Skin ADV
Sabato 27 Febbraio 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE






11 Marzo 2013, 10.30

Lettere

La Futura Democrazia Diretta e il Capitalismo

di Dru
Dru esprime le sue valutazioni sul caso emerso nei giorni scorsi dalle pagine de "L'espresso", che coinvolge direttamente alcuni famigliari di Beppe Grillo

In questi giorni è venuto alla ribalta il caso del marito della cognata di Beppe Grillo, caso emerso sulle pagine del settimanale l'Espresso, il cui editore, DeBenedetti (=capitalismo), è tessera numero uno del partito democratico.
Il caso o scoop, come piace dire agli americani, e anche per quelli che scrivono in nome del Capitalismo nostrano, sarebbe che il marito della cognata di Grillo avrebbe tentato, con diverse imprese a suo nome o dove lui partecipava, di fare impresa in Costa Rica: luogo dove lui con sua moglie e il figlio sono vissuti per anni e dove lui  gestiva una discoteca.
 
Il "Capitalismo" ci vede dietro la mano lunga dei soldi di Beppe Grillo, soldi fatti in Italia e poi esportati nei paradisi fiscali e infine scudati per il loro rientro, questo il teorema abozzato sulle belle pagine dell'Espresso, Walter Vezzoli si difende così sulle pagine del "Il Fatto Quotidiano": «l'articolo parla di un resort che non esiste e che non doveva neppure esistere. Il mio sogno era quello di creare 30 abitazioni autosufficienti dal punto di vista energetico, con depuratori che riciclassero l'acqua piovana, pannelli solari. Le pale eoliche. Un sogno. Solo che non ho mai trovato gli investimenti e quindi il villaggio è rimasto sulle scartoffie di società aperte e chiuse. I giornali oggi mi indicano come l'uomo delle società anonime all'estero, ma io all'estero vivevo. In Costa Rica è cresciuto mio figlio, io ero il proprietario di una discoteca: dove avrei dovuto registrare le società? A parte che non ho un centesimo, ma non c'era niente da scudare. Perché lì lavoravo e avevo progetti. Beppe Grillo? Non é mai stato in Costa Rica. Investimenti di Grillo? Ma di cosa stiamo parlando? Vedrò cosa fare, se ci sono gli estremi di una querela. Ma il resort di cui parla l'Espresso non esiste, non è mai esistito. Io andai a vedere 30 ettari di terreno e nelle mie intenzioni 15 dovevano essere edificati. Ma non ho comprato neanche un metro. "Armonia Parvin", quella che viene additata come una fantomatica società e forse riconducibile a Grillo era un negozio di prodotti biologici di 20 metri quadri, poi chiuso perchè non produceva guadagni. Parvin è il nome della moglie di Grillo, ma la titolare del negozio era appunto la sorella di Parvin. Poteva semplicemente piacerle il nome.»
 
Oggi "la democrazia diretta" sui suoi canali risponde così agli attacchi del "Capitalismo" con questo bell'articolo: "UUUUH! Unipol!" , la famosa banca del PD dell'ormai famoso "allora abbiamo la banca" urlato in giubilo al telefono dal Fassino, dirigente del PD , caso che tanto fa tribulare i tribunali di oggi per incastrare Berlusconi, reo di aver pubblicato le intercettazioni fra i dirigenti della banca e i dirigenti del partito Capitalista, ehm scusate del partito democratico, unico caso che la magistratura ha sentito il dovere di indagare per ciò che concerne le pubblicazioni di intercettazioni, dove programmi televisivi e attorucoli e comparse ne hanno fatto un motivo di ricchezza propria e dei loro partiti per oltre vent'anni.
La "democrazia diretta" risponde al "Capitalismo" per ciò che concerne le cose che i partiti dovrebbero aggiustare qui: http://www.beppegrillo.it/. sul nuovo caso Unipol, nuovo si fa per dire.
 
Dru
 

 
Per dovere di cronaca, c'è da aggiungere che sul "caso Unipol" è stato celebrato un processo.
Per la pubblicazione di quelle intercettazioni i giudici hanno sentenziato un anno di carcere a Silvio Berlusconi, due anni e tre mesi al fratello Paolo.
A Fassino un risarcimento di 80 mila euro.
Accuse che però difficilmente verranno confermate in appello, visto che andranno in prescrizione a metà settembre.
 
Ubaldo Vallini
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
25/05/2012 11:00
Quella di Grillo è una vittoria di Internet? Disquisendo dell'ascesa del Movimento "5 stelle", Dru non interviene tanto nel merito quanto nel metodo scelto dal leader Beppe Grillo.

13/03/2013 08:50
Tecnica 4.1 La Democrazia non ancora diretta mette a punto i dispositivi di quella Diretta. La tecnica per essere efficace ha bisogno di meccanismi ben oliati

14/05/2012 11:00
Grande sorella La televisione garantisce tanta visibilit. Ma garantisce anche democrazia e corretta informazione? Il caso Grillo.

08/03/2013 09:00
Beppe Grillo e il dottor Stranamore Quando sento parlare di tecnica e della sua potenza, come se fosse lei la cosa e non chi la domina, mi vengono in mente le immagini dell'ineguagliabile film di Stanley Kubrick, magistralmente interpretato da Peter Seller: "il dottor Stranamore"

21/12/2012 08:00
Tecnica 3.1 E' interessante scorrere il sito di Beppe Grillo e il suo movimento per notare quanto di nuovo la tecnica stia dicendo di s.... Dru ancora interviene sull'argomento Tecnica, che sarebbe non mezzo, ma scopo.



Notizie da Lettere al direttore
19/01/2021

In ricordo di Luigi Agostini

Le comunit di Nave e di Vallio Terme ieri hanno reso l'ultimo saluto al dr. Luigi Agostini, con un omaggio come uomo delle istitutuzioni e insigne storico locale


14/12/2020

«Ho fatto un sogno, al contrario»

E' nata Anna e Paolo diventato nonno. E come tutti i nonni, non pu fare a meno di pensare al futuro dei nipoti... anche sognando

30/07/2020

La riforma che non arriverà mai

In questi giorni si vedono processioni di pensionati con cartellette variopinte fare la coda ai patronati

23/03/2020

«Perché a noi? Oppure, perché non a noi?»

Tante le domande che non trovano risposta, nel drammatico periodo che stiamo vivendo. In questa lettera aperta una piccola riflessione sulla pandemia

19/03/2020

E la sanità pubblica?

In queste giornate di coprifuoco obbligato e necessario sento plausi e ringraziamenti calorosi indirizzati al personale sanitario della Lombardia e del resto d’Italia. Li condivido in pieno. Ma fino a due mesi fa? E fra due mesi?


19/03/2020

Andrà tutto bene

In questi giorni di coronavirus e di reclusione domestica è aumentato il tempo per pensare e quindi non possiamo esimerci dal proporvi una nostra riflessione...

16/10/2019

L'ipocrisia dell'ennesima guerra

Come avrete sicuramente letto proprio pochi giorni fa la Turchia ha dato il via alle operazioni militari, sia via terra che aria, contro la zona curda del Rojava, l'amministrazione autonoma conosciuta come curdistan siriano

19/06/2015

Giorinox e il concordato

Ci scrive Alessandro Franzini, affermando di una "manovra" della storica azienda, per levarsi da parecchi guai che la stanno assillando, con la complicità di una legge che "non sarebbe proprio uguale per tutti". Pubblicheremo volentieri eventuali posizioni diverse


24/05/2015

Quanto è importante lo screening

Caro direttore, alcuni giorni fa mi sono recato presso gli Spedali Civili di Brescia per effettuare il periodico controllo semestrale (follow-up in termine medico) che eseguo dal 2011 anno in cui mi operarono per un tumore al retto...

17/04/2015

Animalista o ecoterrorista?

Da un paio d’anni a questa parte stiamo assistendo ad un fenomeno piuttosto preoccupante, destinato a segnare una profonda spaccatura tra il mondo delle “città” e il mondo della “campagna”

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier