Skin ADV
Sabato 25 Maggio 2024
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



10 Febbraio 2015, 11.48
Valtrompia
Comunità montana

Cambio in giunta e progetto per l'illuminazione pubblica

di Redazione
Un cambio in giunta, una proposta per la gestione dell'illuminazione pubblica e la presentazione del progetto di bilancio 2015 al centro dell’attenzione dell’ultima assemblea della Comunità montana
 
Cambio in giunta alla Comunità montana della Valtrompia. Il presidente Massimo Ottelli, nell’ultima assemblea dell’ente comprensoriale valtrumplino, ha annunciato la sostituzione a termini di Statuto dell'assessore Fabio Buscio, di Pezzaze (ringraziato per l'impegno e oggi all'estero per lavoro) con Gerardo Ferri, sindaco di Tavernole, con le stesse deleghe: Attività di sviluppo economico, ambientale, agricolo e forestale e Coordinamento delle funzioni di programmazione, promozione e valorizzazione dell'alta valle.
 
Altro tema all’ordine del giorno dell’assemblea riguardava una proposta per la gestione dell'illuminazione pubblica. Su questo tema esiste una proposta per la presentazione di una «piattaforma provinciale» fatta dal presidente dell'Area Vasta Pierluigi Mottinelli in vista del bando di assegnazione della gestione della rete di illuminazione pubblica previsto per legge ai comuni: una alleanza di 150/170 municipalità, come sarebbe possibile, avrebbe una forza contrattuale ben diversa da quella dei singoli. 
 
Per adesso in Valtrompia esiste una convenzione sottoscritta nel 2009 con Enel Sole che si occupa appunto dell'illuminazione pubblica e che è stata firmata da 15 comuni su 18 (con le aggiunte di Montichiari, Calcinato e Lonato). Ha una durata di 12 anni, alla fine dei quali è previsto il passaggio della proprietà dei punti luce agli enti al costo simbolico di un euro. 
 
In questo stesso periodo Enel Sole deve provvedere alla sostituzione dei corpi illuminanti con quelli a minor consumo e seguire la manutenzione; e naturalmente il problema è superare la durata della convenzione soprattutto relativamente al costo di acquisizione (un euro a pezzo) delle reti. In effetti, alla futura piattaforma provinciale si chiede anche una preparazione a eventuali contenziosi legali per potervi aderire con tranquillità. 
 
Infine è stato presentato in forma sintetica il progetto di bilancio 2015, che pareggia in 9,3 milioni e deve fare i conti con ulteriori tagli del fondo regionale passato per tutte le Comunità da 20 a 10,5 milioni. Un bilancio che riesce a mantenere comunque miracolosamente in essere tutti i servizi associati; a partire da quelli sociosanitari affidati come sempre alla società pubblica Civitas (per un valore di 3,5 milioni). 
 
Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/02/2015 14:58
Un cambio nella Giunta dell'ente comprensoriale È il primo cittadino di Tavernole sul Mella, Gerardo Ferri, a sostituire Fabio Buscio all'interno della giunta della Comunità Montana 

01/11/2012 07:45
Brione: riqualificata l’illuminazione pubblica Erano, in particolare, via Barche e via Broli a necessitare di una riqualificazione dell'impianto per l'illuminazione e, da qualche tempo, l'intervento è stato portato a termine con successo dall'amministrazione

09/11/2012 10:30
A Polaveno si deve risparmiare sull'illuminazione pubblica Secondo la spending review è fuori budget la spesa per l'illuminazione pubblica, così l'amministrazione polavenese lancia la proposta "Cieli bui": alcuni punti luce verranno dismessi per risparmiare circa 3.500 euro

04/08/2012 11:30
Iniezione di liquidità per la Comunità montana Una variazione di bilancio per maggiori entrate: più 400 mila euro rispetto al ridentissimo bilancio di previsione, stilato con tutta la cautela che i dubbi sui trasferimenti statali imponevano

23/04/2012 08:30
Bilanci e nomine in Comunità montana Con l’assemblea messa in programma il prossimo venerdì 4 maggio, la Comunità montana di Valle Trompia discuterà un ordine del giorno particolarmente importante: nuovo assessore e bilancio preventivo 2012



Notizie da Valtrompia
09/03/2024

Lavoro in somministrazione, il 2023 si chiude con una flessione del 10%

In calo del 16% anche il dato sul 4° trimestre del 2023, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente; i rallentamenti più intensi hanno riguardato i tecnici (-32%) e gli addetti al commercio (-22%)

23/02/2024

Terziario, risale la fiducia delle imprese bresciane nel 4° trimestre

Tra ottobre e dicembre, si assiste ad un significativo incremento rispetto al trimestre precedente (121 contro 106): un livello che ritorna ad essere quello sperimentato nella seconda metà del 2022. Pesano però le incognite globali

05/02/2024

Produzione industriale in leggera flessione nel 2023

Un calo del -0,2% rispetto al 2022; più marcata la flessione del 4° trimestre 2023 rispetto all'analogo periodo dell'anno precedente (-2,3%)

19/12/2023

Metalmeccanica: la bolletta 2023 si attesterà a 867milioni di euro

Quanto pagato delle imprese metalmeccaniche bresciane risulta in forte crescita rispetto al 2019, quando la bolletta era pari a 351 milioni

07/12/2023

Brescia, Confindustria in dialogo con il territorio

L'evento ieri pomeriggio a Borgo Glazel di Piamborno. Al centro dei lavori un confronto tra imprese e istituzioni sul territorio camuno, sulle sue problematiche e sulle sinergie in essere


05/12/2023

Francesco Veneziani nuovo presidente dei Giovani Imprenditori

L'elezione ieri pomeriggio durante l'annuale assemblea, tenuta all'Auditorium Santa Giulia di Brescia; l'imprenditore della Conveco srl succede nel ruolo ad Anna Tripoli


25/11/2023

Settimo appuntamento del roadshow SetteOttavi

Durante la convention, intitolata "La divisione che moltiplica", è stato presentato il nuovo settore Digitale di Confindustria Brescia, che sarà attivo dalla prima metà del 2024

15/11/2023

Oltre 3mila studenti del bresciano al Pmi Day

Brescia ospiterà quest'anno l'apertura nazionale del Pmi Day: in programma tre giorni di visite aziendali che coinvolgeranno gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado della nostra provincia

07/11/2023

Confindustria Brescia e Bergamo in assemblea congiunta

L'importante appuntamento è il prossimo 10 novembre a Palazzolo sull'Oglio. Sono attesi numerosi ospiti del mondo istituzionale, politico ed economico locale e nazionale

31/10/2023

Chiude il Passo Crocedomini lato Valtrompia e Valle Sabbia

Chiusura anticipata da questo martedì 31 ottobre del valico solamente dal lato valtrumplino e valsabbino

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier