Skin ADV
Sabato 04 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



08 Giugno 2015, 12.12

Salute & Territorio

Un incontro sul futuro dell'ospedale triumplino

di Natalia Monti
Nel tardo pomeriggio di questo martedì, la Comunità Montana si apre al dialogo con i cittadini e le associazioni socio-sanitarie, per parlare del futuro del presidio ospedaliero di Gardone 

Dopo che, in tutti i recenti consigli comunali degli enti locali della Valtrompia, è stato approvato un documento per sottolineare e ribadire l'importanza del presidio ospedaliero di Gardone, la Comunità Montana ha indetto un incontro aperto a tutti per parlare del futuro della struttura.

Attualmente sotto la direzione degli Spedali Civili di Brescia, il nosocomio gardonese potrebbe essere invece accorpato ad altre realtà in forza della riforma per la sanità della Regione Lombardia.
Questo sarà dunque il tema dell'incontro di domani, martedì 9 giugno, nella sala assemblee dell'ente comprensoriale.

Tutta la cittadinanza interessata è invitata a partecipare, così come i gruppi ed alle associazioni del settore socio-sanitario.
Titolo dell'iniziativa è «Quale futuro per il presidio ospedaliero di Gardone Val Trompia» e la sede di Comunità Montana è in via Matteotti 327 a Gardone.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/06/2015 13:36:00
Dubbi sul futuro dell'Ospedale di Gardone Nonostante l'ottimismo del direttore generale degli Spedali Civili, Ezio Belleri, restano saldi i dubbi della Valtrompia sulla futura gestione dell'ospedale locale 

16/10/2012 10:00:00
Ancora speranza per l’ospedale di Gardone L'incontro tra i sindaci triumplini e la direzione degli Spedali civili di Brescia sembra aver portato buoni frutti: non ci saranno altre chiusure, questa è stata la promessa fatta e la conclusione del vertice istituzionale

04/10/2012 08:00:00
Speranze ancora accese per il presidio ospedaliero di Gardone Dopo l'incontro avvenuto tra Bruno Bettinsoli, presidente della Comunità montana, i sindaci triumplini e Luigi Leone, nuovo direttore sanitario del Presidio, si torna a parlare di un possibile futuro roseo per il nosocomio gardonese

13/06/2013 08:45:00
In Comunità montana per parlare dei piccoli comuni Martedì 18 giugno nella sede gardonese dell'ente sovracomunale sono attesi amministratori e addetti ai lavori per ragionare sul futuro dei piccoli comuni, sulle prospettive per il futuro delle amministrazioni al di sotto dei 5.000 abitanti

03/05/2015 10:05:00
Ipotesi «trasloco» per l'ospedale Preoccupano le voci di un possibile accorpamento a Chiari del presidio di Gardone ora in capo al Civile di Brescia



Notizie da Politica e territorio
02/04/2020

Conte proroga le restrizioni fino a Pasquetta

In una conferenza stampa da Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio ha comunicato che le restrizioni continueranno fino al 13 aprile, poi comincerà la fase 2 con aperture graduali


30/03/2020

Fondi ai Comuni per buoni spesa

 Il governo ha assegnato dei fondi ai Comuni per l'emergenza alimentare per sostenere le famiglie rimaste senza possibilità di fare la spesa. Il riparto dei fondi in Valle Trompia

29/03/2020

Bandiera a mezz'asta e un minuto di silenzio

L'invito del Presidente della Provincia di Brescia per questo martedì 31 marzo per i sindaci e per tutta la popolazione di osservare un minuto di silenzio a mezzogiorno per tutte le vittime del coronavirus


26/03/2020

Mascherine ai Comuni tramite la Protezione civile

Grazie alla raccolta fondi AiutiAMObrescia sono giunte anche in Valle Trompia alcune mascherine per il personale della Protezione civile ma non solo

23/03/2020

Nuove misure sulle attività produttive industriali e commerciali

La Prefettura di Brescia rende note le procedure per le comunicazioni delle richieste di prosecuzione delle attività filiera e a ciclo produttivo continuo

22/03/2020

Nuova stretta sulla Lombardia

L'ordinanza del presidente della Regione Attilio Fontana - in vigore a partire da oggi, 22 marzo - contiene misure ancora più stringenti per fermare il contagio da coronavirus. L'imperativo è agire nel minor tempo possibile

22/03/2020

Conte: «Chiuse tutte le attività produttive non necessarie»

L’annuncio del Governo è arrivato ieri sera. Chiusa ogni attività non necessaria, massimo ricorso allo smart working. Niente allarmismi, però: i supermercati rimangono aperti e saranno assicurati tutti i servizi pubblici essenziali

12/03/2020

Omal, 50 mila euro per il Civile

L'azienda originaria della Val Trompia ha fatto un'importante donazione alla Fondazione Spedali Civili di Brescia per l’emergenza Coronavirus

12/03/2020

L'ultimo decreto

Ecco le misure emanate ieri sera dal Governo: nuove restrizioni che recepiscono in gran parte le richieste avanzate nelle ore precedenti dalle minoranze e anche dal prosidente della Regione Lombardia Attilio Fontana


12/03/2020

Ed ecco cosa rimarrà aperto

Gli allegati 1 e 2 del decreto emanato ieri sera dal Governo prevede nel dettaglio anche quali saranno le attività commerciali e i servizi che potranno rimanere aperti e attivi


  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier