Skin ADV
Mercoledì 22 Novembre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



11 Maggio 2014, 10.45
Gardone VT Valtrompia
Opere

Inaugurata ufficialmente la nuova bretella di Inzino

di Erregi
Dopo 12 anni di lavoro e impegno, ieri mattina si sono finalmente inaugurate definitivamente la bretella alternativa alla Sp 345 e la nuova rotatoria  Le prime foto

Non mancavano le autorità del territorio, a partire da quelle gardonesi, ma anche di Polaveno, Marcheno, Lodrino e Tavernole, al taglio del nastro ufficiale della nuova bretella alternativa alla Sp 345, un'opera cominciata nel 2002 che, in effetti, servirà tutta la Valtrompia.

Non mancavano poi i rappresentanti della Provincia, cominciando dal presidente Daniele Molgora e passando dall'assessore Maria Teresa Vivaldini. "Ce l'abbiamo fatta!" è l'esclamazione di Molgora, che ha sottolineato l'importanza della strada alternativa alla provinciale, in termini di utilità così come di costi economici.

La Vivaldini invece si è concentrata sui vantaggi: "Sarà possibile diminuire il traffico e quindi gli incidenti frontali in questo punto, aumentando così la sicurezza per tutti gli utenti, non solo i gardonesi".

Il primo cittadino Michele Gussago, ricordando questi 12 anni di impegno ha ringraziato anche la popolazione dell'Oneto per la collaborazione e alcuni privati con cui è stato possibile stipulare accordi bonari.

"Non va dimenticato - ha detto al folto pubblico - che parallelamente alla creazione della bretella c'è stato il recupero dell'area dismessa sul fiume Mella, un tempo adibita a deposito e ora occupata dalla pista ciclopedonale".

La parola è passata infine all'assessore ai Lavori pubblici Fausto Gamba, che ha ricapitolato tutta la vicenda, a partire dal 2002 e dalla realizzazione della rotatoria all'imbocco di via Grazioli, salendo poi lungo il quartiere Oneto e fino alla nuova rotatoria, il tutto per una spesa di 5 milioni e 490 mila euro, di cui il 65% a carico del Comune.

E da ieri, il nuovo ponte della frazione gardonese ha anche un nuovo nome: i bambini della primaria "Anna Frank", all'unanimità, hanno scelto di chiamarlo semplicemente "Ponte Bianco di Inzino", mentre l'occasione è stata perfetta anche per una breve esibizione della compagnia dialettale "I Caicì de Inzì".

A chiudere, la benedizione di don Gabriele, parroco di Inzino, e il vero e proprio taglio del nastro, prima degli ultimi saluti e di un rinfresco alla vicina "Cascina dei Gelsi" in Rovedolo. 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
08/05/2014 10:45:00
La nuova bretella pronta per il definitivo taglio del nastro Comincerà alle ore 11 di sabato 10 maggio l'inaugurazione definitiva della strada alternativa alla Sp 345 a Inzino, aperta e utilizzabile anche per quanto riguarda l'ultimo lotto

18/01/2014 10:30:00
Lunedì s'inaugura il rondò di Inzino In dirittura d'arrivo i lavori per la costruzione della rotatoria che collega il nuovo ponte in località Rovedolo alla Sp 345. Lunedì alle ore 11 è attesa l'inaugurazione ufficiale

21/01/2014 10:00:00
Inaugurato il nuovo rondò di Inzino Giornata importante ieri per tutti i triumplini: la rotatoria che collega la Sp 345 alla nuova bretella di Gardone è ora aperta in entrambe le direzioni, anche se mancano le ultime finiture

06/10/2013 18:14:00
Taglio piante a Inzino in vista della bretella Lunedì 7 ottore dalle ore 8.30 alle 18.30 il tratto di Sp 345 a Inzino (di fronte al deposito Sia) sarà a senso unico alternato per tagliare le piante in vista degli imminenti lavori per la nuova rotatoria

02/02/2013 07:45:00
Polaveno: stamattina il taglio del nastro alla biblioteca Un appuntamento di quelli da segnare in agenda, specie dopo la lunga attesa: finalmente a Polaveno torna la biblioteca, con una nuova sede nel seminterrato dell'Istituto comprensivo. Alle 11 è atteso il taglio del nastro



Notizie da Valtrompia
29/06/2015

Promossi a pieni voti

Con due giornate di anticipo, la squadra di pallanuoto della Gam Team ha centrato l'obiettivo conquistando matematicamente a Crema la promozione in serie C. Poi si sono scatenati a Novara


24/06/2015

Piccoli talenti crescono

L’ultimo importante appuntamento per la Stagione Agonistica 2014/2015 degli Esordienti B sono stati quest’ultimo weekend i Campionati Regionali Estivi a loro riservati e svoltisi alle Piscine Samuele di Milano

24/06/2015

XX Trofeo Città di Crema, è di nuovo G.A.M. Team

La tradizionale tre giorni in notturna di nuoto è stata disputata fra il 19 e il 21 giugno. Anche quest'anno ad alzare il trofeo sotto le stelle è stato il Gam Team

23/06/2015

«Montagne sicure» per il soccorso in alta quota

Un progetto pilota della Croce Bianca di Lumezzane per facilitare l’identificazione del luogo dove far intervenire i soccorsi nel caso di incidenti in montagna

23/06/2015

Estate... musicale

Dopo la riflessione sul vino e più che mai nella stagione estiva, può essere utile riflettere su alcune realtà semplici e salutari che mi possono aiutare a rispettare le necessità del corpo e dell’anima


23/06/2015

Ma lo smartphone è sicuro?

L'eterna divisione tra fan della mela morsicata e fedeli al marchio Google è sempre in prima linea, ma non sempre le convinzioni devono restare tali


23/06/2015

Gestione valtrumplina per la piscina di Bagnolo

Lunedì firma, sabato l'apertura al pubblico, è da record la collaborazione tra l'Amministrazione comunale di Bagnolo Mella e il G.A.M. Team

19/06/2015

Giorinox e il concordato

Ci scrive Alessandro Franzini, affermando di una "manovra" della storica azienda, per levarsi da parecchi guai che la stanno assillando, con la complicità di una legge che "non sarebbe proprio uguale per tutti". Pubblicheremo volentieri eventuali posizioni diverse


16/06/2015

Expo 2015

Il tema del cibo e del nutrimento è di estrema attualità in tutta quanta la bibbia. L’expo 2015 ci dà l’occasione per parlarne

16/06/2015

Riccardo Frati nuovo presidente di Civitas

Già assessore ai Servizi sociali del Comune di Nave e della Comunità montana di Valle Trompia, con lui entrano nel consiglio di amministrazione Silvia Abatti e Giuseppe Antonio Paonessa

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier