Skin ADV
Giovedì 04 Marzo 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



24 Dicembre 2014, 11.30

Coldiretti

Panettone, tradizione lombarda

di Redazione
La “mappa del panettone” lombardo secondo Coldiretti: a Brescia per quello artigianale si spendono tra i 25 e i 30 euro

Dai 16 ai 35 euro al chilo. E’ questa – secondo una rilevazione a campione di Coldiretti Lombardia in vista del Natale – la forbice dei prezzi del panettone artigianale nei capoluoghi di provincia della Lombardia. Prendendo come riferimento le pasticcerie specializzate, la città che presentano le maggiori oscillazioni sono Como e Lecco: la prima va dai 18 ai 23 euro al chilo, mentre la seconda dai 16 ai 27 euro.
 
A Milano – secondo la ricerca di Coldiretti Lombardia – si va da 26 euro al chilo al record di 35 euro nel quadrilatero della moda. Livelli sostenuti anche a Pavia che segna fra i 25 e 32 euro al chilo. A Brescia per un panettone artigianale comprato in pasticceria si spendono fra i 25 e i 30 euro, mentre a Cremona (che è in realtà la patria del torrone) si risparmiano 5 euro: con 20-25 euro ci si porta a casa un chilo di dolce tradizionale. A Monza in media ci vogliono 25 euro, a Bergamo fra 22 e 24 euro, a Varese 24 euro, a Sondrio 20 euro, a Lodi si va da 17 a 22 euro al chilo, a Como si va dai 18 e i 23 euro al chilo, mentre a Mantova la media è di 24 euro.
 
Il panettone tradizionale – spiega la Coldiretti Lombardia – è un pezzo della nostra storia e la qualità degli ingredienti, oltre che alla maestria di chi lo prepara, è alla base di un dolce di alto livello. Solo a Milano – secondo una ricerca della Camera di Commercio di Milano – ogni famiglia compra almeno 5 panettoni all’anno e una famiglia su due acquista quello artigianale almeno una volta.
 
“Expo – conclude Ettore Prandini, Presidente della Coldiretti Lombardia – sarà l’occasione per raccontare al mondo l’enorme ricchezza dei nostri prodotti alimentari, compresi i dolci tradizionali come il panettone. Un patrimonio che all’estero ha così tanto successo che chi vende surrogati o falsi si intasca ogni anno 60 miliardi di euro, mentre prosperano multinazionali della pizza e si brevettano i nomi italiani come quello del Prosciutto di Parma in Canada in modo che poi il vero prosciutto non possa essere chiamato così. Un paradosso e un danno per le aziende agricole e per l’intero Paese”.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/03/2020 11:00
I Comuni bresciani a sostegno del Made in Italy Sono molti i Comuni che hanno accolto l’invito della Coldiretti a sostenere attraverso i social, con l’hashtag #mangiaitaliano, le produzioni agroalimentari italiane e locali, eccellenze da valorizzare soprattutto in questo momento di emergenza

01/06/2012 11:00
Acquistare una forma di Grana Padano per i terremotati Coldiretti porta anche a Brescia la possibilit di acquistare il Grana Padano della solidariet per le aree colpite dal terremoto. Domani presso la sede bresciana dell'associazione agricola e luned nell'antistadio a Mompiano

11/06/2020 09:10
Pacchi alimentari ai Comuni bresciani Supera quota 1000 la fornitura di Coldiretti alle amministrazioni comunali bresciane, un’alleanza con il territorio per fornire prodotti agroalimentari made in Italy alle famiglie in difficoltà

31/10/2012 08:30
Halloween, -10% di zucche che per la crisi finiscono in padella Per le difficolt economiche, secondo Coldiretti, il business della notte delle streghe scende a 300 milioni (-15%).

05/06/2020 09:20
Coldiretti, segnali positivi per un ritorno alla normalità Dalla Bassa bresciana al lago di Garda, dalla Valcamonica alla Franciacorta, dopo l'emergenza gli agriturismi bresciani ripartono con impegno e passione per offrire ai visitatori il meglio del territorio in massima sicurezza



Notizie da Economia e lavoro
24/02/2021

Webinar sulla Crescita strategica

I 4 appuntamenti online, promossi dal delegato a Credito, Finanza e Fisco di Confindustria Brescia, Paolo Streparava, inizieranno domani e proseguiranno sino al 18 marzo. Relatore degli incontri sar l'avvocato Giorgio Mariani


18/02/2021

Presentato oggi «I.S.M.» Indice Sintetico Manifatturiero

Lo strumento, sviluppato dal Centro Studi di Confindustria Brescia in collaborazione con l'Universit Cattolica del Sacro Cuore, restituisce in un unico valore lo stato di salute delle societ di capitali attive nell'industria; pu essere applicato senza restrizioni geografiche a tutte le imprese manifatturiere

09/02/2021

A Brescia nel 2020 calo della produzione del 16,2%

Un risultato che risente della forte flessione del periodo marzo/aprile, che ha segnato in media valori inferiori di oltre il 50% rispetto al periodo pre Covid-19


03/02/2021

Poste Italiane: anche in provincia di Brescia accordo con Sma Italia per la cessione del superbonus

Con l'accordo sar possibile per i partner di SMA Italia acquisire direttamente i bonus fiscali dai cittadini attraverso il meccanismo dello

02/02/2021

Sorteggiati i tre membri della Commissione di designazione

Estratti a sorte all'interno di una rosa di 9 nomi, presiederanno al corretto svolgimento dell'elezione del Presidente di Confindustria Brescia nel quadriennio 2021 - 2025


21/01/2021

Accordo sul Fondo Nuove Competenze

Siglato l'accordo territoriale tra Confindustria Brescia e sindacati L'intesa consente di accompagnare le imprese nel processo di adeguamento ai nuovi modelli organizzativi e produttivi, offrendo ai lavoratori l'opportunit di acquisire nuove e maggiori competenze professionali


14/01/2021

Export bresciano in Germania, bruciati oltre 400 milioni

Nei primi nove mesi del 2020 le vendite sono diminuite sensibilmente, in particolare nei comparti metalmeccanici. Crescono solo alimentari e bevande


22/12/2020

Pasini: «2020 anno difficile, associazione in prima linea»

Nel tradizionale appuntamento in Sala Beretta, sono stati affrontati i principali temi economici bresciani, le previsioni legate al 2021, le proposte di Confindustria per l'utilizzo dei fondi europei e le attivit dell'associazione nell'anno appena concluso

02/12/2020

«Lamby & Franca» cedesi

Franca e Lamberto cedono, vicini alla pensione, la loro storica ed avviatissima attività in Agnosine. L’ideale per chi intende abbinare la vendita di generi alimentari alla preparazione di piatti da asporto


26/11/2020

167 milioni di euro per imprese e lavoratori

Sono gli indennizzi varati da Regione Lombardia ad integrazione degli ultimi interventi del Governo per far fronte all'emergenza economica causata dal Covid


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier