Skin ADV
Mercoledì 01 Febbraio 2023
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



26 Giugno 2013, 10.00
Concesio
Lettere

Il punto dell'assessore Belleri sulla raccolta dei rifiuti

di Redazione
L'assessore concesiano all'Ambiente Giampietro Belleri riflette sui vantaggi ambientale ed economico della raccolta differenziata e sulla necessità che dall'alto arrivino imposizioni ai produttori per imballaggi semplificati
 
Riportiamo qui di seguito la lettera di Giampietro Belleri, assessore all'Ecologia e Ambiente del Comune di Concesio, che ha voluto condividere una riflessione sulla questione della raccolta differenziata dei rifiuti.
 
Gent. Direttore,
 
Senza dubbio alcuno è importante, essenziale, vitale che tutti noi ci esercitiamo e ci abituiamo a differenziare i rifiuti, per evitare di sprecare materiale recuperabile e riutilizzabile e per riqualificare l’ambiente e la civiltà in cui viviamo.
 
Certe volte nascono dubbi su dove buttare un rifiuto, in quale cassonetto conferirlo, e così facciamo la scelta di comodo di buttarlo nel grigio, "tanto lì ci va tutto", pensiamo. E’ opportuno rivolgere i dubbi alle persone che possono dare risposte, cercare su Internet piuttosto che chiedere in Comune, opzione migliore considerando che per certi rifiuti la risposta la può dare solo la società che li raccoglie e recupera.
 
E’ necessario però considerare anche che le strategie per raggiungere un'alta percentuale di raccolta differenziata, "porta a porta" o calotta che sia, a seconda delle scelte delle varie amministrazioni comunali, non sono nate per farsi la guerra, ma per perseguire un obiettivo comune. Ogni territorio ha la sua natura, ha le sue peculiarità e le sue problematiche, e la gente dovrebbe capire le scelte ed impegnarsi nella collaborazione.
 
Se da una parte serve un movimento di coscienza di tutti noi, dall’altro è altrettanto importante, essenziale e vitale un radicale cambio di filosofia da parte di chi ci fa arrivare nelle case i prodotti che poi si trasformano, per noi, in rifiuti. Capita spesso di avere imballaggi e confezioni in materiali diversi, da dover poi smontare per riuscire a differenziare correttamente i vari componenti.
 
Se il prodotto che acquistiamo arrivasse nelle nostre case con un imballaggio già semplificato, magari composto da un unico materiale, ed addirittura con la specifica di dove buttarlo, secondo me si potrebbero ottenere repentini miglioramenti nella differenziazione del rifiuto. Quindi, sarebbe ancor di più rilevante un’imposizione, ovviamente dall’alto, dei materiali riciclabili, nella produzione di tutti gli imballaggi che poi finiscono giocoforza nelle nostre abitazioni.
 
Naturalmente un’alta percentuale di raccolta differenziata si riflette sulle tasche dei cittadini, in quanto il calare di rifiuti indifferenziati, quelli nei cassonetti grigi, comporta una riduzione degli accessi al termoutilizzatore, quindi meno costi per il Comune e meno tasse per la gente.
 
La raccolta differenziata è una sfida che dobbiamo affrontare tutti insieme, facendo squadra tra amministrazioni e cittadini e fornitori di beni e servizi, anche perché alla fine della fiera, il mondo resterà di tutti.
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/11/2013 10:08
L'assessore Belleri nelle scuole per spiegare la differenziata La scorsa settimana l'assessore all'Ambiente di Concesio è andato nelle scuole medie ed elementari per spiegare il corretto funzionamento della raccolta differenziata dei rifiuti, lasciando anche dei cestini coi quali fare pratica di smaltimento

12/09/2012 09:30
L'attacco della Lega Nord sulla questione rifiuti a Concesio I consiglieri comunali Matteo Micheli e Silvia Raineri attaccano l'assessore Giampietro Belleri in merito alle spese affrontate dall'amministrazione per l'avvio del sistema di raccolta rifiuti a calotta, il ricorso al Tar e la gara da rifare

27/01/2014 08:21
A Concesio la raccolta differenziata vola al 71% A ottobre anche l'amministrazione comunale concesiana ha adottato il sistema a calotta, che ha consentito di passare dal 48% al 71% nello spazio di tre mesi soltanto. Ora l'obiettivo è migliorare la qualità della differenziata tramite controlli, anche con le guardie Gev

07/10/2014 07:00
Videosorveglianza contro l'abbandono di rifiuti A Concesio il sistema di raccolta differenziata con la calotta sta funzionando, anche se si riscontrano ancora abbandoni di sacchetti fuori dai cassonetti. Al via i controlli con telecamere e sanzioni per chi non conferisce correttamente i rifiuti

17/01/2014 11:20
Concesio: altri kit per la raccolta differenziata Dopo la distribuzione di 3.000 kit alle famiglie con tre persone, i contenitori saranno dati anche a single e nuclei bifamiliari. Ed a disposizione anche composter e taniche per l'olio esausto



Notizie da Concesio
31/05/2021

Colpito da un albero precipita nel torrente

Se l’è vista davvero brutta il 70 enne che a Valpiana Costorio stava tagliando un albero. A trarlo d’impaccio i Vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso alpino

18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

07/05/2020

Mortale lungo la Sp 19

E' la strada che unisce la Valtrompia alla Franciacorta. La vittima è un giovane residente a Sabbio Chiese, Muammar Babar Hussain, morto fra le lamiere del suo furgoncino


29/01/2020

Fabula Mundi, per capire la geopolitica

Da febbraio la decima edizione del corso organizzato dalle Acli Provinciali e da Ipsia Brescia in città e in provincia, per la Valtrompia a Concesio

14/01/2020

Al via la nuova stagione della Collezione Paolo VI

Dalla mostra di Floriano Bodini ai cicli di incontri di OperAperta, Lògos e Registi dello Spirito, dai nuovi progetti alla collettiva dei finalisti del Premio Paolo VI per l’arte contemporanea

 


16/12/2019

Tentata rapina a mano armata

Due malviventi colti sul fatto sono stati tratti in arresto dai Carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia mentre stavano per rapinare un imprenditore di Concesio

09/10/2019

Spaccia al parco, arrestato

A finire nei guai un 33enne tunisino sorpreso dai carabinieri di Concesio all’interno di un parco pubblico


28/09/2019

Smontavano auto rubate: arrestati.

A finire nei guai, sorpresi dai carabinieri di Concesio a cannibalizzare un’autovettura rubata, due uomini della zona

11/01/2019

Dieci anni di arte contemporanea a Concesio

La Collezione Paolo VI cresce (e piace) sempre di più. Per il 2019 spazio alle mostre di Jean Guitton e Armida Gandini, al ritorno del Museo In-Visibile, di OperAperta e dei nuovi cicli di Lògos dedicati all’architettura, con una sempre maggiore attenzione alle scuole e ai ragazzi del territorio e alle famiglie

27/06/2015

Schianto con lo scooter, muore 39enne

Alessandro Sossi, 39enne di Villa Carcina, è morto schiantandosi contro un suv mentre in sella ad uno scooter stava percorrendo la 345 a Costorio di Concesio


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier