Skin ADV
Lunedì 19 Aprile 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



23 Dicembre 2011, 12.30
Villa Carcina
Ambiente

Le elementari di Villa alla scoperta della natura

di Andrea Alesci
Sono molteplici le iniziative messe a punto da amministrazione e gruppo "Galleria della Natura", appositamente studiate per i bambini delle elementari: dalla geologia ai rifiuti, dalle gite agli animali
Il successo del progetto di educazione ambientale pensato per le scuole primarie porta il Comune di Villa Carcina a ripeterlo anche per l’anno scolastico in corso. L’amministrazione comunale conferma così il suo impegno in materia di sensibilizzazione ambientale e incontra una rinnovata e accresciuta disponibilità da parte degli insegnanti delle scuole primarie che già da anni partecipano con entusiasmo alle attività di educazione ambientale e di conoscenza del territorio.
 
Saranno in tutto 500 gli alunni delle frazioni di Villa, Cogozzo, Cailina e Carcina che a partire da gennaio 2012 parteciperanno ai laboratori e alle attività naturalistiche promosse dall’assessore all’Ambiente, Gianleone Gnali, e coordinate dal geometra Roberto Rossi, con l’obiettivo di educare i propri cittadini sin da piccoli a conoscere, amare e a rispettare l’ambiente che li circonda.
 
“I temi proposti – spiega proprio l’assessore Gnali – spaziano dal laboratorio del gusto, che riguarda le abitudini alimentari e l’importanza di una sana merenda anche a scuola, fino a quello dell’energia; anche se quello preferito per i laboratori rimane il tema dei rifiuti. Nella giungla della raccolta differenziata, dove permangono dubbi e perplessità anche da parte di molti adulti, gli insegnanti scelgono di approfondire i temi della riduzione, del recupero e del riciclo: la carta, la plastica ma soprattutto l’organico, che rappresenta più del 30% della nostra pattumiera e che può trasformarsi in un prezioso ammendante per l’orto, saranno oggetto delle scoperte che i bambini faranno ‘giocando con i rifiuti’”.
 
Un corso a tutto tondo che secondo questa modalità approfondirà anche gli aspetti riguardanti la Terra. Così, un geologo aiuterà gli alunni di una classe 5a a capire attraverso esperimenti la natura e la storia delle rocce e la peculiarità della geomorfologia delle nostre Prealpi.
 
“Inoltre – continua Gianleone Gnali – sempre secondo la modalità dell’”imparare facendo” due sono le escursioni in natura scelte per alcune classi di Villa e Cogozzo: una dedicata al tema dell’acqua prevede una visita al fiume Mella con l’osservazione e l’analisi delle sue forme di vita, l’altra sarà invece ‘una giornata da scout’ inserita in un’iniziativa promossa da Agesci e Fondazione San Giorgio, che prevede di far sperimentare ai bambini la modalità scout ovvero l’avventurosa fruizione della natura presso la bellissima base scout di Piazzole a Gussago. L’avventura prevede canti, cucina all’aperto, esperienze di osservazione naturalistica, di costruzione di ripari di fortuna ed attività manuali”.
 
“Altre due novità riguardano invece il mondo animale, o meglio il rapporto tra l’uomo e l’animale. In primavera due classi terze andranno alla scoperta del mondo degli insetti osservando e studiandone le forme, i colori, le strane abitudini, le abilità sorprendenti tra cui la capacità di comunicare per vivere in gruppi sociali perfettamente efficienti e organizzati e focalizzeranno l’attenzione sull’importanza degli insetti nel nostro ecosistema e sui rischi dell’inquinamento che minaccia anche la loro sopravvivenza. Per la classe 4a di Carcina è previsto infine l’incontro con il cane, accompagnato a scuola da un veterinario esperto di comportamento e referente di zoo antropologia didattica della Siua (Scuola di interazione uomo animale); sarà pretesto per affrontare i temi della comunicazione, della cura, della gestione e del rispetto e per esprimere le proprie emozioni in un contesto giocoso educando al giusto approccio con il diverso da sé. Un percorso didattico che, partendo dall’archetipo del lupo, insegna come relazionarsi in sicurezza al cane”.  
 
Una serie di attività proposte dal gruppo di operatori naturalisti Galleria della Natura di Brescia (www.galleriadellanatura.it), che avranno come filo conduttore e obiettivo comune quello di far scoprire la bellezza della natura, il fascino dell’osservazione e della scoperta, il piacere e il benessere che derivano da scelte più rispettose dell’ambiente. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/04/2012 09:30
L'impegno ecologico dei più giovani a Villa Carcina Continua l'impegno dell'assessorato all'Ecologia di Villa Carcina con bambini e ragazzi dell'istituto "T. Olivelli". Tra aprile e maggio visite, escursioni e laboratori con il supporto di "Galleria della Natura"

13/01/2014 10:40
I piccoli di Marmentino a scuola con la natura Tratta di tutti gli ambienti naturali il programma della scuola dell'infanzia 'don Carlo Zubani' di Marmentino. I 14 piccoli cittadini di domani saranno guidati dalle figure fiabesche degli gnomi all'interno di un percorso alla scoperta dell'ambiente

30/04/2011 08:34
La 1° «Festa ecologica della primavera» Domenica 1 maggio piazza Rota a Bovezzo si animer con le iniziative del Gruppo Italiano Amici della Natura. Nel pomeriggio all’ex ovile Rampinelli una manifestazione di orienteering.

05/06/2012 10:00
Concesio e il respiro di cinquanta nuovi alberi Lo scorso 29 maggio i bambini delle elementari hanno messo a dimora tra il Monticello, Culma e San Velgio cinquanta piante in segno dei nuovi nati nel 2011 e per imparare a rispettare l'ambiente in cui vivono

17/06/2012 09:30
I bambini di Sarezzo e le radici del proprio paese Si concluso con successo anche quest'anno il programma di iniziative messo in campo dai Servizi di comunicazione con i bambini delle elementari del territorio, che hanno sviluppato progetti su identit e geografia



Notizie da Villa Carcina
04/06/2020

La Valtrompia ad «Archivissima»

La mostra “Maternità, infanzia e leggi razziali dal dal 1926 al 1938”, digitalizzata grazie ad un laboratorio didattico, questo venerdì sera diventa un proposta dell’apprezzato festival torinese

02/06/2020

Tamponamento a Lavenone

Ad urtare violentemente un’auto è stata una motocicletta in sorpasso. Ad avere la peggio il centauro valtrumplino, caduto malamente sull’asfalto

20/12/2019

Ribaltamento in via Sardegna

Oppure un malore all’origine di un incidente spettacolare che ha avuto luogo a Cailina di Villa Carcina. Una sola auto coinvolta, per fortuna nessun ferito

18/12/2019

Una nuova ambulanza per i volontari di Villa Carcina

Frutto del generoso lascito disposto nel proprio testamento da Luigi Roberto Del Barba, il nuovo mezzo, inaugurato nei giorni scorsi, sarà una risorsa per tutta la comunità

29/06/2015

Spaccio di stupefacenti

È di un arresto e una denuncia a piede libero il bilancio di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti effettuato dalla Compagnia Carabinieri di Gardone Val Trompia nel fine settimana

27/06/2015

Schianto con lo scooter, muore 39enne

Alessandro Sossi, 39enne di Villa Carcina, è morto schiantandosi contro un suv mentre in sella ad uno scooter stava percorrendo la 345 a Costorio di Concesio


18/06/2015

Rapina al supermercato, arrestato pregiudicato

Sorpreso a rubare in un supermercato di Villa Carcina, un pregiudicato marocchino residente a Sarezzo ha prima aggredito la titolare e poi è fuggito ma è stato presto rintracciato dai Carabinieri

15/06/2015

Spacciatori nella rete

E’ di due arresti e una denuncia in stato di libertà il bilancio di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti realizzato, nel fine settimana, dai Carabinieri della Compagnia di Gardone Val Trompia

11/06/2015

Erba in casa, guai per un 56enne di Villa Carcina

I carabinieri della Compagnia di Gardone Valtrompia gli hanno rinvenuto in casa una serra per la coltivazione della canapa indiana

25/05/2015

Domenica in arrivo la Camminagiorno di Villa

Proposta dal Cai e dagli Alpini di Villa Carcina, con il sostegno del comune, la camminata sui monti prenderà il via dalle 7.30, con ritrovo all’oratorio

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier