Skin ADV
Martedì 03 Agosto 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



30 Luglio 2020, 07.06

AIB

Brescia, si intensifica la caduta della produzione industriale

di Redazione
Tra aprile e giugno la variazione della produzione nel manifatturiero del -25,7% rispetto al 2019. Il risultato risente anche del crollo della produzione di aprile dovuto al lockdown per l'emergenza coronavirus

Nel secondo trimestre del 2020, la variazione della produzione delle imprese manifatturiere bresciane risultata pari a -25,7% rispetto allo stesso periodo del 2019 (tendenziale), dopo il dato fortemente negativo del primo trimestre (-13,9%). Si tratta di una caduta analoga a quella registrata nel secondo trimestre 2009 (-25,2%), che porta il livello di attivit ai minimi storici.

La dinamica risente, in particolare, del crollo del mese di aprile, cui seguito un forte recupero a maggio, dovuto alla riapertura delle attivit dopo il lockdown. Il mese di giugno non ha registrato, tuttavia, una significativa accelerazione e le previsioni per luglio si mantengono caute.

Nel dettaglio, la produzione industriale evidenzia un calo sul trimestre precedente di - 13,4% (congiunturale). Il tasso acquisito, ovvero la variazione media annua che si avrebbe se lindice della produzione non subisse variazioni fino alla fine del 2020, pari a - 21,3%. In conseguenza di ci, il recupero dai minimi, registrati nel terzo trimestre 2013, si annulla, perdendo, di fatto, tutto quanto guadagnato in questi anni.

La distanza dal picco di attivit pre-crisi (primo trimestre 2008) si amplia ulteriormente e risulta pari a -39,8%. Comunicato unificato AIB-Camera Commercio 2 trimestre 2020 2 Complice anche il prossimo mese di agosto, per cui le imprese non segnalerebbero rilevanti differenze nei giorni destinati alla produzione rispetto allo scorso anno, le previsioni a breve termine sono, nel complesso, negative: le aziende che stimano un peggioramento della situazione nei prossimi tre mesi sono il 43%. Quelle che prevedono di mantenere i livelli attuali sono il 40%.

Le previsioni sono condizionate dalla debolezza della domanda interna, frenata da incertezza e perdita di potere dacquisto delle famiglie; dalla fragilit della domanda estera, specie a causa della diversa tempistica rispetto allItalia con la quale si sta diffondendo il Covid-19 in molti paesi, nostri partner commerciali.

Il commercio internazionale, diminuito di circa il 25% tra marzo e aprile, non ha mostrato in seguito una crescita consistente. Si profila quindi una ripresa caratterizzata, dopo unimprovvisa e pesante caduta, da una risalita lenta e meno intensa, con parecchi trimestri necessari per recuperare quanto perso in pochi mesi. Per lartigianato manifatturiero secondo il Servizio Studi della Camera di Commercio di Brescia il secondo trimestre dellanno si chiude con una brusca e sensibile decelerazione subendo gli effetti diretti dei provvedimenti di contenimento della pandemia che hanno interessato in particolare i mesi di aprile e maggio.

Tra aprile e giugno, la produzione calata del 14,4% rispetto ai primi tre mesi dellanno; il fatturato diminuito del 15,6% e gli ordini del 13,6%. Il confronto con lo stesso trimestre del 2019 mette in evidenza cali molto pi pronunciati, produzione e fatturato segnano diminuzioni del 25,5% e gli ordini del 23,7%.

Dal punto di vista settoriale la dinamica della produzione delle imprese artigiane si presenta pesantemente negativa in tutti i settori. Il comparto che ha subito i cali maggiori, nel confronto con il secondo trimestre dello scorso anno, si conferma il legno mobilio (-35,4%) seguito dalle pellicalzature (-29,6%), dalle industrie varie (-29,2%), dalla gomma-plastica (-26,7%) e dalla meccanica (-26,3%). Segna un calo pari alla media provinciale la siderurgia (-25,5%) e in misura pi contenuta la carta stampa (-20,3%) ed il tessile (-14,8%).
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/02/2021 10:30
Presentato oggi «I.S.M.» Indice Sintetico Manifatturiero Lo strumento, sviluppato dal Centro Studi di Confindustria Brescia in collaborazione con l'Universit Cattolica del Sacro Cuore, restituisce in un unico valore lo stato di salute delle societ di capitali attive nell'industria; pu essere applicato senza restrizioni geografiche a tutte le imprese manifatturiere

24/06/2020 11:00
Spesa alimentare, - 12 MLD in 4 mesi di pandemia È il risultato del crollo dei pasti fuori casa in bar, ristoranti e pizzerie, che non è stato compensato dall’aumento di quelli domestici

23/03/2020 12:00
A Brescia continuano i controlli Nel weekend appena trascorso sono state ben 180 le persone denunciate dai Carabinieri perché violavano le prescrizioni relative al Covid-19, circolando senza un valido motivo

12/03/2020 16:20
Omal, 50 mila euro per il Civile L'azienda originaria della Val Trompia ha fatto un'importante donazione alla Fondazione Spedali Civili di Brescia per l’emergenza Coronavirus

12/04/2020 08:00
Due (o tre) pensieri sul coronavirus... Un’analisi “a posteriori” delle prime settimane di emergenza, a cura del prof. Germano Bonomi, valsabbino, docente di Fisica Sperimentale presso l’Università degli Studi di Brescia



Notizie da Economia e lavoro
28/07/2021

Siglato un accordo quadro con Comune di Brescia e Acb

L'obiettivo principale dell'accordo - che durer sino al 31 dicembre 2023 - quello di uno sviluppo strategico condiviso del territorio sovracomunale, oltre che di una collaborazione nella pianificazione urbanistica.

26/07/2021

Pandemia, le imprese più internazionalizzate hanno retto meglio

Nel 2020 il fatturato all'estero delle aziende bresciane ha "tenuto" di pi del fatturato totale

16/07/2021

Immobiliare Milano: è il momento giusto per le compravendite

Dopo il periodo di forte crisi tra pandemia e lockdown, che ha sconvolto il mercato immobiliare, si iniziano a vedere segnali di recupero

30/06/2021

Disegnatori industriali i più ricercati dalle imprese

Ad evidenziarlo un'elaborazione del Centro Studi di Confindustria Brescia su dati Wollyby, relativi all'anno 2020

04/06/2021

Cercasi impiegato amministrativo

La proposta arriva dall'Azienda Speciale Albatros, la "municipalizzata" di Lumezzane. L'assunzione a tempo indeterminato, il relativo bando scade il 15 giugno


01/06/2021

Franco Gussalli Beretta eletto presidente

L'assemblea dei soci ha eletto l'imprenditore valtrumplino alla guida di Confindustria Brescia per il quadriennio 2021-2025. Eletta anche la squadra di presidenza
VIDEO

29/05/2021

Cybersecurity, un arma contro il mostro silenzioso

L'appuntamento - promosso dalla delegata di Confindustria Brescia a Legalit e Responsabilit Sociale d'Impresa, Alberta Marniga - ha affrontato il tema della sicurezza digitale e i rischi che le aziende corrono ogni giorno a causa dei pericoli informatici

21/05/2021

«Giovani e futuro, il mondo che vorrei»

Presentati i risultati dell'indagine dell'Osservatorio, che mira ad analizzare e comprendere il mondo dei giovani di fronte alle complessit degli ultimi mesi

14/05/2021

Nasce il Club delle Start-up innovative

La nuova iniziativa di Confindustria Brescia crea le condizioni per fare sistema tra mondo industriale e giovani realtà aziendali con un’importante componente innovativa, permettendo a queste ultime di avere un supporto concreto per esprimere al meglio le proprie potenzialità di crescita

11/05/2021

Designati gli 8 vice presidenti

La squadra affiancher il presidente designato, Franco Gussalli Beretta, nel quadriennio 2021-2025; l'elezione avverr durante l'Assemblea Generale del prossimo 31 maggio.

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier