Skin ADV
Mercoledì 20 Settembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

 

 

LANDSCAPE


MAGAZINE


 


 



11 Maggio 2014, 10.45
Gardone VT Valtrompia
Opere

Inaugurata ufficialmente la nuova bretella di Inzino

di Erregi
Dopo 12 anni di lavoro e impegno, ieri mattina si sono finalmente inaugurate definitivamente la bretella alternativa alla Sp 345 e la nuova rotatoria  Le prime foto

Non mancavano le autorità del territorio, a partire da quelle gardonesi, ma anche di Polaveno, Marcheno, Lodrino e Tavernole, al taglio del nastro ufficiale della nuova bretella alternativa alla Sp 345, un'opera cominciata nel 2002 che, in effetti, servirà tutta la Valtrompia.

Non mancavano poi i rappresentanti della Provincia, cominciando dal presidente Daniele Molgora e passando dall'assessore Maria Teresa Vivaldini. "Ce l'abbiamo fatta!" è l'esclamazione di Molgora, che ha sottolineato l'importanza della strada alternativa alla provinciale, in termini di utilità così come di costi economici.

La Vivaldini invece si è concentrata sui vantaggi: "Sarà possibile diminuire il traffico e quindi gli incidenti frontali in questo punto, aumentando così la sicurezza per tutti gli utenti, non solo i gardonesi".

Il primo cittadino Michele Gussago, ricordando questi 12 anni di impegno ha ringraziato anche la popolazione dell'Oneto per la collaborazione e alcuni privati con cui è stato possibile stipulare accordi bonari.

"Non va dimenticato - ha detto al folto pubblico - che parallelamente alla creazione della bretella c'è stato il recupero dell'area dismessa sul fiume Mella, un tempo adibita a deposito e ora occupata dalla pista ciclopedonale".

La parola è passata infine all'assessore ai Lavori pubblici Fausto Gamba, che ha ricapitolato tutta la vicenda, a partire dal 2002 e dalla realizzazione della rotatoria all'imbocco di via Grazioli, salendo poi lungo il quartiere Oneto e fino alla nuova rotatoria, il tutto per una spesa di 5 milioni e 490 mila euro, di cui il 65% a carico del Comune.

E da ieri, il nuovo ponte della frazione gardonese ha anche un nuovo nome: i bambini della primaria "Anna Frank", all'unanimità, hanno scelto di chiamarlo semplicemente "Ponte Bianco di Inzino", mentre l'occasione è stata perfetta anche per una breve esibizione della compagnia dialettale "I Caicì de Inzì".

A chiudere, la benedizione di don Gabriele, parroco di Inzino, e il vero e proprio taglio del nastro, prima degli ultimi saluti e di un rinfresco alla vicina "Cascina dei Gelsi" in Rovedolo. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/05/2014 10:45:00
La nuova bretella pronta per il definitivo taglio del nastro Comincerà alle ore 11 di sabato 10 maggio l'inaugurazione definitiva della strada alternativa alla Sp 345 a Inzino, aperta e utilizzabile anche per quanto riguarda l'ultimo lotto

18/01/2014 10:30:00
Lunedì s'inaugura il rondò di Inzino In dirittura d'arrivo i lavori per la costruzione della rotatoria che collega il nuovo ponte in località Rovedolo alla Sp 345. Lunedì alle ore 11 è attesa l'inaugurazione ufficiale

21/01/2014 10:00:00
Inaugurato il nuovo rondò di Inzino Giornata importante ieri per tutti i triumplini: la rotatoria che collega la Sp 345 alla nuova bretella di Gardone è ora aperta in entrambe le direzioni, anche se mancano le ultime finiture

06/10/2013 18:14:00
Taglio piante a Inzino in vista della bretella Lunedì 7 ottore dalle ore 8.30 alle 18.30 il tratto di Sp 345 a Inzino (di fronte al deposito Sia) sarà a senso unico alternato per tagliare le piante in vista degli imminenti lavori per la nuova rotatoria

02/02/2013 07:45:00
Polaveno: stamattina il taglio del nastro alla biblioteca Un appuntamento di quelli da segnare in agenda, specie dopo la lunga attesa: finalmente a Polaveno torna la biblioteca, con una nuova sede nel seminterrato dell'Istituto comprensivo. Alle 11 è atteso il taglio del nastro



Notizie da Gardone VT
30/06/2015

Cade in un dirupo col trial, recuperato di notte dal Soccorso alpino

È dovuto intervenire il Soccorso alpino per soccorrere un motociclista caduto ieri sera in un dirupo col suo trial in Val di Portegno, fra Sarezzo e Gardone Val Trompia

29/06/2015

La Lega Nord di Gardone in festa

Dal 10 al 12 luglio, il parcheggio all'imbocco di via Grazioli, a Gardone, sarà location per l'annuale festa della sezione locale della Lega Nord. Ecco il programma 

29/06/2015

Spaccio di stupefacenti

È di un arresto e una denuncia a piede libero il bilancio di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti effettuato dalla Compagnia Carabinieri di Gardone Val Trompia nel fine settimana

28/06/2015

Torna l'appuntamento in centro a Gardone

La data da segnarsi per il grande evento dell'estate gardonese è venerdì 17 luglio. Torna, grazie al comune e al Distretto Diffuso del Commercio, la Notte Bianca 

26/06/2015

Domani e domenica «King of the Park»

Atleti da tutta Italia e anche dall'estero si sfideranno nel fine settimana al Valtrompia Park di Caregno, per i campionati europei di Mountainboard Freestyle



 


24/06/2015

Un nuovo volume per aggiornare i corsisti

L'assistenza per chi deve ottenere le licenze non si ferma al corso: è disponibile un volume aggiornato per conoscere tutte le novità normative 

24/06/2015

Nervosetto alla guida, fermato spacciatore

Il 35enne, residente a Concesio, aveva nascosto all’interno della sua auto venti dosi di cocaina. A casa più di un etto di hashish. E’ finito agli arresti domiciliari

 

22/06/2015

Proseguono le proposte a Gardone

Curata dalla Consulta delle Associazioni culturali e sociali di Gardone, prosegue la rassegna «Cinema in Villa», che per martedì propone «Wasabi» 

22/06/2015

«King of the Park» in arrivo l'edizione 2015

È di nuovo tempo di sfide sulla tavola da mountainboard, nel Valtrompia Park di Caregno. Il 27 e 28 giugno l'appuntamento è col campionato europeo di freestyle 

20/06/2015

XII edizione per il Trofeo Pressyta

Organizzata come sempre dal Gsa San Giovanni, la manifestazione sportiva ha avuto l'onore e l'onere d'essere la prova
unica che assegnava per la 49^ volta il titolo tricolore per pattuglie di 3 elementi

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier