Skin ADV
Sabato 06 Marzo 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



08 Ottobre 2014, 08.22

Migrantes

Italiani, popolo di emigranti


Il Rapporto della Fondazione Migrantes fornisce i dati sui connazionali all'estero e risulta che nel 2013 sono espatriati molti più italiani di quanti stranieri sono arrivati in Italia

Quasi 95mila nel 2013. poco meno di 80mila nell'anno precedente: non solo l'esodo degli italiani non si ferma, addirittura il numero degli emigrati italiani supera quello dei lavoratori stranieri immigrati in Italia, 43mila nel 2010. Il IX Rapporto Italiani nel Mondo
2014 della Fondazione Migrantes, presentato ieri a Roma, sembra sfatare il mito dell'invasione di immigrati», fornendo nuovi dati che fanno riflettere.

Lungo il corso del 2013 si sono trasferiti all'estero 94.126 italiani - nel 2012 sono stati 78.941 - con un saldo positivo di oltre 15 mila partenze (+16,1%). Per la maggior parte uomini sia nel 2013 (56,3%) che nel 2012 (56,2%), non sposati nel 60% dei casi e coniugati nel 34,3%.

La classe di età più rappresentata è quella dei 18-34 anni (36.2%), a seguire quella dei 35-49anni (26,8%), a riprova di quanto evidentemente la recessione economica e la disoccupazione siano le effettive cause che li spingono a partire. I minori sono il 18,8% e di questi il 12,1% ha meno di 10 anni.

Il Regno Unito, con 12.933 nuovi iscritti all'Aire (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) all'inizio del 2014, è il primo Paese verso cui si sono diretti i recenti migranti italiani, con una crescita del 71,5% rispetto all'anno precedente.
Seguono la Germania (11.731, +11,5%), la Svizzera (10.300, +15,7%) e la Francia (8.405, +19.0%).

A sorpresa è una regione del Nord, la Lombardia, quella che ha subito la maggiore «emorragia», con 16.418 partenze, seguita dal Veneto (8.743) e dal Lazio (8.211). L'aumento in assoluto dei cittadini italiani iscritti all'Aire è di 141 mila nel corso del 2013, il 3,1% in più rispetto all'anno precedente.

Nel mondo sono 4.482.115 i connazionali residenti all'estero iscritti all'Aire al primo gennaio 2014.

L'Argentina e il primo Paese di residenza per tutti gli italiani, seguita da Germania, Svizzera e Francia. Il 52,1% degli italiani iscritti all'Aire è di origine meridionale.

I minori iscritti all'Aire al primo gennaio 2014 sono 691.222, in lieve calo rispetto all'anno precedente (673.489), ma se il numero dei minori continua a decrescere, è in aumento quello delle iscrizioni per nascita: si passa, infatti, dal 38,8% dell'anno passato, al 39% di quest'anno. Sono in aumento anche gli over 65, che sono 878.209 (+0.8% dal 2010) e la maggior parte risiede in Sud America.

Non ci sta a parlare di «fuga» degli italiani il sottosegretario agli Esteri, Mario Giro, che ieri ha partecipato alla presentazione del Rapporto di Migrantes. «Quella degli italiani che si trasferiscono all'estero non è una fuga come chi scappa da guerre e persecuzioni religiose, percorre deserti e mare e arriva a Lampedusa, ma è una scelta» ha sostenuto, per poi ricordare che «gli italiani che migrano all'estero non rischiano la vita, come non l'hanno rischiata i nostri nonni».

Per il sottosegretario, bisogna «tenere anche presente che oggi, rispetto al passato, migrare significa spostarsi per mantenere un contatto costante con la famiglia grazie a Skype e la possibilità di tornare. Non si parte più definitivamente».

Dal Giornale di Brescia
La foto è tratta dal blog di Beppe Grillo

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
29/12/2011 09:00
Capodanno in Italia Diminuiscono gli italiani che trascorreranno l'ultimo dell'anno in vacanza, con la maggioranza che sceglie il Bel Paese e non l'estero.

19/03/2020 10:25
Auguri a tutti i papà Si celebra oggi – giovedì 19 marzo – la Festa del Papà, nata all’inizio del ‘900 negli Stati Uniti e “trapiantata” in Italia, ove si celebra tradizionalmente nel giorno di San Giuseppe. Ecco qualche curiosità

24/05/2012 07:00
Rimpatrio con assunzione, benefici fiscali Queste le agevolazioni fiscali per chi assume lavoratori che rientrano in Italia dopo aver maturato esperienze lavorative all'estero.

22/06/2014 10:08
Incidente all'estero, grave tecnico saretino Maurizio Pansera si è ferito durante il collaudo di un macchinario per la ditta Aspiratori Otelli per la quale lavora, nel corso di una trasferta in Francia

27/06/2013 09:30
Comprare all'estero? senti il tuo notaio Grazie al Consiglio dei Notariati d'Europa, e' possibile rivolgerti ad un Notaio italiano per comprare la tua casa o un immobile all'estero



Notizie da Cronache
23/02/2021

Brescia zona arancione «rafforzata»

Dalla Regione I dati mostrano che a Brescia evidente una terza ondata: il punto che va aggredito e su cui bisogna intervenire immediatamente

29/01/2021

Bracconiere sorpreso ai «Ruc»

L'operazione, in territorio valtrumplino, stata portata a termine dagli agenti Polizia Provinciale del Distaccamento di Vestone

08/01/2021

Scialpinista in difficoltà sulle montagne di Collio

A trarla d’impaccio, con l’iuto dell’eliambulanza, gli uomini del Soccorso alpino della Valle Trompia


25/11/2020

Incendio domato

Ci sono volute sette ore, numerosi uomini sul terreno e due elicotteri per domare l'incendio sviluppatosi in Valle Duppo, dove nel frattempo sembra fossero in corso anche delle operazioni militari


24/11/2020

A fuoco il monte

Incendio di dimensioni preoccupanti quello che si sviluppato nella parte alta della Valle Duppo

18/11/2020

Prefettura, contatti da remoto e contrasto alla pandemia

Attivata la possibilit per i cittadini di comunicare online con gli uffici del Broletto. Dal Prefetto un invito alle Forze di polizia a un tutoraggio e un accompagnamento al rispetto delle norme anticovid

26/10/2020

Tripla barriera al Crocedomini

Da Bagolino, da Collio e dalla Val Camonica, il passo stato chiuso al traffico. Se ne riparler a primavera


14/10/2020

Precipita in un canalone e muore

L’incidente che si è portato via la vita di Savino Bregoli è avvenuto sui monti di Pezzaze. Il cadavere dell’uomo è stato ritrovato dopo ore di ricerche da parte degli uomini del Soccorso alpino

24/09/2020

Antibracconaggio alla «Tesa»

Agenti valsabbini della Provinciale in Valtrompia, sui monti di Bovegno, per sorprendere e denunciare un 55enne alle prese con una serie di trappole a scatto


13/09/2020

Ladro valsabbino in trasferta

I carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia l'hanno sorpreso mentre rubava in un'officina a Sarezzo. Si cerca il complice

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier