Skin ADV
Mercoledì 20 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



17 Dicembre 2011, 19.00
Concesio Valtrompia
Sicurezza

Pubblico e privato s'incontrano in rotatoria

di Andrea Alesci
Sabato 17 dicembre l'inaugurazione ufficiale del monumento battezzato dall'amministrazione comunale di Concesio "Albero della pace". Un'opera finanziata dalla concessionaria Fioletti Ford e innestatasi sulla Sp 345
A pochi giorni dall’inverno e nella prima giornata di vero freddo per la Valle è stato inaugurato ufficialmente e benedetto da mons. Dino Osio, parroco della Pieve, il moderno monumento che l’amministrazione comunale di Concesio ha battezzato “Albero della pace”.
 
“Siamo molto contenti – ha ribadito il sindaco Stefano Retali – di essere riusciti a costruire un’opera che è sintesi del lavoro combinato di pubblico e privato. Per questo ringraziamo la signora Graziella Fioletti dell’omonima concessionaria Ford che ha da subito sposato il nostro progetto e l’ha interamente sostenuto dal punto di vista finanziario, oltre ai dovuti ringraziamenti all’assessore provinciale ai Lavori pubblici Maria Teresa Vivaldini, che ci ha sempre appoggiato e ha consentito di erigere l’opera all’interno di una rotatoria inserita sulla trafficata Sp 345. Siamo convinti che questo sia più di un arredo urbano e possa diventare un simbolo importante di pace e un messaggio significativo per tutti gli automobilisti che transitano sulla strada”.
 
Un moderno monumento realizzato con 169 elementi in plexiglas (realizzati da una ditta tedesca) con le sfumature tipiche dell’arcobaleno, sotto al quale campeggia il messaggio “CONdividere la strada della vita”. “Ogni giorno – ha detto Roberto Merli, presidente dell’associazione ‘Familiari vittime della strada’ in Valtrompia transitano mediamente 43.000 veicoli e in tutta la provincia di Brescia i morti in incidenti stradali sono ancora troppi: negli ultimi dieci anni le cifre sono diminuite, ma nonostante tutto in questo 2011 siamo a quota 96. Certo, dal 2005, quando è stata messa questa rotatoria che collega le vie Europa, Sangervasio e Tobagi, in questo tratto della 345 si è verificato un solo incidente. Ora, con questo 'Albero della pace' speriamo di portare fra gli automobilisti, e fra la gente in genere, uno spunto per la riflessione, perché sempre meno vite finiscano sull’asfalto delle nostre strade”.
 
Un monumento costruito dall’impresa edile Marziale Federico, ditta Fogliata di Rovato, Electrofil (parte elettrica) e Alto Garda (parte floreale) che d’ora in poi svetterà nei suoi 2,70 metri d’altezza come monito per tutti i guidatori a ricordare che l’uomo viene sempre prima della macchina.
 
Nelle foto, dall'alto in basso: due scatti dell'inaugurazione del nuovo monumento; l'amministrazione comunale di Concesio al completo, il sindaco dei giovani Francesca Poli, l'assessore provinciale ai Lavori pubblici Maria Teresa Vivaldini e Graziella Fioletti dell'omonima concessionaria.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
17/12/2011 09:15:00
A Concesio spunta «L'albero della pace» Viene inaugurato sabato 17 dicembre alle ore 17 il moderno monumento realizzato con 169 elementi in plexiglas all'interno di una rotatoria sulla Sp 345. Presente anche l'assessore provinciale Maria Teresa Vivaldini

30/05/2012 09:30:00
Un monumento per le vittime della strada Dopo l'Albero della pace costruito a dicembre a Concesio e il monumento ai caduti di Trenzano, l'associazione "Condividere la strada della vita" presieduta dal Roberto Merli sta raccogliendo fondi per un monumento fatto dai ragazzi da mettere al parco "Ducos 2" di San Polo

30/03/2012 15:00:00
Bovezzo e quell'opera per ricordare via Brede Sabato 31 marzo alle ore 11 al parco "2 Aprile" di Bovezzo l'inaugurazione del monumento fatto dall'artista Vinicio Moli in memoria di chi perse la vita nell'esplosione di un palazzina il 2 aprile 2000

11/07/2012 07:50:00
I 110 anni del monumento al Redentore Una montagna simbolo coronata da un simbolo ultracentenario: il monumento al Redentore sul Monte Guglielmo festeggia quest'anno i 110 anni dall'inaugurazione ufficiale avvenuta il 4 agosto 1902

12/12/2014 14:18:00
In Comune si progetta, il privato realizza Più sicurezza a Concesio, grazie alla realizzazione di due nuove rotatorie stradali. Una tra le vie Roncaglie, Mattei e Kennedy, l’altra sulla SP 345 all’altezza del centro commerciale Auchan



Notizie da Valtrompia
29/06/2015

Promossi a pieni voti

Con due giornate di anticipo, la squadra di pallanuoto della Gam Team ha centrato l'obiettivo conquistando matematicamente a Crema la promozione in serie C. Poi si sono scatenati a Novara


24/06/2015

Piccoli talenti crescono

L’ultimo importante appuntamento per la Stagione Agonistica 2014/2015 degli Esordienti B sono stati quest’ultimo weekend i Campionati Regionali Estivi a loro riservati e svoltisi alle Piscine Samuele di Milano

24/06/2015

XX Trofeo Città di Crema, è di nuovo G.A.M. Team

La tradizionale tre giorni in notturna di nuoto è stata disputata fra il 19 e il 21 giugno. Anche quest'anno ad alzare il trofeo sotto le stelle è stato il Gam Team

23/06/2015

«Montagne sicure» per il soccorso in alta quota

Un progetto pilota della Croce Bianca di Lumezzane per facilitare l’identificazione del luogo dove far intervenire i soccorsi nel caso di incidenti in montagna

23/06/2015

Estate... musicale

Dopo la riflessione sul vino e più che mai nella stagione estiva, può essere utile riflettere su alcune realtà semplici e salutari che mi possono aiutare a rispettare le necessità del corpo e dell’anima


23/06/2015

Ma lo smartphone è sicuro?

L'eterna divisione tra fan della mela morsicata e fedeli al marchio Google è sempre in prima linea, ma non sempre le convinzioni devono restare tali


23/06/2015

Gestione valtrumplina per la piscina di Bagnolo

Lunedì firma, sabato l'apertura al pubblico, è da record la collaborazione tra l'Amministrazione comunale di Bagnolo Mella e il G.A.M. Team

19/06/2015

Giorinox e il concordato

Ci scrive Alessandro Franzini, affermando di una "manovra" della storica azienda, per levarsi da parecchi guai che la stanno assillando, con la complicità di una legge che "non sarebbe proprio uguale per tutti". Pubblicheremo volentieri eventuali posizioni diverse


16/06/2015

Expo 2015

Il tema del cibo e del nutrimento è di estrema attualità in tutta quanta la bibbia. L’expo 2015 ci dà l’occasione per parlarne

16/06/2015

Riccardo Frati nuovo presidente di Civitas

Già assessore ai Servizi sociali del Comune di Nave e della Comunità montana di Valle Trompia, con lui entrano nel consiglio di amministrazione Silvia Abatti e Giuseppe Antonio Paonessa

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier