Skin ADV
Giovedì 09 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



09 Marzo 2014, 10.40
Gardone VT
Storie

Maria Cristina: in Africa come la Thatcher

di Erregi

Infermiera di professione e volontaria in Mali per passione, Maria Cristina Brunori parla dell'Africa cambiata, dell'Africa corrotta, ma anche dell'Africa grata e sorridente 

 
Due volte volontaria in uno dei paesi più poveri dell'Africa, il Mali, Maria Cristina Brunori sta già pensando a quando potrà tornare a dare una mano all'ospedale di Sebenikoro, a Bamako. È qui che ha vissuto la sue esperienza africana, è qui che ha lasciato un pezzo di cuore ed è qui che il "grazie" dei paziente le è davvero entrati dentro.
 
Infermiera nel reparto di ematologia del Civile di Brescia, Maria Cristina, che tutti chiamano Cri, ha vissuto l'esperienza africana a fianco di suo papà, Giuliano Brunori, nefrologo a Trento e impegnato insieme ad altri nel progetto del gruppo Mali Gavardo e Cuore Amico Onlus.
 
E stando a ciò che racconta, l'Africa e il Mali che ricordava dal suo primo viaggio, non ci sono più: il colpo di stato si è lasciato alle spalle paura e tensione e tutta la popolazione, pazienti compresi, ne ha risentito. Sono altri, però, i problemi da affrontare, a cominciare dalle numerose e delicate operazioni per facilitare la dialisi.
 
Il progetto dei volontari, infatti, riguarda proprio i pazienti dializzati di zona che possono contare sul lavoro intensivo dei volontari che, in circa dieci giorni eseguono tutte le operazioni più impegnative e si danno da fare anche con la formazione del personale.
 
Ed è in questo frangente che emerge la forza della Cri: l'Africa è più lenta, meno frenetica, ma con soli dieci giorni a disposizione, bisogna agire, bisogna anche arrabbiarsi, bisogna tirar fuori gli attributi, insomma. E in quanto a quello, alla Cri non manca nulla: questo, le è valso il soprannome Margaret, come la Thatcher.
 
Ma le è valso anche tanta gratitudine: in Africa i pazienti non possono avere la certezza che il medico arrivi finalmente a curarli e l'assistenza sanitaria non è affatto da dare per scontata, tanto che anche dopo attese interminabili, il malato ringrazia, è riconoscente, si sente in debito.
 
"Ma va ricordato sempre - insegna Cristina - che non andiamo in Africa per elargire misericordia, ma per aiutarli a cavarsela anche da soli". 
 
 
Nelle fotografie, dall'alto in basso: Maria Cristina Brunori con un piccolo paziente, Maria Cristina Brunori con il papà Giuliano e altri volontari in Mali.
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/04/2015 15:04:00
Avis di Gardone, riparte la campagna nelle scuole Molte le novità per quanto riguarda l'educazione al dono per la sezione Avis di Gardone. Da quest'anno i laboratori si faranno anche tra i più piccoli 

14/03/2015 16:16:00
«PoliticaMente» con i giovani della Valtrompia Nasce tutto dall'iniziativa di alcuni consiglieri e assessori dell'amministrazione e della minoranza gardonesi, per avvicinare i giovani alla politica 

26/04/2012 11:00:00
Targa Musica da Bere ai «Calibro 35» Il gruppo si esibirà in un progetto unico assieme al Corpo Bandistico Sociale di Vobarno con Nada, la Banda Osiris e Brunori SAS chiudono la lista delle Targhe 2012.

16/03/2013 09:30:00
Nuove cariche e progetti in vista per l’Avis di Gardone Un anno molto proficuo il 2012 per il sodalizio gardonese, che nell'ultima assemblea ha visto l'elezione a presidente di Greta Rambadini affiancata dal presidente uscente Cristian Brunori. Intanto, continua il progetto di educazione al dono nelle scuole superiori

05/03/2013 09:45:00
Un nuovo direttivo per l'Avis di Gardone Val Trompia Dopo la prima donazione del 2013 e le candidature dei probabili nuovi membri del direttivo, il sodalizio gardonese si accinge il prossimo venerdì ad affrontare ufficialmente il primo consiglio direttivo con i nuovi eletti



Notizie da Gardone VT
03/02/2020

«Incontri... fuori dal Comune»

Prende il via questo lunedì 3 febbraio a Gardone Val Trompia una serie di incontri promossi dall’Amministrazione comunale con la popolazione delle frazioni di Inzino e Magno

25/01/2020

Scippo in flagranza, arrestato

Era tenuto d’occhio da giorni dai Carabinieri della Stazione di Gardone Val Trompia e Tavernole sul Mella che sono entrati in azione mentre era al pronto soccorso di Gardone

27/12/2019

Al via il festival delle Stelle

Questo fine settimana, sabato a Inzino di Gardone Val Trompia e domenica a Ono Degno di Pertica Bassa, prende il via il festival dedicato al canto della Stella del bresciano


06/12/2019

Chiuso l'Euro Bar di Gardone

Il “giro” è strano, lo smercio di sostanze stupefacenti dentro e fuori dal locale accertato. Scatta così il provvedimento di chiusura per 30 giorni


26/10/2019

Controlli a tappeto

Questa notte è stato eseguito un servizio di controllo straordinario del territorio in ambito provinciale che ha interessato in particolare i territori delle compagnie carabinieri di Gardone VT e Salò.

 


24/10/2019

Trascinato fin dentro il casolare

Una lunga scia di sangue ha inchiodato alle sue responsabilità un bracconiere 65enne di Gardone Valtrompia. Nei guai anche un cacciatore di Sabbio Chiese

12/01/2019

Ciao Derio

Le famiglie di Sportmid ASD Onlus, il Direttivo e tutti gli allievi sciatori si stringono intorno alla famiglia e ai colleghi per la scomparsa del caro maestro Derio Zubani 

 

30/06/2015

Cade in un dirupo col trial, recuperato di notte dal Soccorso alpino

È dovuto intervenire il Soccorso alpino per soccorrere un motociclista caduto ieri sera in un dirupo col suo trial in Val di Portegno, fra Sarezzo e Gardone Val Trompia

29/06/2015

La Lega Nord di Gardone in festa

Dal 10 al 12 luglio, il parcheggio all'imbocco di via Grazioli, a Gardone, sarà location per l'annuale festa della sezione locale della Lega Nord. Ecco il programma 

29/06/2015

Spaccio di stupefacenti

È di un arresto e una denuncia a piede libero il bilancio di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti effettuato dalla Compagnia Carabinieri di Gardone Val Trompia nel fine settimana

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier