Skin ADV
Domenica 28 Novembre 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



05 Febbraio 2020, 17.28

AIB

Lavoratori in somministrazione in calo

di Redazione
A Brescia un calo del 15% nel quarto trimestre 2019. A evidenziare la flessione, riferita al confronto con lo stesso periodo del 2018, è l’Osservatorio AIB – Agenzie per il lavoro, a cura dell’Ufficio Studi e Ricerche di AIB

Secondo quanto dichiarato dalle Agenzie per il Lavoro, nel IV trimestre del 2019 le richieste di lavoratori in somministrazione in provincia di Brescia hanno subito un calo del 15% rispetto all’analogo periodo del 2018, che intensifica la discesa riscontrata nel periodo precedente (-7%).

Tale flessione è di fatto imputabile a una categoria professionale (personale non qualificato -42%), non controbilanciata dal forte incremento di un’altra categoria (conduttori d’impianti, +36%).

A evidenziarlo è l’Osservatorio AIB – Agenzie per il lavoro, a cura dell’Ufficio Studi e Ricerche di AIB, con riferimento al IV trimestre 2019.
“Dal report appare evidente come le competenze siano sempre più importanti e strategiche per le imprese – commenta Roberto Zini, Vice Presidente di AIB con delega a Lavoro, Relazioni Industriali e Welfare –, anche all’interno di un mercato, quello della somministrazione, che storicamente ha intercettato profili con esiguo contenuto professionale, almeno nel territorio bresciano. Allo stesso tempo, la minore domanda complessiva risulta coerente con la fase di debolezza che attualmente sta investendo l’industria bresciana”.

Per quanto riguarda la composizione della domanda, si evidenzia la prevalenza di conduttori d’impianti (30,4%), seguiti dal personale non qualificato (23,8%), dagli addetti al commercio (22,4%) e dagli operai specializzati (11,5%). Più contenuta è la domanda di impiegati esecutivi (7,1%) e tecnici (4,8%), che insieme assorbono il rimanente 12% delle richieste.

Il dettaglio dei profili professionali vede primeggiare camerieri di ristorante (11,0% della domanda complessiva), seguiti dagli operatori robot industriali (10,0%), dai non qualificati in imprese industriali (9,0%), dagli addetti consegna merci (7,5%) e dai non qualificati nei servizi di pulizia (6,0%).

Per la prima volta da quando è istituito l’Osservatorio il profilo più richiesto non riguarda l’industria, bensì le attività terziarie (camerieri di ristorante). Si tratta di un dato che, se da una parte trova giustificazione nella fase di difficoltà che sta attraversando il comparto manifatturiero locale, dall’altra appare coerente con fattori stagionali legati alle festività natalizie, quando più intenso è il ricorso a figure da impiegare nell’ambito della ristorazione.

Tale tendenza appare confermata dall’ampia richiesta di addetti consegna merci, categoria che trae beneficio, oltre che dal particolare periodo dell’anno, anche dalle mutate abitudini dei consumatori, oggi particolarmente orientati agli acquisti on line.

Con riferimento alle difficoltà di reperimento dei lavoratori in somministrazione, non si segnalano tensioni particolari, a eccezione di alcuni profili appartenenti ai tecnici (tecnici in campo ingegneristico, tecnici della produzione, tecnici della gestione dei processi produttivi, tecnici della distribuzione commerciale e tecnici informatici) e agli operai specializzati (fonditori, saldatori, fabbri, montatori, manutentori).

É una lettura coerente con quanto emerso dalla recente Indagine sul manifatturiero bresciano condotta dall’Ufficio Studi e Ricerche AIB e dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo, in cui si evidenzia come il 79% delle imprese intervistate segnali difficoltà nel reperimento di tecnici e di operai specializzati.

Nella foto Roberto Zini, Vice Presidente di AIB con delega a Lavoro, Relazioni Industriali e Welfare
 

Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
11/09/2021 10:00
Lavoro in somministrazione, importante incremento nel secontro trimestre Secondo i dati forniti dalle Agenzie per il Lavoro, la domanda di lavoratori in somministrazione nel bresciano mostra un deciso e inedito incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari al +106%.

07/01/2019 11:00
Conti in tasca ai lavoratori dipendenti L'Inps ha reso disponibili, per il periodo 2014-2017, i dati statistici sui lavoratori dipendenti

18/06/2021 10:00
Cresce la richiesta di lavoratori in somministrazione A Brescia, nel primo trimestre del 2021, la variazione tornata positiva dopo quasi tre anni. Zini: "Da parte delle imprese forte volont di assumere"


09/02/2021 09:50
A Brescia nel 2020 calo della produzione del 16,2% Un risultato che risente della forte flessione del periodo marzo/aprile, che ha segnato in media valori inferiori di oltre il 50% rispetto al periodo pre Covid-19


03/06/2012 08:30
Produzione industriale: forte flessione nel mese di aprile La produzione industriale manifatturiera bresciana ha registrato nel mese di aprile un brusco calo, dopo i modesti recuperi sperimentati nelle tre rilevazioni precedenti.



Notizie da Economia e lavoro
19/11/2021

«Eureka! Si può fare!» al festival Science on Stage Europe

L'iniziativa, promossa da Confindustria Brescia con l'associazione Aghi magnetici, AIF - Associazione dell'insegnamento della fisica e il patrocinio e di Federmeccanica, stata scelta insieme ad altre 10 proposte italiane per partecipare al pi importante contest didattico per docenti STEM a livello europeo, che si terr a Praga dal 24 al 27 marzo 2022

09/11/2021

Il futuro della filiera automotive

Nella Sala Beretta di Confindustria Brescia un incontro tra le principali aziende bresciane appartenenti al comparto Automotive (50 le realt presenti) e i vertici di Anfia - Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

21/10/2021

Al via il nuovo biennio ITS in automazione e sistemi meccatronici industriali

La presentazione si tenuta nell'azienda RBM di Nave, con la partecipazione dei 28 studenti iscritti al primo anno

16/10/2021

Green pass, piena operatività nelle aziende

Secondo un'indagine di Confindustria Brescia su quasi 300 aziende associate, il 93% del campione non ha riscontrato alcun problema nella gestione dei controlli; il 77% ha effettuato controlli sulla totalit dei lavoratori.

16/10/2021

In vacanza col trinomio turismo-salute-sicurezza

presto per un bilancio generale del turismo 2021, ma possibile riflettere su alcune novit osservate nei mesi estivi. Vediamone alcune

15/10/2021

Cercasi part-time impiegato tecnico-sportivo

La proposta arriva dall'Azienda Speciale Albatros, che poi la "municipalizzata" di Lumezzane. 20 ore settimanali. Domande da consegnare entro il 2 novembre alle 12. Ecco tutti i particolari

13/10/2021

Prima assemblea per il presidente Gussalli Beretta

Luned a Pisogne la prima assemblea generale del mandato del nuovo presidente di Confindustria Brescia. Relatori di spicco per la parte pubblica con il convegno intitolato "Mobilitiamoci"

21/09/2021

Buona adesione alla campagna «Un vaccino per tutti»

A pochi giorni dal lancio numerose sono le aziende che hanno gi aderito all'iniziativa. Il presidente Franco Gussalli Beretta:

17/09/2021

Metalmeccanica: nel 2° trimestre 2021 si consolida il recupero della produzione

La crescita della meccanica rispetto allo stesso periodo del 2020 è pari al +31,0%, quella della metallurgia al +39,3%; nei primi sei mesi del 2021, su base annua, la meccanica e la metallurgia hanno guadagnato rispettivamente il 30% e il 50%. Permangono le preoccupazioni legate ai rincari delle materie prime

11/09/2021

Lavoro in somministrazione, importante incremento nel secontro trimestre

Secondo i dati forniti dalle Agenzie per il Lavoro, la domanda di lavoratori in somministrazione nel bresciano mostra un deciso e inedito incremento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, pari al +106%.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier