Skin ADV
Lunedì 01 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



27 Novembre 2019, 18.42
Valtrompia
Cronache

Lavoro nero

di Salvo Mabini
Anche la Valtrompia nel mirino dei carabinieri del Nucleo ispettivo. 21 le persone sorprese irregolarmente al lavoro a Brescia e provincia lo scorso fine settimana

Nello scorso fine settimana gli ispettori del lavoro ed i carabinieri del nucleo ispettivo dell’Ispettorato territoriale del lavoro di Brescia, nell’ambito di un’operazione svolta nella città di Brescia ed in alcuni comuni limitrofi, congiuntamente all’Arma Territoriale delle Compagnie Carabinieri di Breno e Gardone V.T. e Chiari, hanno eseguito una serie di controlli presso esercizi commerciali, dedicando particolare attenzione a bar e discoteche, meta della vita notturna di giovani e giovanissimi.

Dei sedici esercizi commerciali visitati, quindici sono risultati irregolari: su un totale di 53 lavoratori individuati all’interno dei locali, infatti, sono state registrate 21 persone completamente prive di contratto e di tutela previdenziale - assicurativa e tra queste una elevata percentuale è rappresentata da donne.

In adesione alle previsioni normative
in materia di lavoro nero, gli ispettori del lavoro ed i carabinieri del NIL sono stati costretti a sospendere l’attività di otto fra locali pubblici e negozi e ad elevare sanzioni per oltre 60.000 euro.

I controlli hanno altresì prodotto
l’accertamento di violazioni delle disposizioni in materia di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro, immediatamente segnalate all’Autorità giudiziaria, nonché in materia di utilizzo degli impianti audiovisivi e di corresponsione della retribuzione con modalità tracciabili.

In seguito alle sospensioni
le aziende hanno provveduto alla regolarizzazione dei lavoratori in nero ed i relativi provvedimenti di sospensione sono stati revocati; con ciò si è data attuazione ad  una delle funzioni fondamentali dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro consistente nella tutela e regolazione del mercato del lavoro.

Per quanto riguarda la Valtrompia le irregolarità sono state riscontrate in una discoteca in Alta Valtrompia e soprattutto a Sarezzo, fra bar e pizzerie.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/09/2012 10:30:00
Lavoro nero, nuove sanzioni Si aggrava la posizione del datore di lavoro che si avvale di personale non in regola col permesso di soggiorno. Rischia fino a 150 mila euro di multa.

23/12/2013 09:35:00
Argo, il bambino nero Ci siamo rivisti in occasione di un incontro conviviale dei "coscritti", evento che si ripete un paio di volte l'anno. Attilio mi ha detto: "E' morto il mio bambino nero!".

03/08/2012 10:00:00
Novità per il lavoro intermittente La recente riforma Fornero del mercato del lavoro introdotto due rilevanti modifiche alla disciplina del lavoro intermittente o "lavoro a chiamata".

09/10/2019 11:41:00
Danneggiano un camping, in sei nei guai I carabinieri della stazione di Manerba del Garda, hanno denunciato sei giovanissimi della Val Trompia, di cui solo uno poco più che maggiorenne, dopo una notte brava

13/11/2012 09:00:00
Presunzione di lavoro dipendente Nuovo quadro normativo per i lavoratori autonomi con partita IVA dopo la Riforma del Lavoro: "se per due anni l'80 per cento dei ricavi è con lo stesso fornitore si presume che si tratti di lavoro dipendente"



Notizie da Valtrompia
28/05/2020

I sette di Montagna che avanza

“Montagna che Avanza è il gruppo, prendersi cura è il motto!” così si presentano su Instagram, social su cui è molto vivo il progetto

23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier