Skin ADV
Martedì 28 Maggio 2024
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



04 Marzo 2012, 09.00

Scienza

Il Museo delle Scienze di Trento protagonista in Grecia

di Andrea Alesci
Nella trasferta a Patrasso che si chiude oggi il museo trentino è stato fulcro di un progetto futuro che vedrà collaborare in sinergia i centri scientifici presenti nel sud-est europeo
 
Si conclude oggi a Patrasso (Grecia) un importante summit di quattro giorni circa un nuovo metodo per censire le attività di musei e centri della scienze d’Europa.
 
Si tratta della terza riunione ufficiale di See Science, il progetto che coinvolge dieci partner di 7 Paesi europei con l’obiettivo di “promuovere l'innovazione attraverso il rafforzamento delle competenze scientifiche e la creazione di una rete dei centri scientifici nel sud-est Europa”.
 
Il Museo delle Scienze di Trento (nella foto) è stato protagonista di questa tre giorni, presentando una nuova metodologia di lavoro messa a punto con lo scopo di raccogliere in un database le caratteristiche delle attività di divulgazione scientifica proposte dai musei e centri della scienza di tutta Europa, che verrà successivamente adottata dai partner coinvolti nel progetto e dagli enti e strutture europei che aderiranno alla rilevazione.
 
Il primo step del programma di lavoro pluriennale, per il quale i partner hanno complessivamente stanziato oltre 2 milioni di euro, è la raccolta di dati e informazioni sulle migliori pratiche gestionali e le attività più innovative e sostenibili attualmente presenti nei Centri della scienza europei.
 
Per questa operazione di puntuale rilevamento e schedatura delle attività di divulgazione scientifica il Museo delle Scienze di Trento, riconosciuto internazionalmente per la qualità e originalità delle attività divulgative proposte - caratterizzate da una commistione tra scienza e spettacolo, performance teatrali e multisensorialità - è stato scelto quale responsabile.
 
A questo fine, il Museo ha sviluppato e messo a punto un innovativo sistema di censimento e catalogazione delle attività, che prevede anche l’attribuzione di un valore alle proposte, basato su una sorta di “gioco di carte”. Utilizzabile da gruppi di professionisti all’interno dei musei, il procedimento prevede la scelta e il posizionamento delle carte secondo una griglia che consente di raggiungere la descrizione di qualunque tipo di servizio.
 
La classificazione che ne emerge è particolarmente puntuale, ma flessibile, e riesce a scendere nel dettaglio anche dei servizi più innovativi e originali. Avviato ufficialmente lo scorso 15 luglio a Debrecen, in Ungheria, il progetto europeo See Science mira a promuovere le carriere scientifiche tra i giovani, grazie all’azione dei centri della scienza, motori di diffusione del sapere scientifico, capaci di incuriosire, coinvolgere e ispirare le persone di ogni età.
 
Il progetto vede la collaborazione della Rete dei centri della scienza austriaci con base a Vienna e il supporto di vari ministeri e agenzie di sviluppo stranieri, oltre che – nel caso di Trento – del Servizio università e ricerca scientifica della Provincia autonoma di Trento. 
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/09/2012 09:00
In mostra a Trento il lungo cammino di «Homo Sapiens» Si è aperta venerdì l'esposizione interattiva al Museo di scienze di Trento: un allestimento curato dal genetista Luigi Cavalli Sforza e visitabile fino al prossimo 13 gennaio 2013. Un lungo percorso alle origini dell'uomo

13/06/2012 11:15
Dall'Africa l'allarme per la scomparsa degli anfibi Cause non ancora identificate provocano la scomparsa di queste specie presenti da 320 milioni di anni sulla Terra, creando un allarme per tutta la biodiversità. Questi gli esiti di un convegno tenutosi al Museo di Scienze di Trento, unico museo italiano presente in Africa

21/11/2013 09:00
Manolo in arrampicata libera dentro il Muse di Trento Lo scorso 15 novembre Maurizio Zanolla in arte "Manolo", l'arrampicatore più famoso del mondo si è esibito in alcune originali scalate all'interno e all'esterno del Museo di scienze naturali inaugurato l'anno scorso su progetto di Reno Piano

06/08/2012 09:59
La biodiversità minacciata nelle foreste tropicali africane Anche il Museo delle Scienze di Trento ha partecipato allo studio sulla biodiversità che è in grave pericolo nelle aree naturali e in quelle protette dell'Africa pubblicato lo scorso 26 luglio dall'autorevole rivista americana "Nature"

01/05/2014 10:30
Con l'Ava di Marcheno si va in gita a Trento Due le diverse mete inserite nella proposta dell'associazione volontariato anziani di Marcheno, per una gita fuori porta nei dintorni di Trento, tra cultura e natura 



Notizie da
07/03/2015

Conoscere è ricordare

Ferando Alonso, al momento del risveglio dopo l'incidente avrebbe perso più di vent'anni di memoria poi riacquistati in un secondo momento. Un salto indietro nel passato


29/05/2013

Prima che sia tardi

Dal Buongiorno di Massimo Gramellini sulla Stampa, brevi riflessioni su due storie senza soluzione come ce ne sono tante, troppe, in questa società malata di prevaricazioni

04/10/2012

Un gelato tra tecnica e gusto

Presto sarà possibile entrare in gelateria e farsi fare velocemente un gelato "su misura", scegliendone gli ingredienti: con l'azoto liquido. Un'idea venuta a quattro amici brianzoli e che diventerà realtà nel 2013

09/09/2012

Chi li ha visti?

Della raccolta via sms solidale e con il Concerto per l'Emilia ancora i terremotati non hanno ricevuto un centesimo. E anche se arrivassero non sarebbero subito impiegabili, non prima di Natale. Perché?

29/08/2012

Paraolimpiadi

Iniziano oggi e proseguiranno fino al 9 settembre, a Londra, i Giochi che coinvolgeranno oltre 4200 atleti provenienti da 166 nazioni e che gareggeranno in 20 discipline. Gli azzurri saranno un centinaio.

15/08/2012

Swen, Nick e l'asino Thomas

Due ragazzi e un asinello, da Francoforte a piedi per raggiungere Genova. Viaggio iniziatico? Certo un'avventura d'altri tempi.

13/06/2012

Dall'Africa l'allarme per la scomparsa degli anfibi

Cause non ancora identificate provocano la scomparsa di queste specie presenti da 320 milioni di anni sulla Terra, creando un allarme per tutta la biodiversità. Questi gli esiti di un convegno tenutosi al Museo di Scienze di Trento, unico museo italiano presente in Africa

25/05/2012

Ricordando Dietrich Fischer-Diskau

Davide Bondoni ci parla di un grande interprete della cultura musicale operistica e melodrammatica, recentemente scomparso.

14/05/2012

Ringrazia dopo il proprio funerale

A distanza di una settimana dal funerale, in Valsassima (Lecco) è comparso un avviso assai originale.

14/05/2012

Incredibile ma vero

Le sequestrano la bici dopo una caduta, dopo un po' arriva il conto: più di 2 mila euro. E' accaduto sul Garda.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier