Skin ADV
Sabato 27 Febbraio 2021
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 
 
LANDSCAPE


MAGAZINE





10 Aprile 2012, 10.00

Pensieri&Parole

Dov'è la nostra primavera?

di Itu
I giovani mancano all'appello nella nostra societ, ce ne ricordiamo solo se chiedono un lavoro e dei diritti.

Mi trovo ad un incontro sulla “Primavera araba”, considerazioni vissute e raccontate da chi ha visto nascere e crescere la rivolta nei paesi della fascia più risentita dalla crisi, mezza consapevole dei giochi di sfruttamento dei governi europei e pazza abbastanza da accendere fuoco sulle miserie di economie stanche e strafatte di coca.
 
La nostra società beve per dimenticare, siamo vecchi e con troppi ricordi che ci affossano, nei paesi arabi essere giovani è forza numerica e di età veramente nuove, ragazzi e ragazze dai quindici anni insieme alla ricerca di comunicazioni veloci con il web si mettono in gioco manifestando tutta la loro rabbia.
Non è finita la loro primavera, è solo appena iniziata, si sostiene dell’energia del movimento islamico che distribuisce pane e assistenza umana senza pagare ticket, geniale all’interno di una società potersi fidare del tuo vicino.
Penso al nostro sistema incancrenito, non siamo più capaci di sopportare la carità, per negligenza, per i rancori, cumuli di macerie preoccupate di trovare risarcimenti impossibili.
 
Si muore del nostro veleno, intossicati dai miasmi dei nostri desideri fantastici, aspettando che tutto si chiuda spenta la tele sull’ultima partita di calcio.
In Marocco, in Tunisia, in Libia, in Egitto milioni di ragazzi oggi si alzano e pensano come trovarsi e discutere il loro futuro, vanno in piazza e urlano il loro bisogno di vita.
Certo che è difficile, certo che i tempi per le mediazioni sono lunghi ma la democrazia frequenta solo chi ci crede.

 
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/04/2014 08:30
L'illuminazione Si impara e si lascia entrare nella nostra vita solo quello siamo in grado di sostenere in consapevolezza: il resto è merce per i troppo bravi


26/09/2012 08:00
Filosofia Grandi interpreti della nostra societ, inviti e ricreazione prima di inoltrarci nell'anno scolastico.

14/08/2014 09:17
L'orrore dell'imperfezione E' un rischio ammettere la nostra inadeguatezza ad affrontare i tempi attuali, ma forse l'unico modo per prenderci una responsabilità nei confronti di aspettative altrimenti illusorie


22/12/2012 09:45
Vivere è pericoloso Niente pu rassicurarci in questo Natale, solo guardando al presepe della nostra anima forse troveremo il comune senso verso la vita e la rinascita.

27/11/2020 07:00
Bre-Me 27 novembre Cristo non solo verr, ma viene ogni giorno e ci consegna dei segni nella nostra vita, nella storia, nel mondo e nella societ della sua presenza amorosa e bella



Notizie da Pensieri e parole
26/02/2015

Cuore atletico

Come mai le diagnosi sulle donne sono spesso cotraddittorie e paradossali? Forse perchè ci sottoponiamo più spesso degli uomini a prevenzione?

14/01/2015

Vento a rovescio

A volte nella nostra valle angusta si insinua un vento birichino che apre il cielo ad uno scenario pieno di luce

27/10/2014

Cambio di stagione

 Cosa produce il passaggio di stagione quando luci e temperature sono fuori dalla norma? L'estate mancata nella valle che eco lascia nelle nostre anime?

09/10/2014

Il tempo dell'amore

 L'amore dura per sempre, anche quando si crede di decidere che tutto è finito: ma quello può essere un matrimonio.

21/09/2014

Biondo era e bello

Sto riscoprendo antichi autori di un recente passato, questo libro mi suggerisce di esplorare ancora tra gli scaffali della biblioteca

26/08/2014

Disguidi

Mi piacerebbe aver ricette da condividere ma è così complicato sopravvivere ai pasticci della vita


23/08/2014

Cha Cha Cha

E' bello stare dentro il cerchio della danza ma anche guardare da fuori, ballare è consapevolezza dell'armonia dei nostri movimenti


20/08/2014

R.D.C.

La matematica è un'opinione, così per tanti anni ho difeso il mio punto debole. Bastava però un insegnante che mi avrebbe chiarito cosa ancora potevo recuperare dalle mie difficoltà


14/08/2014

L'orrore dell'imperfezione

E' un rischio ammettere la nostra inadeguatezza ad affrontare i tempi attuali, ma forse l'unico modo per prenderci una responsabilità nei confronti di aspettative altrimenti illusorie


06/08/2014

Pomodori amorosi

C'è molto da imparare da un semplice piatto della tradizione, la sapienza e il cuore insieme sanno come interpretare la bontà


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier