Skin ADV
Martedì 02 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



30 Settembre 2012, 08.00

Lavoro

Censimento industria e servizi

di Laura
Al via il 9° Censimento industria e servizi, istituzioni e non profit. Già da 10 settembre scorso è possibile la compilazione on line.
 
La rilevazione si rivolge ai grandi gruppi di imprese, alle aziende di piccola e media dimensione, alle istituzioni non profit e alle istituzioni pubbliche. Le informazioni raccolte consentiranno di rappresentare le singole realtà, definendo in modo preciso il rapporto tra questi soggetti e il sistema entro il quale operano.
 
La spedizione dei questionari a imprese e istituzioni non profit è partita il 3 settembre e già dal  10 settembre imprese e istituzioni non profit possono procedere alla compilazione del questionario  on line. Per informazioni su come compilare in questionario on line, è disponibile sul sito di ISTAT un tutorial al seguente link: http://censimentoindustriaeservizi.istat.it/istatcens/tutorial-non-profit/
Il sito di ISTAT contiene, inoltre, una sezione di FAQ al seguente link: http://istatcens.istat.it/istatcens/domande-e-risposte-non-profit/
 
Per tutte le rilevazioni il termine delle operazioni censuarie è fissato al 20 dicembre 2012; i dati saranno diffusi sul sito web dell'Istat entro la seconda metà del 2013 in un data-warehouse dedicato, come già avvenuto per il censimento dell'agricoltura.
In caso di mancata ricezione del plico del censimento è opportuno che l’ente non profit contatti l’Ufficio Provinciale di Censimento (UPC) competente per territorio. I recapiti dell’UPC competente per territorio sono presenti sul sito http://censimentoindustriaeservizi.istat.it nell’area contatti.
 
Le risposte ai questionari dovranno fotografare la situazione esistente al 31 dicembre 2011, data di riferimento del censimento.
La prima fase della rilevazione delle istituzioni pubbliche, che è stata avviata il 26 luglio e avrà termine il 20 settembre, prevede la compilazione del questionario su informazioni generali.
La seconda si svolgerà tra il 1 ottobre e il 20 dicembre 2012 con un questionario più articolato.
 
Si ricorda che rispondere al Censimento è obbligatorio (art. 7 D.lgs. n. 322 del 6 settembre 1989). I dati raccolti, tutelati dal segreto d’ufficio e dal segreto statistico, possono essere utilizzati solo per fini statistici.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/09/2012 08:30:00
Industria e servizi, quanti siamo? Prenderà il via nei prossimi giorni il 9° Censimento generale dell'industria e dei servizi e il Censimento delle istituzioni non profit. Obbligatorio per le imprese con più di 9 dipendenti.

22/10/2012 10:00:00
Il censimento Istat online per tutte le società arancioblù C'è tempo fino al 20 dicembre per compilare online i moduli del censimento diffuso dall'Istat, che tutte le associazioni sportive dilettantistiche affiliate al Csi Brescia hanno l'obbligo di consegnare

09/10/2011 18:48:00
Censimento on-line: tilt del sito dell'ISTAT Migliaia le proteste per il rallentamento o l’accesso impossibilitato. Immediate le scuse dell’Istituto per il disguido, giustificato dall’impressionante numero di contatti di oggi

28/04/2013 10:40:00
Pezzaze deve fare chiarezza sul censimento della popolazione Dopo la somministrazione dei questionari per il censimento 2011 e la tabulazione degli stessi, sono emerse alcune incongruenze tra i dati censuari emersi e le posizioni anagrafiche depositate nell'apposito ufficio del Comune

09/10/2011 14:33:00
Questionario per il 15° censimento Da domenica 9 ottobre, è possibile compilare il questionario per il censimento della popolazione italiana, obbligo per i privati in osservanza al D.Lgs 322/1989. C'è tempo fino al 20 novembre. Di seguito le modalità di compilazione e consegna.



Notizie da Sicurezza e lavoro
08/04/2014

Volontariato e sicurezza

Quali sono le disposizioni del TU alle quali devono sottostare le associazioni senza personale dipendente ma che, per raggiungere le proprie finalità, si avvalgono dell’aiuto di unità operative volontarie?

31/03/2014

Gardone spende per la frana in Caregno

Anche Gardone come molti altri comuni ha pagato il prezzo delle piogge torrenziali dell'inverno: la frana che ha interessato Caregno ha richiesto un intervento urgente 

23/01/2014

A Marcheno una lezione per difendersi dagli scippi

All'interno del corso di autodifesa femminile gestito da Mario Fausti presso alla palestra delle scuole medie, lunedì 27 gennaio si terrà una speciale lezione sulle tecniche per evitare scippi e contro i borseggi

17/01/2014

Job on call

La formazione è obbligatoria anche per i lavoratori a chiamata o intermittente. Una tipologia contrattuale che sta prendendo sempre più piede in Italia, in particolar modo nel settore della ristorazione

05/01/2014

Premi meritati per le Protezioni civili di Valle

Arriveranno in Valle circa 25 mila euro di contributi, grazie all'iniziativa dell'Associazione Comuni Bresciani. Obiettivo la copertura parziale delle spese per nove gruppi di Protezione civile valligiani

04/01/2014

La sbornia del terzo millennio

Così viene definita dall'Asaps l'abitudine di utilizzare il telefono cellulare e addirittura di leggere ed inviare sms mentre si è alla guida di un'auto

01/01/2014

L'autodifesa in rosa alla palestra di Marcheno

Prenderà il via il prossimo 13 gennaio presso la palestra comunale di Marcheno un nuovo corso di autodifesa rivolto alle donne di tutte le età: sei lezioni per imparare tecniche che possono salvare da situazioni pericolose

29/12/2013

Movimento franoso sulla strada per Cimmo

Con un'ordinanza diffusa lo scorso 27 dicembre, il sindaco di Tavernole ha reso nota l'urgenza di messa in sicurezza per la strada che collega la frazione al capoluogo in seguito alla frana di S. Stefano

27/12/2013

Se non sei obbligato cancellati

C'è tempo fino al 31 dicembre per cancellare l'adesione della propria azienda al Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti, modificato alla fine di agosto. Lo si può fare anche via mail

20/12/2013

Nuove regole per il corso Tima di Gardone

Siglato da poco il nuovo protocollo d'intesa per la realizzazione del corso T.I.M.A, dedicato al ricambio generazionale di manodopera altamente specializzata del settore manifatturiero armiero

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier