Skin ADV
Sabato 04 Febbraio 2023
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



21 Gennaio 2014, 10.16
Concesio
Ambiente

Decoro urbano e controlli per i cassonetti di Concesio

di Rosa Casari
L'assessore Belleri parla dell'installazione di barriere di plastica per mitigare visivamente le isole ecologiche e torna sulla questione dei rifiuti abbandonati fuori dai cassonetti e sulle misure prese dall'amministrazione
 
A Concesio la parola 'ambiente' non si declina soltanto nella raccolta dei rifiuti (per i quali dallo scorso autunno si è scelto il sistema a calotta per aumentare la differenziata), ma anche nel decoro urbano.
 
"Nell'appalto - spiega l'assesore all'Ambiente ed ecologia, Giampietro Belleri - abbiamo inserito anche la mitigazione visiva delle isole esistenti, e nei prossimi giorni verranno installate, praticamente in tutti i punti-isola, delle barriere di plastica riciclata, di colore verde, che nasconderanno i cassonetti alla vista".
 
Un'opera che continua e completa il lavoro svolto sul territorio per rendere il più efficiente possibile un servizio di primaria importanza come lo smaltimento dei rifiuti, sul quale l'assessore Belleri torna anche per sottolineare un altro punto:  "A tal proposito mi preme anche evidenziare un paio di cose circa il trattamento che spetta ai sacchetti abbandonati nei pressi dei cassonetti: il camion, nel suo giro di svuotamenti, si limita allo svuotamento dei cassonetti stradali, secondo una procedura automatizzata.
 
L’autista del camion non è tenuto a scendere dal mezzo, raccogliere il sacchetto e portarlo dove opportuno. Questa operazione è compito dell’operatore ecologico incaricato dello spazzamento manuale, che raccoglie i sacchetti in un unico mezzo e li conferisce dove verranno trattati come rifiuti non differenziati, in quanto abbandonati sul territorio comunale, con oneri a carico del Comune, quindi della collettività.
 
Questa operazione viene svolta a prescindere dal contenuto del sacchetto, ovvero sia che esso contenga rifiuti differenziati correttamente o meno, a partire dal fatto che il sacchetto è stato abbandonato.
 
A prescindere da tutto, è iniziata anche la videosorveglianza e, contestualmente, sono stati posizionati i cartelli informativi in tutti i punti-isola, illustranti i divieti ed i riferimenti sulle sanzioni previste per gli abbandoni di rifiuti sul territorio comunale, le quali, ai sensi dell’art. 62 del Regolamento Comunale, spaziano da 50 a 500 euro con addebito anche dei costi di smaltimento dei rifiuti abbandonati". 
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/09/2012 09:30
L'attacco della Lega Nord sulla questione rifiuti a Concesio I consiglieri comunali Matteo Micheli e Silvia Raineri attaccano l'assessore Giampietro Belleri in merito alle spese affrontate dall'amministrazione per l'avvio del sistema di raccolta rifiuti a calotta, il ricorso al Tar e la gara da rifare

21/09/2012 10:30
Il Comune di Concesio replica alle accuse della Lega sui rifiuti L'assessore all'Ambiente Giampietro Belleri risponde con un lungo comunicato stampa alle dichiarazioni dei consiglieri comunali Micheli e Raineri che puntavano il dito contro l'amministrazione per le spese fatte sul sistema a calotta e sul bando da rifare

26/06/2013 10:00
Il punto dell'assessore Belleri sulla raccolta dei rifiuti L'assessore concesiano all'Ambiente Giampietro Belleri riflette sui vantaggi ambientale ed economico della raccolta differenziata e sulla necessità che dall'alto arrivino imposizioni ai produttori per imballaggi semplificati

27/01/2014 08:21
A Concesio la raccolta differenziata vola al 71% A ottobre anche l'amministrazione comunale concesiana ha adottato il sistema a calotta, che ha consentito di passare dal 48% al 71% nello spazio di tre mesi soltanto. Ora l'obiettivo è migliorare la qualità della differenziata tramite controlli, anche con le guardie Gev

07/11/2013 10:08
L'assessore Belleri nelle scuole per spiegare la differenziata La scorsa settimana l'assessore all'Ambiente di Concesio è andato nelle scuole medie ed elementari per spiegare il corretto funzionamento della raccolta differenziata dei rifiuti, lasciando anche dei cestini coi quali fare pratica di smaltimento



Notizie da Concesio
31/05/2021

Colpito da un albero precipita nel torrente

Se l’è vista davvero brutta il 70 enne che a Valpiana Costorio stava tagliando un albero. A trarlo d’impaccio i Vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso alpino

18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

07/05/2020

Mortale lungo la Sp 19

E' la strada che unisce la Valtrompia alla Franciacorta. La vittima è un giovane residente a Sabbio Chiese, Muammar Babar Hussain, morto fra le lamiere del suo furgoncino


29/01/2020

Fabula Mundi, per capire la geopolitica

Da febbraio la decima edizione del corso organizzato dalle Acli Provinciali e da Ipsia Brescia in città e in provincia, per la Valtrompia a Concesio

14/01/2020

Al via la nuova stagione della Collezione Paolo VI

Dalla mostra di Floriano Bodini ai cicli di incontri di OperAperta, Lògos e Registi dello Spirito, dai nuovi progetti alla collettiva dei finalisti del Premio Paolo VI per l’arte contemporanea

 


16/12/2019

Tentata rapina a mano armata

Due malviventi colti sul fatto sono stati tratti in arresto dai Carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia mentre stavano per rapinare un imprenditore di Concesio

09/10/2019

Spaccia al parco, arrestato

A finire nei guai un 33enne tunisino sorpreso dai carabinieri di Concesio all’interno di un parco pubblico


28/09/2019

Smontavano auto rubate: arrestati.

A finire nei guai, sorpresi dai carabinieri di Concesio a cannibalizzare un’autovettura rubata, due uomini della zona

11/01/2019

Dieci anni di arte contemporanea a Concesio

La Collezione Paolo VI cresce (e piace) sempre di più. Per il 2019 spazio alle mostre di Jean Guitton e Armida Gandini, al ritorno del Museo In-Visibile, di OperAperta e dei nuovi cicli di Lògos dedicati all’architettura, con una sempre maggiore attenzione alle scuole e ai ragazzi del territorio e alle famiglie

27/06/2015

Schianto con lo scooter, muore 39enne

Alessandro Sossi, 39enne di Villa Carcina, è morto schiantandosi contro un suv mentre in sella ad uno scooter stava percorrendo la 345 a Costorio di Concesio


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier