Skin ADV
Sabato 27 Novembre 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



01 Aprile 2012, 08.45
Valtrompia
Caccia

Serve chiarezza sul tema caccia

di Erregi
Ancora ostacoli e problemi al mondo venatorio, specie per quanto riguarda le deroghe: c’ bisogno di un sistema pi moderno e di politiche concrete. Questo quanto emerge dall'assemblea Crca tenutasi sabato 24 marzo al liceo "Leonardo"
 
Contraddizioni e poca chiarezza, questo il vero problema delle norme, sia a livello nazionale che comunitario, che regolano l’attività venatoria, ma i cacciatori non ci stanno. Diffusa, infatti, la stanchezza per un sistema che non funziona e che necessita di cambiamenti e svecchiamenti.
 
Con un’assemblea guidata da Civiltà Rurale, Caccia e Ambiente e tenutasi al liceo cittadino “Leonardo” è nata l’occasione per un primo, generale aggiornamento dei sistemi, da portare avanti seguendo norme e linee guida chiare e valevoli per tutti.
 
A proposito di modernità, i cacciatori non sono certo nel torto: infatti, le direttive comunitarie che regolano la conservazione degli uccelli selvatici del territorio risale al ’79, e, nel frattempo, sono passati la bellezza di 33 anni, senza alcuna modifica sostanziale.
 
In particolare, poi, questa normativa non si esprime chiaramente per quanto riguarda il prelievo in deroga, dichiarando lecito prelevare “una piccola quantità” di uccelli: ma come stabilire un numero massimo?
 
La proposta è quindi quella di riscrivere quel particolare passo della norma, come è stato richiesto anche dall’Europa, parlando chiaro e includendo i particolari e le delucidazioni ad oggi mancanti.
 
Altro nodo che sta venendo al pettine, poi, è la contraddizione tra la direttiva del ’79 e la Convenzione di Berna: la prima esclude peppola e fringuello dalla lista delle specie cacciabili, la seconda, invece, le include.
 
Si può concordare o meno sulla legittimità di cacciare, ma certo non si può dare torto a quei cacciatori che chiedono maggior trasparenza e linee guida certe. Come si può praticare quest’attività secondo la legge se la legge per prima si contraddice?

 

Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/05/2012 07:58
A Gardone arriva la 3ª mostra Trofei Con un suggestivo allestimento presso i Capannocini del Parco del Mella, la mostra di trofei di caccia attirer grandi e piccoli, appassionati e curiosi del mondo venatorio e non solo

21/11/2012 10:50
Caccia sì o caccia no? Un altro sondaggio nazionale Tra le realt locali impegnate per la sopravvivenza della tradizione venatoria c' anche il Conosorzio Armaioli Italiani di Gardone, sceso in campo, segnalando un sondaggio de "Il Secolo XIX" a cui tutti possono partecipare

15/09/2012 09:30
Brescia vs Valtrompia: caccia sì o caccia no? Nelle stesse ore in cui oggi si svolger la manifestazione per difendere i diritti dei cacciatori, le loro tradizioni e i posti di lavoro, a Brescia si protester, invece, contro quella che stata definita una "pratica barbara"

24/08/2012 07:28
Un piccolo antipasto di caccia Al via il prossimo 2 settembre la stagione della caccia e gi si ripropongono le discussioni aperte e interminabili sulla deroga ed altre questioni. L'avvio generale, poi, fissato al 13 settembre

20/07/2012 07:30
Sospensioni, revoche e divieti per il commercio di munizioni Sotto l'esame della prefettura e del Tar tre ditte triumpline specializzare nel commercio di munizioni, polvere da sparo e accessori per la caccia. Poche la sicurezza e la chiarezza e da migliorare la gestione



Notizie da Valtrompia
19/11/2021

«Eureka! Si può fare!» al festival Science on Stage Europe

L'iniziativa, promossa da Confindustria Brescia con l'associazione Aghi magnetici, AIF - Associazione dell'insegnamento della fisica e il patrocinio e di Federmeccanica, stata scelta insieme ad altre 10 proposte italiane per partecipare al pi importante contest didattico per docenti STEM a livello europeo, che si terr a Praga dal 24 al 27 marzo 2022

09/11/2021

Il futuro della filiera automotive

Nella Sala Beretta di Confindustria Brescia un incontro tra le principali aziende bresciane appartenenti al comparto Automotive (50 le realt presenti) e i vertici di Anfia - Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

21/10/2021

Al via il nuovo biennio ITS in automazione e sistemi meccatronici industriali

La presentazione si tenuta nell'azienda RBM di Nave, con la partecipazione dei 28 studenti iscritti al primo anno

16/10/2021

Green pass, piena operatività nelle aziende

Secondo un'indagine di Confindustria Brescia su quasi 300 aziende associate, il 93% del campione non ha riscontrato alcun problema nella gestione dei controlli; il 77% ha effettuato controlli sulla totalit dei lavoratori.

13/10/2021

Prima assemblea per il presidente Gussalli Beretta

Luned a Pisogne la prima assemblea generale del mandato del nuovo presidente di Confindustria Brescia. Relatori di spicco per la parte pubblica con il convegno intitolato "Mobilitiamoci"

01/10/2021

Le Valli Resilienti a IT.A.CA Brescia e le sue Valli

Questo sabato a Brescia stand turistici, prodotti tipici, convegni e laboratori per raccontare il Circuito delle Valli Accoglienti e Solidali

21/09/2021

Buona adesione alla campagna «Un vaccino per tutti»

A pochi giorni dal lancio numerose sono le aziende che hanno gi aderito all'iniziativa. Il presidente Franco Gussalli Beretta:

17/09/2021

Metalmeccanica: nel 2° trimestre 2021 si consolida il recupero della produzione

La crescita della meccanica rispetto allo stesso periodo del 2020 è pari al +31,0%, quella della metallurgia al +39,3%; nei primi sei mesi del 2021, su base annua, la meccanica e la metallurgia hanno guadagnato rispettivamente il 30% e il 50%. Permangono le preoccupazioni legate ai rincari delle materie prime

11/09/2021

Lavoro in somministrazione, importante incremento nel secontro trimestre

Secondo i dati forniti dalle Agenzie per il Lavoro, la domanda di lavoratori in somministrazione nel bresciano mostra un deciso e inedito incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari al +106%.

31/08/2021

Al via mercoledì il progetto «Un vaccino per tutti»

Dal 1 settembre al 31 dicembre sar possibile aderire all'iniziativa promossa da Confindustria Brescia con CGIL, CISL e UIL provinciali: un progetto che mira a promuovere la diffusione degli interventi vaccinali nel mondo

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier