Skin ADV
Giovedì 26 Maggio 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



26 Marzo 2013, 10.20
Concesio
Ambiente

Concesio: strenua lotta all'abbandono dei rifiuti

di Rosa Casari
Sempre pi spesso si verificano nel comune concesiano abbandoni di sacchetti con rifiuti indifferenziati, tanto che l'assessorato all'Ambiente ha deciso per l'installazione di sistemi di videosorveglianza come ausilio all'attivit di controllo
 
"L’introduzione di novità nella raccolta dei rifiuti in comuni limitrofi (ad esempio il porta a porta o la calotta) ha generato nella gente una sensazione quasi di disagio, il quale porta sempre di più ad abbandonare i rifiuti o a conferirli in altri comuni. E’ necessario che le persone capiscano le logiche a monte delle decisioni delle amministrazioni comunali, sempre più vincolate da bilanci restrittivi e obblighi di legge".
 
Così si esprime l'assessore all'Ambiente di Concesio, Giampietro Belleri, mettendo in evidenza che sistemi come il porta a porta o la calotta servono in realtà per migliorare la qualità della raccolta differenziata e ridurre le tonnellate di rifiuti nei cassonetti di colore grigio (indifferenziato).
 
"Ridurre le tonnellate di rifiuti nei cassonetti grigi - aggiunge l'assessore Belleri - significa abbassare le tasse gravanti sulle tasche dei cittadini, essendo esse strettamente legate al costo per l’accesso al termoutilizzatore, dove appunto i rifiuti dei cassonetti grigi finiscono.
 
E’ anche opportuno specificare che i rifiuti abbandonati, anche se dovessero essere adeguatamente separati e differenziati, sono trattati a prescindere come indifferenziati. Inoltre, il mezzo che svuota i cassonetti non raccoglie i sacchetti fuori dagli stessi, in quanto la procedura è meccanizzata e l’autista non è tenuto a scendere dal mezzo. Ciò comporta quindi un servizio di spazzamento manuale ulteriore, che incide sulle spese comunali".
 
L’abbandono di rifiuti è già di per sé un reato, contro l’ambiente e contro il senso civico comune. A ciò bisogna poi aggiungere che, contro il conferimento di rifiuti in comuni diversi da quello di residenza, esiste a Concesio un’ordinanza specifica.
 
Concesio ha intensificato l’attività di sorveglianza, specialmente sulle aree di confine con altri comuni, proprio per contrastare i conferimenti di rifiuti prodotti in altri comuni e combattere l’abbandono fuori dai cassonetti. Sono state comminate anche diverse sanzioni, segno che l’attività è frequente e problematica.
 
Attualmente è in fase di installazione un sistema di videosorveglianza in diversi punti delle isole comunali, che saranno segnalati da appositi cartelli informativi. La videosorveglianza sarà un ausilio all’attività di controllo, permettendo una vigilanza continua specialmente nelle ore più a rischio abbandono. Inoltre, queste installazioni di videosorveglianza sono solo un anticipo di quanto contenuto nel nuovo bando di gara per la gestione dell’igiene urbana, attualmente in fase di appalto.
 
E’ noto che il futuro vedrà l’installazione della calotta sui cassonetti grigi (indifferenziati) e marroni (umido/organico) anche per il comune di Concesio, con appunto un potenziamento di videosorveglianza fissa e mobile.
 
“L’attività sanzionatoria non è mai bella e crea sempre dispiacere - spiega l’assessore all’Ecologia e Ambiente di Concesio -, perché comunque significa che qualcosa non funziona. Coi miei occhi inoltre ho avuto modo di vedere i rifiuti abbandonati fuori dai cassonetti, e fa rabbia osservare che nella stragrande maggioranza dei casi sono rifiuti facilmente differenziabili. Si parla sempre di coscienza ecologica e senso civico, ma quando poi bisogna dimostrarla nelle piccole cose non ci si pensa mai”.
 
 
Nelle foto, dall'alto in basso: due isoel comunali di Concesio; l'assessore all'Ambiente Giampietro Belleri.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/11/2013 10:08
L'assessore Belleri nelle scuole per spiegare la differenziata La scorsa settimana l'assessore all'Ambiente di Concesio andato nelle scuole medie ed elementari per spiegare il corretto funzionamento della raccolta differenziata dei rifiuti, lasciando anche dei cestini coi quali fare pratica di smaltimento

26/06/2013 10:00
Il punto dell'assessore Belleri sulla raccolta dei rifiuti L'assessore concesiano all'Ambiente Giampietro Belleri riflette sui vantaggi ambientale ed economico della raccolta differenziata e sulla necessit che dall'alto arrivino imposizioni ai produttori per imballaggi semplificati

21/01/2014 10:16
Decoro urbano e controlli per i cassonetti di Concesio L'assessore Belleri parla dell'installazione di barriere di plastica per mitigare visivamente le isole ecologiche e torna sulla questione dei rifiuti abbandonati fuori dai cassonetti e sulle misure prese dall'amministrazione

07/10/2014 07:00
Videosorveglianza contro l'abbandono di rifiuti A Concesio il sistema di raccolta differenziata con la calotta sta funzionando, anche se si riscontrano ancora abbandoni di sacchetti fuori dai cassonetti. Al via i controlli con telecamere e sanzioni per chi non conferisce correttamente i rifiuti

12/09/2012 09:30
L'attacco della Lega Nord sulla questione rifiuti a Concesio I consiglieri comunali Matteo Micheli e Silvia Raineri attaccano l'assessore Giampietro Belleri in merito alle spese affrontate dall'amministrazione per l'avvio del sistema di raccolta rifiuti a calotta, il ricorso al Tar e la gara da rifare



Notizie da Concesio
31/05/2021

Colpito da un albero precipita nel torrente

Se l’è vista davvero brutta il 70 enne che a Valpiana Costorio stava tagliando un albero. A trarlo d’impaccio i Vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso alpino

18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

07/05/2020

Mortale lungo la Sp 19

E' la strada che unisce la Valtrompia alla Franciacorta. La vittima è un giovane residente a Sabbio Chiese, Muammar Babar Hussain, morto fra le lamiere del suo furgoncino


29/01/2020

Fabula Mundi, per capire la geopolitica

Da febbraio la decima edizione del corso organizzato dalle Acli Provinciali e da Ipsia Brescia in città e in provincia, per la Valtrompia a Concesio

14/01/2020

Al via la nuova stagione della Collezione Paolo VI

Dalla mostra di Floriano Bodini ai cicli di incontri di OperAperta, Lògos e Registi dello Spirito, dai nuovi progetti alla collettiva dei finalisti del Premio Paolo VI per l’arte contemporanea

 


16/12/2019

Tentata rapina a mano armata

Due malviventi colti sul fatto sono stati tratti in arresto dai Carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia mentre stavano per rapinare un imprenditore di Concesio

09/10/2019

Spaccia al parco, arrestato

A finire nei guai un 33enne tunisino sorpreso dai carabinieri di Concesio all’interno di un parco pubblico


28/09/2019

Smontavano auto rubate: arrestati.

A finire nei guai, sorpresi dai carabinieri di Concesio a cannibalizzare un’autovettura rubata, due uomini della zona

11/01/2019

Dieci anni di arte contemporanea a Concesio

La Collezione Paolo VI cresce (e piace) sempre di più. Per il 2019 spazio alle mostre di Jean Guitton e Armida Gandini, al ritorno del Museo In-Visibile, di OperAperta e dei nuovi cicli di Lògos dedicati all’architettura, con una sempre maggiore attenzione alle scuole e ai ragazzi del territorio e alle famiglie

27/06/2015

Schianto con lo scooter, muore 39enne

Alessandro Sossi, 39enne di Villa Carcina, è morto schiantandosi contro un suv mentre in sella ad uno scooter stava percorrendo la 345 a Costorio di Concesio


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier