Skin ADV
Martedì 25 Gennaio 2022
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



30 Ottobre 2014, 16.33

Halloween

Lombardia terra di zucche con il 25% della produzione italiana

di Redazione
E’ quanto afferma la Coldiretti regionale in occasione della festa di Halloween, originaria del Nord America, celebrata tra il 31 ottobre e il 1 novembre
 
 
Lombardia “terra delle zucche” con il 25% della produzione italiana. E’ quanto afferma la Coldiretti regionale in occasione della festa di Halloween, originaria del Nord America, celebrata tra il 31 ottobre e il 1 novembre. In Italia, in realtà, la zucca si acquista in realtà più per uso alimentare che per la festa anglosassone. I prezzi sono sostanzialmente stabili, compresi tra 1 e 1,5 euro al chilo, con  valori più alti per gli esemplari ornamentali e per quelli già tagliate per uso alimentare. In Italia la coltivazione di zucche copre complessivamente una superficie di circa duemila ettari, di cui oltre un quarto in Lombardia, nelle province di Brescia, Mantova, Cremona e Pavia per un totale di quasi 530 ettari.  Per la maggior parte si tratta di prodotti destinati al consumo alimentare anche se cresce la coltivazione di varietà di zucche a scopi ornamentali o da “competizione” con esemplari che possono arrivare a 400 chili di peso e che sono i protagonisti di una competizione a livello nazionale che si svolge ogni anno a Sale Marasino.
 
La zucca - sottolinea la Coldiretti - è uno dei prodotti più versatili della cucina italiana, con un elevato contenuto in antiossidanti come la vitamina A e può essere utilizzata sia per le preparazioni salate che per quelle dolci, ma anche abbinata a pasta, carne, formaggi e torte. Le specialità alimentari a base di zucca - spiega la Coldiretti – vanno dai tortelli preparati scegliendo una zucca dolce, compatta e un po' farinosa da unire ad ingredienti speciali come mostarda, amaretti e cioccolata fondente al risotto alla zucca fritta o al forno, dalla crostata alla torta di zucca senza dimenticare, infine, i suoi semi tostati e salati. 
 
Per intagliare un’autentica zucca di halloween invece - suggerisce la Coldiretti - occorre scegliere un esemplare dal peso compreso tra i cinque e i dieci chili, rotondo e senza imperfezioni perché, più liscia è la superficie, più facile è intagliarla. Con uno scalpello a forma di V poi bisogna tracciare le linee sul volto della zucca e con un coltello da cucina ben affilato e non troppo flessibile occorre scavare per intagliare i tratti del "volto" in modo da ricavare dei fori da dove fuoriesca la luce. Per inserire all’interno una candela accesa è sufficiente scavare un buco sul fondo della zucca per ricavare una via d'entrata senza rovinare la scultura. 
 
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/10/2012 09:30
Arriva Halloween, ma in Italia le zucche finiscono in padella Per le difficolt economiche, secondo Coldiretti, il business della notte delle streghe scende a 300 milioni (-15% rispetto al 2011), con la maggior parte delle zucche che vengono cucinate piuttosto che usate da ornamento

31/10/2012 08:30
Halloween, -10% di zucche che per la crisi finiscono in padella Per le difficolt economiche, secondo Coldiretti, il business della notte delle streghe scende a 300 milioni (-15%).

22/10/2014 16:50
Aspettando Halloween in biblioteca In attesa della festa di Halloween, la biblioteca di Caino invita questo giovedì 23 ottobre tutti i bambini a un pomeriggio di letture animate sul tema della notte delle streghe

31/10/2012 07:30
Tutti in miniera in cerca dell’Om dè la Löm Per la seconda, attesissima, edizione di "Halloween in miniera", l'organizzazione, composta da Ski-Mine, ScopriValtrompia, amministrazione di Pezzaze e volontari, propone una caccia al ... demone della miniera

31/10/2011 09:30
Le origini di Halloween In Italia lo festeggiamo da pochi anni e forse non ne conosciamo davvero la storia, ma Halloween ha radici antichissime e venne istituito dalla Chiesa nel VIII secolo



Notizie da Economia e lavoro
20/01/2022

La metallurgia supera in modo brillante il Covid

Analizzati i bilanci di quasi 200 realt attive nel comparto: la crisi legata al Covid non stravolge gli equilibri precedenti. La quota di aziende che si posizionano nella classe A (quella che include gli operatori pi virtuosi) rimane invariata rispetto all'anno precedente (30%). Per gli altri livelli si registrano leggere variazioni.

20/01/2022

Insediato il nuovo prefetto Maria Rosaria Laganà

Ha preso possesso della sua nuova sede di prefetto di Brescia la dott.ssa Laganà, proveniente da Treviso. Assume anche l'incarico di Commissario straordinario della depurazione del Garda

13/01/2022

La pandemia non scuote il settore Meccanica, ma serve attenzione alle realtà più fragili

Gabriella Pasotti (Presidente Settore Meccanica Confindustria Brescia): "La resilienza delle nostre imprese certifica il valore della Meccanica; ora serve una politica europea contro l'aumento dei costi di materie prime ed energia"


13/01/2022

«Un caffè con Punto Europa», webinar sui temi di Bruxelles

I focus per le imprese proposti da Punto Europa in due cicli di incontri periodici, a partire da gennaio, il secondo venerd del mese

08/01/2022

Rinviato «Information Makes Wonders»

L'evento, inizialmente in programma per il 14 gennaio, stato rimandato dai Giovani Imprenditori a causa dell'evoluzione negativa della situazione pandemica

07/01/2022

Il sistema moda si rafforza, ma rimangono criticità

Analizzati i bilanci di quasi 130 realt attive nel comparto. Franceschetti, presidente del settore: "Covid evento traumatico, ma allo stesso tempo spinta importante per informatica ed e-commerce. Restiamo ottimisti"


30/12/2021

Anche nel 2020 il settore Alimentare regge all'urto della crisi

Analizzati i bilanci di circa 130 realt attive nel comparto: nel 2020 la quota di aziende che si posizionano nella classe A (quella che include gli operatori pi virtuosi) si attesta al 29% del totale, tre punti percentuali in meno rispetto a quanto registrato prima della crisi

16/12/2021

Trovare lavoro nella ristorazione: Milano is the place to be

Il capoluogo lombardo offre tantissime opportunità per lavorare e fare carriera nel settore del turismo e della ristorazione


10/12/2021

Nuovo record per le esportazioni bresciane

Nel 3 trimestre 2021, le esportazioni bresciane, pari a 4.554 milioni di euro, hanno espresso l'importo pi elevato da quando disponibile la serie storica, evidenziando un incremento del 21,4% rispetto allo stesso periodo del 2020 e del 18,9% rispetto allo stesso periodo del 2019

30/11/2021

Connext 2021, 24 aziende bresciane alla seconda edizione

Dopo la pausa forzata del 2020 torna il grande evento di Confindustria, organizzato per favorire partnership e occasioni di collaborazione tra imprese

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier