Skin ADV
Giovedì 25 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



14 Settembre 2012, 07.30
Villa Carcina Valtrompia
Ambiente

Chiusa una ditta che sversava nel Mella

di Andrea Alesci
I tecnici dell'Arpa e la Polizia provinciale hanno individuato una delle ditte responsabili della moria di pesci verificatasi nel fiume triumplino il marzo scorso: si tratta della Galcro, specializzata in trattamenti di cromatura e nichelatura
 
Morti avvelenati da sostanze chimiche. Questa fu la sorte che la scorsa primavera toccò a migliaia di pesci nel fiume Mella, portati a sud dalla corrente sin nella zona di Dello.
 
Ora, a distanza di qualche mese pare si sia trovato uno dei colpevoli della moria ittica: infatti, sostanze come cianuri e rame avrebbero infettato il corso d’acqua triumplino da un’azienda specializzata in cromatura e nichelatura di Villa Carcina, la Galcro.
 
Questo è quanto emerso dalle indagini condotte da Arpa e Polizia provinciale sotto il coordinamento della Procura di Brescia, su una serie di aziende operanti lungo il percorso del Mella.
 
Le indagini avrebbero così rivelato la presenza nel soffitto del capannone della Galcro di una vasca provvisoria (mai autorizzata) per lo scarico dei reflui velenosi direttamente nell’alveo del fiume.
 
Inoltre, ulteriori accertamenti effettuati da tecnici e poliziotti hanno portato a scoprire documenti secondo cui la ditta di Villa Carcina avrebbe acquistato prodotti chimici pericolosi per i trattamenti galvanici, poi non correttamente smaltiti: sotto allo scarico della vasca sono così stati ritrovate tracce di cianuri e rame.
 
La magistratura ha disposto il sequestro preventivo dell’azienda in base al D.lgs 152/2006, mentre l’azienda ha affidato la replica al proprio legale, dichiarando che le mancanze riscontrate per quell’episodio sono già state messe in regola. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/09/2012 10:00:00
Dissequestrata la Galcro: ora le operazioni di bonifica La Procura della Repubblica aveva messo due settimane fa i sigilli alla ditta di Villa Carcina, responsabile della moria di pesci verifcatasi in primavera a causa di sversamenti di cianuri e rame nel fiume Mella. Ora il dissequestro per la messa in sicurezza

02/04/2012 09:00:00
Un inquinante nel fiume Mella I tecnici dell'Arpa hanno riscontrato in un prodotto industriale ritrovato tra Concesio e Villa Carcina la causa della moria di pesci che nei giorni scorsi ha colpito il fiume Mella. Proseguono le indagini per capirne la provenienza

28/03/2012 08:00:00
Migliaia di pesci morti nel Mella Da Concesio a Fenili Belasi il fiume ha portato a galla tra venerdì e sabato centinaia di tonnellate di pesci senza vita. Subito partiti gli accertamenti di Asl e Arpa, oltre alle indagini della polizia provinciale

17/04/2012 11:15:00
Quale futuro per il Mella? Dopo l'ultimo episodio verificatosi il 24 marzo scorso con un uno sversamento che ha provocato una moria di migliaia di pesci, per il fiume triumplino servono interventi strutturali che tutelino la sua salute e quella degli abitanti della Valtrompia

29/10/2012 10:30:00
L'inderogabile impegno comune per il fiume Mella Venerdì a Villa Carcina si è tenuto l'incontro "Fiume Mella, bene da salvare": un'occasione per parlare delle gravi condizioni di salute del corso d'acqua triumplino, che entro il 2015 deve giungere a uno stato "buono" e a quello di purezza entro il 2027



Notizie da Villa Carcina
29/06/2015

Spaccio di stupefacenti

È di un arresto e una denuncia a piede libero il bilancio di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti effettuato dalla Compagnia Carabinieri di Gardone Val Trompia nel fine settimana

27/06/2015

Schianto con lo scooter, muore 39enne

Alessandro Sossi, 39enne di Villa Carcina, è morto schiantandosi contro un suv mentre in sella ad uno scooter stava percorrendo la 345 a Costorio di Concesio


18/06/2015

Rapina al supermercato, arrestato pregiudicato

Sorpreso a rubare in un supermercato di Villa Carcina, un pregiudicato marocchino residente a Sarezzo ha prima aggredito la titolare e poi è fuggito ma è stato presto rintracciato dai Carabinieri

15/06/2015

Spacciatori nella rete

E’ di due arresti e una denuncia in stato di libertà il bilancio di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti realizzato, nel fine settimana, dai Carabinieri della Compagnia di Gardone Val Trompia

11/06/2015

Erba in casa, guai per un 56enne di Villa Carcina

I carabinieri della Compagnia di Gardone Valtrompia gli hanno rinvenuto in casa una serra per la coltivazione della canapa indiana

25/05/2015

Domenica in arrivo la Camminagiorno di Villa

Proposta dal Cai e dagli Alpini di Villa Carcina, con il sostegno del comune, la camminata sui monti prenderà il via dalle 7.30, con ritrovo all’oratorio

23/05/2015

Rubano camioncino e ottone, presi in quattro

Ad individuarli, chiamare i carabinieri ed inseguirli, un lumezzanese che ha riconosciuto il mezzo pesante rubato allo zio

12/05/2015

Morsi a vuoto, sabato sera

All'auditorium della scuola media di Villa Carcina, questo sabato alle 21 è atteso lo spettacolo di Francesco D'Amore e Luciana Maniaci 

04/05/2015

Erasmus Plus e altri appuntamenti

In occasione della settimana europea della Gioventù, Sarezzo, Concesio e Villa Carcina saranno protagonisti di una serie di incontri 

24/04/2015

Villa Carcina festeggia domenica

In occasione della Festa di Liberazione, il comune di Villa Carcina posticiperà le celebrazioni a domenica 26 aprile. Ecco il programma 

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier