Skin ADV
Mercoledì 27 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



14 Dicembre 2014, 09.04
Gardone VT Lumezzane Sarezzo Valtrompia
Droga

Detenuto in semilibertà a capo dello gang dello spaccio

di c.f.
Era un 69enne detenuto nel carcere di Bergamo, che durante il giorno usciva per prestare servizio come volontario in una comunità di recupero per tossicodipendenti, a gestire un traffico di droga che ha portato all’arresto di altre 11 persone, tutte valtrumpline tranne uno
 
Usciva ogni giorno dalle 7 alle 21 per prestare servizio come volontario in una comunità di recupero per tossicodipendenti di Lecco, giusto in tempo per organizzare il traffico di droga.
Hashish e cocaina di ottima qualità - 7 kg quelli sequestrati - che arrivavano in Valtrompia, tra Sarezzo, Lumezzane e Gardone
 
A gestire questo traffico c’era lui, Carlo Gritti, 69enne detenuto nel carcere di Bergamo in regime di semilibertà.
Lunga la sua fedina penale: ergastolo per un omicidio commesso nel 1974 a San Gallo, in Svizzera, quando uccise due frontalieri dopo una rapina; già condannato a 24 anni per un altro omicidio commesso ai danni di una guardia, nella Bergamasca, nel 1972 e poi ancora per una vicenda di droga nel 2003.
 
Sotto di sé Gritti aveva secondo gli inquirenti 11 persone: tutti valtrumplini tranne un moldavo, tutti arrestati dai Carabinieri.
L'indagine dei militari dell'Arma - guidati dal cap. Piercarlo Borrettaz, comandante della Compagnia di Gardone Val Trompia - ha tratto avuto spunto dalle verifiche relative ad una rapina commessa ai danni dell'ufficio postale di Brione il 5 febbraio 2013.
 
La mattina del 5 febbraio 2013 due individui di sesso maschile travisati con passamontagna, uno dei quali armato di pistola automatica, perpetravano una rapina ai danni dell’ufficio postale di Brione (BS). Le immediate attività d’indagine poste in essere dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Gardone Val Trompia, permettevano di identificare uno degli autori, che nell’occasione guidava l’autovettura utilizzata per la fuga.
 
Proseguendo le attività investigative, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Brescia,  i Carabinieri di Gardone Val Trompia hanno accertato che l’indagato era impegnato in attività di spaccio di sostanze stupefacenti unitamente ad altre 11 persone.
 
Gli arresti sono state eseguiti dagli uomini della Compagnia di Gardone Val Trompia coadiuvati da personale del Comando Provinciale di Bergamo e della Compagnia di Borgo Val di Taro (PR), attraverso un dispositivo di intervento composto da circa 100 militari, hanno raggiunto tutti i destinatari del provvedimento.
vvedimento.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/06/2015 13:08:00
Spacciatori nella rete E’ di due arresti e una denuncia in stato di libertà il bilancio di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti realizzato, nel fine settimana, dai Carabinieri della Compagnia di Gardone Val Trompia

13/12/2014 09:24:00
Dodici in manette per rapina e droga Le indagini dei Carabinieri di Gardone Val Trompia sono iniziate dalla rapina all’Ufficio postale di Brione del febbraio 2013 e hanno scoperto un ingente traffico di droga in Valtrompia

04/11/2012 09:30:00
Un 32enne di Sarezzo agli arresti domiciliari per spaccio Ad agosto l'uomo era stato pizzicato con 20 grammi di cocaina e 1.000 euro in contanti, ma la pena era stata sospesa. Mercoledì sera è stato di nuovo fermato con 5 grammi di cocaina e un po' di marijuana: per lui arresti domiciliari in attesa del processo

12/11/2012 09:30:00
Arrestato un 19enne di Lumezzane per spaccio Nella tarda serata di sabato 9 novembre la compagnia dei carabinieri di Lumezzane ha perfezionato l'arresto di un giovane del posto, trovato in possesso di 54 grammi di hashish e per questo condotto agli arresti domiciliari

28/06/2012 08:45:00
Un 40enne di Nave arrestato per spaccio Martedì i carabinieri navensi hanno pedinato l'uomo (Marco G.) e, insieme all'unità cinofila antidroga di Orio al Serio, l'hanno arrestato per possesso di marijuana (7 gr.), hascisc (27 gr.) e cocaina (10 gr.) ai fini di spaccio



Notizie da Valtrompia
23/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

18/05/2020

Fase 2 bis in pillole

Da questo lunedì 18 maggio riprendono in tutta Italia gran parte delle attività commerciali aperte al pubblico. In Lombardia permangono alcune restrizioni. Tornano anche le messe coi fedeli.

17/05/2020

«Uno sguardo sul territorio»

Dal Civile alla Poliambulanza, passando per AiutiAMOBrescia. Facciamo il punto coi protagonisti. E’ la proposta “Made in Caino” con uno sguardo sull’itera provincia. Questo lunedì sera in diretta su Youtube

12/05/2020

Ritornano le messe con i fedeli

A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

12/05/2020

Una rilettura sapienziale dell'esperienza vissuta

È quanto chiede il Vescovo di Brescia, mons. Tremolada alle comunità della diocesi nel camino di ritorno alla normalità della vita delle parrocchie dopo la dura esperienza della pandemia

09/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

09/05/2020

Ok a manutenzione e cura dei capanni da caccia

Una nota della Prefettura di Brescia conferma che fra le attività consentite nella Fase 2 rientrano anche quelle di pulizia delle aree degli appostamenti da caccia

09/05/2020

Sì agli sport individuali

La nuova ordinanza di Regione Lombardia consente fino al 17 maggio di praticare gli sport individuali all'aperto e all’interno di centri sportivi

08/05/2020

Vota i tuoi Luoghi del Cuore

FAI e Intesa Sanpaolo invitano i cittadini a partecipare alla decima edizione del censimento che mira a premiare i luoghi più votati - per ora solo via web - e a promuoverne gli interventi e i progetti di valorizzazione

04/05/2020

Fase 2 in pillole

Cosa cambia da questo lunedì 4 fino a domenica 17 maggio? Fra Dpcm e ordinanze di Regione Lombardia ecco un piccolo sunto delle disposizioni

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier