Skin ADV
Martedì 29 Settembre 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



31 Marzo 2015, 09.50
Sarezzo
Servizi sociali

Inaugurato il nuovo Consultorio

di Redazione
Civitas: nel Consultorio Familiare di Sarezzo spazi più funzionali ed un nuovo ecografo. Al via l’ambulatorio ginecologico per donne con disabilità


La riqualificazione del consultorio di Sarezzo, resa possibile dalla collaborazione con il  Comune di Sarezzo, rientra nel programma di miglioramento qualitativo e di ampliamento dei servizi offerti voluto dal consiglio di Amministrazione di Civitas che vede come presidente Agostino Damiolini, vice presidente Ignazio Pau e consigliere Celestina Angeli.

Il processo di potenziamento dei servizi di Civitas, iniziato nel 2012 con l’apertura della nuova sede direzionale Civitas di Gardone VT, proseguito con la riqualificazione del consultorio di Concesio nel 2013 è coordinato dal direttore generale Daniela Dalola e persegue l’obiettivo di una presenza solida della Società sul territorio.

Il consultorio di Sarezzo, in particolare, rappresenta la sede principale di Civitas (oggi raggiunge i 350 mq di superficie) e nel 2014 ha erogato 12.537 prestazioni rivolte a 2885 utenti. Negli ultimi anni, si sono sempre più intensificate le attività del consultorio e la ricca affluenza di persone ha suggerito di investire proprio nell’ampliamento e nel riassetto degli spazi.

In tal senso le 738 gravidanze gestite da Civitas nel 2014 hanno reso doveroso l’intervento di potenziamento del servizio di ecografia osterico-ginecologica con l’installazione di un nuovo Ecografo di ultima generazione, con l’obiettivo di garantire un ottimo livello qualitativo tecnologico dell’attività clinica di monitoraggio e prevenzione, operazione resa possibile grazie al fondamentale intervento del gruppo UBI Banca, che attraverso una donazione ha concretizzato l’importante progetto.

“Con l’imminente apertura del servizio ecografico anche nel consultorio di Lumezzane, resa possibile da una raccolta fondi partita circa un anno fa, ogni sede Civitas sarà dotata di uno strumento ormai necessario, allineando in tal modo ogni consultorio a standard qualitativi omogenei a garanzia di facilità di accesso sul territorio e sicurezza diagnostica per gli utenti. Ma la vera novità - afferma il presidente Civitas dott. Agostino Damiolini - è rappresentata dal nuovo ambulatorio ginecologico per donne con disabilità motoria, creato appositamente con spazi idonei per lo spostamento di carrozzine, dotato di poltrona ginecologica elettrica regolabile in altezza e di sollevatore, donati dall’associazione Civitas ONLUS, grazie ad un finanziamento della Fondazione ASM, inserito in una sede priva di qualsiasi barriera architettonica e quindi accessibile direttamente dalla persona disabile”.

Un servizio che guarda ad una categoria femminile che spesso e per svariati motivi, risulta esclusa anche dai normali screening oncologici e trova difficoltà nell’accesso ai servizi standard, come dimostrato da un recente studio della UILDM.

“Una realtà socio-sanitaria come CIVITAS, che ha un ruolo centrale nella rete dei Servizi della Val Trompia, coerentemente con il ruolo assegnato dai comuni e da Comunità Montana e in linea con le esigenze sempre più complesse della popolazione, non poteva quindi che dare il giusto spazio e riconoscimento a tutte le donne” Aggiunge il dott. Massimo Ottelli, Presidente di Comunità Montana “Ancora oggi molte donne con disabilità non riescono ad accedere ai luoghi e ai servizi sanitari, ciò non dipende dal fatto che loro hanno una disabilità, ma dal fatto che spesso questi luoghi e questi servizi sono progettati, realizzati, organizzati e gestiti male, assumendo come unico standard di riferimento “la paziente sana”, senza considerare le tante diversità di età, di genere, di condizione fisica, di etnia, ecc.”

 La creazione di uno spazio fisico getta le basi per una collaborazione con le associazioni disabili attive a livello provinciale e con le realtà del terzo settore Valtriumplino”  Prosegue il direttore Civitas dott.ssa Daniela Dalola.

Un ambulatorio dedicato, quindi, inserito all’interno di una realtà che offre molti servizi alla famiglia e che ha tutte le potenzialità per poter sviluppare progetti specifici anche in ambito di disabilità cognitiva. Le idee non mancano.

Anche l’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Sarezzo, Donatella Ongaro, ha manifestato “la grande soddisfazione dell’Amministrazione comunale di Sarezzo per l’ampliamento dei servizi offerti ai cittadini e la riqualificazione degli spazi del consultorio familiare di Sarezzo”. Ha inoltre assicurato che “il Comune di Sarezzo continuerà a fornire il proprio sostegno a Civitas e a tutte le iniziative realizzate grazie alla collaborazione tra più enti e che consentono di offrire ai cittadini livelli superiori di servizi, garantendo allo stesso tempo un contenimento dei costi”.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/12/2011 09:20
Incontri sui bebè con Civitas Il consultorio familiare di Sarezzo organizza ogni venerd (per 20 settimane) un incontro per affrontare i problemi legati allo svezzamento, con la presenza di due ostetriche e un'educatrice

08/06/2015 15:46
Un ecografo per il Consultorio Dopo aver provveduto a dotare di un ecografo le sedi di Concesio e di Sarezzo, Civitas ha concretizzato la possibilità di fornire un apparecchio ecografico anche per la sede del Consultorio Familiare di Lumezzane

27/11/2013 10:00
A Concesio con Civitas per parlare di separazione Gioved 28 novembre nella sede Civitas di Concesio si tiene una serata sul tema della separazione correlato alla crescita dei figli e al mutamento degli accordi tra padre e madre. Relatrice sar la mediatrice familiare dr.ssa Cella

17/06/2013 10:03
Lumezzane, il consultorio Civitas in cerca di un ecografo Il consultorio familiare valgobbino ha lanciato l'appello per una raccolta fondi che possa sostenere l'acquisto di un ecografo che possa migliorare ancor pi il servizio all'utenza, con le donne che nel solo 2012 sono state l'87% dei pazienti totali

16/08/2012 09:30
Ancora niente contributi regionali per un bando Civitas Cinque mesi fa la lettera beffa arrivate alle famiglie triumpline che lo scorso 8 ottobre avevano fatto richiesta di sostegno per l'assistenza a domicilio. Civitas si sta muovendo perch la Regione trovi una soluzione entro fine mese



Notizie da Sarezzo
18/09/2020

Uffici postali, da lunedì nuovi orari di apertura

Altri quattro uffici postali della provincia di Brescia, in particolare in ValsSabbia e in Val Trompia, torneranno ad essere disponibili con orari ampliati rispetto a quelli adottati a seguito dell'emergenza sanitaria

13/09/2020

Ladro valsabbino in trasferta

I carabinieri del Radiomobile di Gardone Valtrompia l'hanno sorpreso mentre rubava in un'officina a Sarezzo. Si cerca il complice

03/07/2020

Rapina al bar, arrestato

Si è presentato travisato presso un bar di Sarezzo all'ora di chiusura per prendere l'incasso, ma la barista è riuscita a dare l'allarme

05/06/2020

Tamponi gratis per tutti

E’ quello che hanno chiesto 65 sindaci bresciani scrivendo a Fontana e Gallera. Al massimo il pagamento del tiket. Quattro i firmatari valtrumplini

25/05/2020

Spaccio di coca, in due nei guai

Sono stati sorpresi lungo la ciclabile nel Comune di Sarezzo mentre cedevano ai clienti dosi occultate fra la vegetazione


 

12/03/2020

Omal, 50 mila euro per il Civile

L'azienda originaria della Val Trompia ha fatto un'importante donazione alla Fondazione Spedali Civili di Brescia per l’emergenza Coronavirus

13/01/2020

Don Aniello Manganiello, prete di frontiera

Il sacerdote campano, per diversi anni impegnato in una parrocchia del quartiere di Scampia a Napoli, sarà ospite questa settimana di alcune parrocchie e incontrerà gli studenti delle scuole valsabbine e della Val Trompia

28/12/2019

A Sarezzo la Natività vivente

Presepe vivente tra i più famosi della Lombardia, quello di Sarezzo offrirà ancora due rappresentazioni: questa domenica 29 dicembre e il 6 gennaio. A disposizione per visitarlo anche una navetta gratuita

06/11/2019

Intred, + 21,3% nei primi nove mesi dell'anno

Prosegue nel migliore di modi la crescita di Intred, l’operatore di telecomunicazioni bresciano, dal 2018 quotato sul mercato Aim Italia di Borsa Italiana

26/10/2019

Controlli a tappeto

Questa notte è stato eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio in ambito provinciale che ha interessato in particolare i territori delle compagnie carabinieri di Gardone VT e Salò.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier