Skin ADV
Domenica 29 Novembre 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



25 Agosto 2014, 14.14
Valtrompia
AIB

Bonometti: «Gli impianti industriali non sono immobili da tassare»

di Redazione
Il tema della fiscalità immobiliare, ed in particolare la tassazione dei fabbricati industriali utilizzati per lo svolgimento dell’attività di impresa, sta assumendo proporzioni insostenibili

Il presidente di AIB, ing. Marco Bonometti, interviene in materia di tassazione degli impianti.

«Oltre all’incremento delle aliquote IMU, dei moltiplicatori delle rendite e all’introduzione di nuove imposte quali la TASI, l’aumento dell’imposizione deriva anche da un’intensa attività di verifica messa in campo nella nostra Provincia da alcuni Comuni e dall’Ufficio Provinciale del Territorio, attività  volta a rivedere le rendite catastali.

Sono ormai all’ordine del giorno
le segnalazioni di imprese che lamentano di aver ricevuto dai Comuni l’invito a procedere alla “regolarizzazione della situazione catastale” dei propri siti industriali.

Anche a seguito di tali iniziative
l’Agenzia delle Entrate, e nello specifico l’Ufficio Provinciale del Territorio, procede così alla verifica della rendita dopo sopralluogo, includendo quindi nella stima  catastale anche vari tipi di impianti e macchinari (presse, forni, rulliere, carrelloni, alveolari, spianatrici, trafile, impianti di colata continua, pulper, macchina continua, impianti fotovoltaici).
Ma i beni strumentali impiegati nel processo produttivo, come più volte affermato dalla stessa Confindustria, non possono essere trattati come patrimoni avulsi da tassare, perché essi non producono autonomamente ricchezza: sono invece fattori impiegati nella produzione, alla stregua di altri tipi di capitale fisico utilizzati dall’impresa nel processo produttivo e che, come tali, non devono essere tassati.

La conseguenza di tale attività porta all’emissione da parte dei Comuni di avvisi di accertamento ICI-IMU con effetto retroattivo e con l’applicazione di pesanti sanzioni pari in molti casi al 100% dell’imposta dovuta per ogni annualità accertata.

Tutto questo non in virtĂą di sopravvenute modifiche normative, ma in base alle disposizioni originarie che disciplinano la materia e che sono contenute nel Regio Decreto Legge 652 del 13 aprile 1939 ed alla successiva interpretazione della giurisprudenza e della prassi che lascia ampio margine interpretativo, dando luogo a comportamenti difformi da parte degli Uffici preposti alle verifiche ed agli accertamenti.

Sono fermamente convinto che le imprese abbiano oggi più che mai bisogno di certezza, soprattutto in relazione alle modalità di determinazione della base imponibile e conseguentemente delle imposte dovute, ma soprattutto per poter programmare il proprio lavoro».

Marco Bonometti - Presidente AIB

.fonte: comunicato stampa

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/05/2013 10:45
Anche a Bovegno voucher contro la crisi del lavoro Aderisce anche il comune dell'Alta Valle al progetto della Provincia di Brescia per il lavoro accessorio 2013, volto a sostenere, seppur nel piccolo, cittadini disoccupati, inoccupati, in cassa d'integrazione o in mobilitŕ. Giŕ stanziati i 2.000 euro, a breve il bando

18/03/2012 09:00
Brescia e provincia: tragedie da record Un record decisamente preoccupante, quello di Brescia, prima provincia d’Italia in quanto a morti sul lavoro, nonostante, rapportata alla densitŕ di lavoratori sia, “solo” 34esima

20/07/2013 10:45
Anche Irma ricorre ai voucher anti crisi Mancava praticamente solo la piů piccola delle municipalitŕ triumpline, che hanno aderito in blocco al progetto per il lavoro accessorio promosso dalla Provincia. Anche Irma investe con 6 buoni lavoro per una spesa complessiva di 1.800 euro

14/11/2019 07:15
L'economia bresciana rallenta Nel periodo tra luglio e settembre, la variazione dell'attività produttiva dell'industria è pari a -0,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: si tratta del primo dato negativo dal terzo trimestre del 2013, dopo 23 rilevazioni consecutive con segno positivo

05/01/2013 10:30
Brescia e le morti bianche: dati sinistri Stando alle statistiche, nel corso dell'appena concluso 2012, 35 sono state le vittime nel bresciano, cifra che comprende anche gli nincidenti avvenuti mentre le vittime si recavano sul luogo di lavoro



Notizie da Valtrompia
26/11/2020

167 milioni di euro per imprese e lavoratori

Sono gli indennizzi varati da Regione Lombardia ad integrazione degli ultimi interventi del Governo per far fronte all'emergenza economica causata dal Covid


24/11/2020

1 milione per rimozione amianto da edifici privati

Ammonta al 50% con un tetto massimo di 15 mila euro il finanziamento per la rimozione di manufatti contenenti amianto da edifici privati stanziato dalla giunta regionale lombarda

19/11/2020

Prada sempre piĂą green

In arrivo una nuova collezione tutta in nylon eco


21/10/2020

Coprifuoco notturno in tutta la Lombardia

A partire da questo giovedě 22 ottobre vietati gli spostamenti su tutto il territorio regionale. Torna lĘĽautocertificazione per spostarsi di notte

21/10/2020

Nuovi bandi territoriali da Fondazione della ComunitĂ  Bresciana

Con contributi per 343mila euro complessivi, l'Ente ha stanziato quattro nuovi bandi, di cui due dedicati rispettivamente alla Valle Sabbia e alla Valle Trompia


08/09/2020

Affitti, cresce la disponibilitĂ  e calano i prezzi: i dati e i consigli utili

Quando si cerca una nuova casa il sogno è spesso quello di riuscire ad acquistarne una, ma non tutti possono permetterselo o vogliono impegnarsi in una scelta a lunga durata e in un mutuo...

17/08/2020

Rieccoci

L’aumento dei contagi registrato negli ultimi giorni fa temere un ritorno di massa dell’infezione. E il governo corre ai ripari

10/08/2020

Nuovi stanziamenti per gli ospedali lombardi

Pioggia di milioni sulla sanitĂ  pubblica bresciana, la maggior parte destinati al Civile per il nuovo Ospedale dei Bambini, ma una fetta spetta anche al presidio di Gardone Valtrompia

06/08/2020

Fondi per le strade agro-silvo-pastorali

Dalla Regione oltre 500 mila euro per le strade agro-silvo-pastorali della Valsabbia e dalla Val Trompia

22/07/2020

Una squadra al femminile per l'Academy Real Dor

Con l'intento di aprire al calcio femminile, iniziando con una squadra giovanile, l'associazione calcistica di Brescia organizza un Open Day per presentare il progetto, rivolto alle bambine nate dal 2013 al 2008


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier