Skin ADV
Venerdì 24 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



16 Novembre 2011, 15.18
Gardone VT Valtrompia
Cronache

A Inzino, stop alla nuova bretella

di Erregi
Batte cassa Michele Gussago, sindaco di Gardone VT, ma dalla Provincia i soldi previsti per collegare la nuova bretella alla Sp 345, continuano a non arrivare. Ci si chiede se lavori e disagi siano valsi a qualcosa

 Terreni espropriati, lunghi lavori e centinaia di migliaia di euro spesi, ma il cantiere della nuova arteria gardonese che dovrebbe (a questo punto il condizionale è d’obbligo) diminuire il traffico sulla provinciale e collegare la zona Oneto con Inzino di sopra, all’altezza del deposito dei pullman, dove la Provincia dovrebbe creare una rotatoria.

Ma i soldi che la Provincia avrebbe dovuto stanziare, come da accordi presi già nel 2006, ancora non si sono visti, e la possibilità di vederli in un futuro prossimo, è sempre più remota. L’ovvia preoccupazione per una situazione che ha dell’assurdo ha spinto il primo cittadino di Gardone VT a chiedere sostegno a tutta l’Alta Valle, dato che non saranno solo i gardonesi a godere della nuova arteria.

Gussago scrive anche al presidente Molgora: dove sono i soldi che, da accordi, sarebbero dovuti arrivare già nei primi mesi del 2011? L’accordo di programma prevedeva di dividere la spesa di circa due milioni e cinquantamila euro tra Comune e Provincia.

Il Broletto avrebbe dovuto mettere la sua parte, corrispondente ad un milione di euro, da distribuire in due rate che, tutt’ora, nelle casse comunali non ci sono. A spese della Provincia dovrà essere anche la rotatoria che permetterà al traffico proveniente dalla nuova arteria di inserirsi con maggiore facilità sulla SP 345 e che richiederà altri circa cinquecentocinquantamila euro.

I lavori a carico del Comune sono ormai quasi arrivati alla loro conclusione e il ponte (che gli inzinesi hanno già ribattezzato “Brooklyn” per via della somiglianza nelle forme sebbene non nelle dimensioni) sul fiume Mella è quasi ultimato, dato che, nel 2010, era giunta la conferma dello stanziamento di fondi.

Il rischio, ora, non riguarda solo il blocco del cantiere aperto fino a data da destinarsi ( e sembra che, fino al 2014 i fondi non si vedranno), ma l’assurdità di ritrovarsi, tra qualche mese, con i lavori a carico del comune completati ed una strada con ponte che, però, finisce nel nulla, senza collegarsi con la SP 345.

Gardone paga e lavora, nonostante i tempi duri e mantiene la parola, anche a costo di tagliare spese meno fondamentali, ma si chiede dove sia il Broletto e perché non faccia la sua parte.

E, in tutto, questo, i vantaggi contro le code, il traffico e l’inquinamento, che la nuova strada dovrebbe portare con sé, se i patti non verranno rispettati, svaniranno insieme ai fondi.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/04/2012 08:30:00
Riprendono i lavori alla nuova bretella Le opere di costruzione erano state interrotte per l’inverno e ieri sono ripartite: solo il quinto ed ultimo tratto di strada va concluso ed arriveranno i primi soldi dalla Provincia

24/07/2012 07:30:00
Un piccolo passo verso la nuova bretella Quasi conclusi i lavori a carico dell'amministrazione gardonese per la realizzazione della nuova bretella alternativa alla SP 345. Ma a quando il rondò a spese della provincia?

21/01/2014 10:00:00
Inaugurato il nuovo rondò di Inzino Giornata importante ieri per tutti i triumplini: la rotatoria che collega la Sp 345 alla nuova bretella di Gardone è ora aperta in entrambe le direzioni, anche se mancano le ultime finiture

16/11/2012 10:30:00
Ancora attesa per la nuova bretella Un'alternativa necessaria alla Sp 345 che, però, per l'inadempienza nei pagamenti da parte della Provincia, ancora non ha visto la luce: la situazione, per l'amministrazione gardonese è intollerabile e si procederà ad una diffida

26/12/2012 07:30:00
Nuova bretella di Inzino: entro il 15 gennaio l'apertura Come annunciato alcune settimane fa, l'amministrazione gardonese aprirà la nuova bretella sul Mella a senso unico, pur di cominciare fin da subito, senza ulteriori attese, ad alleggerire il traffico sulla Sp 345



Notizie da Valtrompia
29/06/2015

Promossi a pieni voti

Con due giornate di anticipo, la squadra di pallanuoto della Gam Team ha centrato l'obiettivo conquistando matematicamente a Crema la promozione in serie C. Poi si sono scatenati a Novara


24/06/2015

Piccoli talenti crescono

L’ultimo importante appuntamento per la Stagione Agonistica 2014/2015 degli Esordienti B sono stati quest’ultimo weekend i Campionati Regionali Estivi a loro riservati e svoltisi alle Piscine Samuele di Milano

24/06/2015

XX Trofeo Città di Crema, è di nuovo G.A.M. Team

La tradizionale tre giorni in notturna di nuoto è stata disputata fra il 19 e il 21 giugno. Anche quest'anno ad alzare il trofeo sotto le stelle è stato il Gam Team

23/06/2015

«Montagne sicure» per il soccorso in alta quota

Un progetto pilota della Croce Bianca di Lumezzane per facilitare l’identificazione del luogo dove far intervenire i soccorsi nel caso di incidenti in montagna

23/06/2015

Estate... musicale

Dopo la riflessione sul vino e più che mai nella stagione estiva, può essere utile riflettere su alcune realtà semplici e salutari che mi possono aiutare a rispettare le necessità del corpo e dell’anima


23/06/2015

Ma lo smartphone è sicuro?

L'eterna divisione tra fan della mela morsicata e fedeli al marchio Google è sempre in prima linea, ma non sempre le convinzioni devono restare tali


23/06/2015

Gestione valtrumplina per la piscina di Bagnolo

Lunedì firma, sabato l'apertura al pubblico, è da record la collaborazione tra l'Amministrazione comunale di Bagnolo Mella e il G.A.M. Team

19/06/2015

Giorinox e il concordato

Ci scrive Alessandro Franzini, affermando di una "manovra" della storica azienda, per levarsi da parecchi guai che la stanno assillando, con la complicità di una legge che "non sarebbe proprio uguale per tutti". Pubblicheremo volentieri eventuali posizioni diverse


16/06/2015

Expo 2015

Il tema del cibo e del nutrimento è di estrema attualità in tutta quanta la bibbia. L’expo 2015 ci dà l’occasione per parlarne

16/06/2015

Riccardo Frati nuovo presidente di Civitas

Già assessore ai Servizi sociali del Comune di Nave e della Comunità montana di Valle Trompia, con lui entrano nel consiglio di amministrazione Silvia Abatti e Giuseppe Antonio Paonessa

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier