Skin ADV
Martedì 20 Aprile 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



14 Febbraio 2012, 11.00

Bracconaggio

Capre per camosci

di val.
A prendere una cantonata dei bracconieri vobarnesi che dopo aver ammazzato due capre si sarebbero pure vantati di aver fatto caccia grossa.
 
Che fine hanno fatto i bracconieri di una volta?
Quelli che conoscevano il territorio palmo a palmo, che sapevano annusare nel vento la selvaggina e che soprattutto ne conoscevano fattezze e abitudini meglio degli zoologi più affermati?
A quanto pare non abbondano, almeno non a Vobarno, dove ignoti malfattori con tanto di  fucile “a palla”, adatto cioè alla caccia grossa, hanno scambiato per camosci due capre.
 
E si sarebbero anche vantati in giro di averle abbattute.
A rimetterci l’Ezio “maöla” Crescimbeni, muratore cinquantenne alle dipendenze della ditta Pavoni, che quando lascia cazzuola e filo a piombo si diletta a fare l’allevatore nel fienile che possiede in Val di Collio.
 
E’ lui, aiutato dagli amici, a fare i conti, collegando da una parte la voce dei giorni scorsi che dava per certa la presenza di due ungulati selvatici sulle montagne di Vobarno, dall’altra la sparizione delle sue uniche due capre di razza “camosciata”, che per pelo e colorazione somigliano un po’, ma nemmeno tanto, ai cugini selvatici.
 
“Radio caccia” ha accertato anche il luogo dell’agguato alle due povere caprette, che sarebbero i boschi della Corna Büsaröla, sopra la vecchia galleria che separa Vobarno da Roè Volciano.
Non è ancora stato individuato, invece, il freezer nel quale le due bestie sono indebitamente finite, ma il Maöla non dispera.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/10/2014 09:00
Capre sbranate: lupi, orsi o cani selvatici? Tre capre uccise e una ferita da un non meglio precisato predatore hanno messo in allerta la Polizia provinciale per un sopraluogo nelle zone fra Collio e Bagolino


09/05/2015 08:42
Rodeo folle col pic-up Entra in un campo col fuoristrada e prende ad inseguire capre, pecore, care e pastore, che per non essere investito si rifugia in un fosso. E' accaduto nel pomeriggio di mercoledì a Polpenazze


08/05/2012 12:00
Allevare capre e pecore a Caino Sulle coste di Sant'Eusebio in territorio di Caino sorge da dieci anni una piccola azienda agricola gestita da padre e figlia: 12 ettari di propriet, una stalla di 400 metri quadrati e una bottega per vendere formaggi, yogurt, budini e gelati

13/10/2012 11:00
Scovato in Valtrompia un bracconiere Tanto gi stato fatto per abolire la pratica del bracconaggio, ma i pi recidivi non mollano, anzi. Nonostante i controlli e la collaborazione di volontari e cacciatori stessi, i casi di maltrattamento sugli animali continuano a essere tanti

04/07/2012 10:00
Dametto, dal rossoblù del Cagliari a quello del Lume Il difensore classe1993 stato inserito nella rosa a disposizione di mister Festa con la formula del prestito. Arriva in Valgobbia dopo aver vestito le maglie di Cagliari e Prato e dopo aver collezionato 8 presenze nella Nazionale giovanile



Notizie da Animali
13/12/2019

Unesco, la transumanza è Patrimonio dell'umanità

L'antica pratica della pastorizia che consiste nella migrazione stagionale del bestiame lungo le rotte migratorie nel Mediterraneo e nelle Alpi è stata proclamata Patrimonio culturale immateriale dell'umanità

09/05/2015

Rodeo folle col pic-up

Entra in un campo col fuoristrada e prende ad inseguire capre, pecore, care e pastore, che per non essere investito si rifugia in un fosso. E' accaduto nel pomeriggio di mercoledì a Polpenazze


05/05/2015

E c'è anche l'uovo... muto

La fotografia ci è stata inviata al lettore Pablo Soardi: «Visto che le uova riscuotono un certo interesse eccone uno che potremmo definire "marziano"» ci ha scritto


17/04/2015

Animalista o ecoterrorista?

Da un paio d’anni a questa parte stiamo assistendo ad un fenomeno piuttosto preoccupante, destinato a segnare una profonda spaccatura tra il mondo delle “città” e il mondo della “campagna”

20/02/2015

Il misterioso canto notturno dei pettirossi

Un ricercatore ha evidenziato le ragioni di questo strano fenomeno

13/01/2015

La fabbrica del miele

Prenderà il via dal 27 gennaio a Brescia un corso di Apicoltura presso la sede dell’Associazione Apicoltori della provincia di Brescia

10/11/2014

Miao miao

Sono nati l'11 settembre e cercano casa e coccole, i tre micetti ritratti nelle due fotografie inviate oggi in redazione


22/10/2014

Capre sbranate: lupi, orsi o cani selvatici?

Tre capre uccise e una ferita da un non meglio precisato predatore hanno messo in allerta la Polizia provinciale per un sopraluogo nelle zone fra Collio e Bagolino


09/10/2014

In bocca al lupo sì, ma non fatelo crepare

«In bocca al lupo». E' tra le frasi più gettonate quando si spera che vada tutto liscio. E lo si dice augurando a qualcuno che un certo evento vada per il meglio. E ogni volta ci si sente rispondere «crepi»

04/10/2014

La Giornata degli Animali

Anche Enpa Brescia sarà presente quest'oggi in piazza, in occasione della festa di San Francesco, protettore di tutti gli animali

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier