Skin ADV
Giovedì 09 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



19 Marzo 2020, 10.16
Valtrompia
Tradizioni

La Vecchia va... in fumo

di Cesare Fumana
Non nel senso tradizionale del termine, ma stante la situazione, anche tutti gli eventi legati a questa tradizione sono stati annullati

In questi giorni che stanno scombussolando la nostra vita, fatichiamo a misurare il tempo. In queste giornate chiusi in casa, che sembrano tutte uguali, forse non ci siamo accorti che siamo già a metà Quaresima.

La tradizione vuole che in questo giorno si bruci la Vecchia, la ècia, la Zobia Mata, come si dice in Valsabbia.

Ovviamente tutti gli eventi già in calendario, organizzati in particolare dagli oratori o da alcune associazioni, sono saltati.

Il rogo della Vecchia, come dicono gli antropologi, è “rito apotropaico”. Significa un rito che scongiura la negatività bruciando, distruggendo o rappresentando elementi maligni. Bruciare la Vecchia significa non solo prendersi una pausa dalla Quaresima, un periodo di privazioni e di “fioretti”: significa anche bruciare tutto il male sul rogo e lasciarselo alle spalle.

Quest’anno la nostra Quaresima va di pari passo con questa quarantena per scongiurare il propagarsi del coronavirus e l’invito, ancora una volta, è quello di rimanere nelle proprie case.

I ragazzi della contrada di Porle che hanno costruito i fantocci per la Vecchia a Vallio Terme (vedi la foto del giorno sul nostro giornale), aspetteranno la fine di questa emergenza per dare al rogo la Vecchia e lasciarsi alle spella questa situazione.

Anche noi non vediamo l’ora di lasciarci alle spalle questa negatività.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/03/2014 08:54:00
Si brucia la vecchia nelle frazioni di Sarezzo
Tutte le iniziative previste a Sarezzo giovedì 27 marzo per il rito di metà quaresima, quando al falò della vecchia si accompagnano anche iniziative di altro genere


10/03/2015 10:57:00
Bruciamo la Vecchia Il rito pagano del rogo della Vecchia andrà in scena anche quest’anno a Gardone Val Trompia per iniziativa del Comitato Acqualunga – Centro Storico in collaborazione con la Cooperativa “Aquilone” e l’Associazione “Cirenaica”

11/03/2015 15:42:00
«Brüsom la Ècia» Tutte le iniziative previste a Sarezzo giovedì 12 marzo per il rito di metà quaresima

01/03/2013 11:47:00
Gardone si prepara a bruciare la vecchia Un'altra imperdibile tradizione triumplina fissata, come sempre, per la metà del periodo quaresimale: giovedì 7 marzo si brucia la vecchia e con lei tutto ciò che vogliamo dimenticare e cancellare, almeno simbolicamente

07/03/2013 09:40:00
Sarezzo brucia la vecchia per un miglior futuro Come in tutti i comuni triumplini anche a Sarezzo stasera brucerà la vecchia, con tre roghi differenti allestiti nelle frazioni: alle 20.30 nel campo di Valle, medesimo orario al campo sportivo di Ponte Zanano e alle 20.15 nel cortile dell'oratorio



Notizie da Valtrompia
09/04/2020

Al via le vacanze di Pasqua

Anche a scuole chiuse, da oggi e fino a martedì 14 aprile per ragazzi e insegnanti è tempo di vacanze pasquali. Poi si riprenderà con la didattica online

09/04/2020

Giovedì santo, l'Ultima cena a porte chiuse

Con la celebrazione dell’Ultima cena prende il via il Triduo pasquale che quest’anno sarà vissuto dalle parrocchie in una forma inusuale, dovuta all’emergenza coronavirus

07/04/2020

Mascherine, distribuzione attraverso i Comuni e la Protezione civile

Regione Lombardia aveva annunciato la distribuzione di mascherine gratuite attraverso negozi, farmacie e attività commerciali ma ora la rete di distribuzione sembra fare perno sulla Protezione civile e i Comuni che definiranno le modalità migliori per farle avere ai cittadini

04/04/2020

Anche la Pasqua senza fedeli

Anche i riti della Settimana Santa, del Triduo pasquale e le celebrazioni pasquali saranno quest'anno in tono minore, senza la presenza del popolo. Le disposizioni della diocesi per le parrocchie


02/04/2020

Conte proroga le restrizioni fino a Pasquetta

In una conferenza stampa da Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio ha comunicato che le restrizioni continueranno fino al 13 aprile, poi comincerà la fase 2 con aperture graduali


30/03/2020

Fondi ai Comuni per buoni spesa

 Il governo ha assegnato dei fondi ai Comuni per l'emergenza alimentare per sostenere le famiglie rimaste senza possibilità di fare la spesa. Il riparto dei fondi in Valle Trompia

30/03/2020

I Comuni bresciani a sostegno del Made in Italy

Sono molti i Comuni che hanno accolto l’invito della Coldiretti a sostenere attraverso i social, con l’hashtag #mangiaitaliano, le produzioni agroalimentari italiane e locali, eccellenze da valorizzare soprattutto in questo momento di emergenza

29/03/2020

Bandiera a mezz'asta e un minuto di silenzio

L'invito del Presidente della Provincia di Brescia per questo martedì 31 marzo per i sindaci e per tutta la popolazione di osservare un minuto di silenzio a mezzogiorno per tutte le vittime del coronavirus


27/03/2020

«Corretti pagamenti e liquidità: due emergenze da affrontare»

I due temi sono al centro dei colloqui che l’Associazione Industriale Bresciana sta avendo con il sistema bancario locale e nazionale. Giuseppe Pasini (Presidente Aib): “Il tema dei pagamenti e della liquidità è oggi imprescindibile”

26/03/2020

Mascherine ai Comuni tramite la Protezione civile

Grazie alla raccolta fondi AiutiAMObrescia sono giunte anche in Valle Trompia alcune mascherine per il personale della Protezione civile ma non solo

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier