiscono i morti sulle strade di Brescia e provincia L'obiettivo per il decennio dal 2001 al 2011 era in tutto il bresciano il dimezzamento del numero di vittime della strada, ma anche se per poco non stato raggiunto. L'obiettivo un ulteriore dimezzamento entro il 2021

03/01/2012 09:00
Bovezzo, un monumento per le vittime di via Brede Il 2 aprile 2000 un'esplosione dilani una palazzina, causando la morte di 5 persone e il ferimento di altre 13. L'opera a ricordo delle vittime, scelta fra molti progetti pervenuti, sar sostenuta economicamente da un privato

07/08/2013 09:04
L'invisibile fatica per costruire la strada delle Poffe La storia della strada per le Poffe che s'inoltra nelle montagne sopra la localit lumezzanese di Faidana e venne costruita nel 1967 grazie alla volonterosa imprenditoria di Adolfo Simonelli e ai comuni intenti di centinai di proprietari



Notizie da Concesio
31/05/2021

Colpito da un albero precipita nel torrente

Se l’è vista davvero brutta il 70 enne che a Valpiana Costorio stava tagliando un albero. A trarlo d’impaccio i Vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso alpino

18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

07/05/2020

Mortale lungo la Sp 19

E' la strada che unisce la Valtrompia alla Franciacorta. La vittima è un giovane residente a Sabbio Chiese, Muammar Babar Hussain, morto fra le lamiere del suo furgoncino


29/01/2020

Fabula Mundi, per capire la geopolitica

Da febbraio la decima edizione del corso organizzato dalle Acli Provinciali e da Ipsia Brescia in città e in provincia, per la Valtrompia a Concesio

14/01/2020

Al via la nuova stagione della Collezione Paolo VI

Dalla mostra di Floriano Bodini ai cicli di incontri di OperAperta, Lògos e Registi dello Spirito, dai nuovi progetti alla collettiva dei finalisti del Premio Paolo VI per l’arte contemporanea

 


16/12/2019

Tentata rapina a mano armata

Due malviventi colti sul fatto sono stati tratti in arresto dai Carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia mentre stavano per rapinare un imprenditore di Concesio

09/10/2019

Spaccia al parco, arrestato

A finire nei guai un 33enne tunisino sorpreso dai carabinieri di Concesio all’interno di un parco pubblico


28/09/2019

Smontavano auto rubate: arrestati.

A finire nei guai, sorpresi dai carabinieri di Concesio a cannibalizzare un’autovettura rubata, due uomini della zona

11/01/2019

Dieci anni di arte contemporanea a Concesio

La Collezione Paolo VI cresce (e piace) sempre di più. Per il 2019 spazio alle mostre di Jean Guitton e Armida Gandini, al ritorno del Museo In-Visibile, di OperAperta e dei nuovi cicli di Lògos dedicati all’architettura, con una sempre maggiore attenzione alle scuole e ai ragazzi del territorio e alle famiglie

27/06/2015

Schianto con lo scooter, muore 39enne

Alessandro Sossi, 39enne di Villa Carcina, è morto schiantandosi contro un suv mentre in sella ad uno scooter stava percorrendo la 345 a Costorio di Concesio


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier