Skin ADV
Giovedì 22 Giugno 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 

LANDSCAPE


MAGAZINE



 



27 Febbraio 2012, 09.42
Gardone VT Valtrompia
Cronache

Inzino, problemi di viabilità

di Erregi
Oltre tre anni per vedere la fine dei lavori al cantiere della ex fucina, a Inzino di Gardone in via Alessandro Volta. A maggio la palazzina sarà terminata e novità anche per la viabilità
 
Dopo le molte lamentele di tutta la comunità inzinese per la chiusura, da oltre tre anni, della piccola ma molto utile via Meucci, per permettere i lavori di abbattimento del vecchio stabile e creazione della nuova palazzina. A maggio, la situazione dovrebbe risolversi, con alcuni cambiamenti che, ci si augura, verranno accolti positivamente da chi vive nella frazione.
 
Molte critiche, soprattutto mosse dagli abitanti della parte alta di Inzino, sono nate dall’impossibilità di sfruttare via Meucci, che collega via Monte Guglielmo a via Volta e permette di circolare all’interno della frazione ed immettersi sulla SP 345 con l’ausilio del semaforo che regola il traffico.
 
Ma da anni, ormai, chi scende verso la provinciale, deve aspettare lunghissimi minuti per riuscire ad immettersi: non ci sono semafori né per chi scende da via Monte Guglielmo né per chi, scendendo dalla Valle d’Inzino prende via Volta, poi via Cinelli, via Michelangelo ed ancora via Leonardo, prima di arrivare alla 345.
 
Una situazione critica, specie nelle ore di punta, quando i lavoratori hanno i minuti contati e quel maledetto stop di via Monte Guglielmo, rischia di costare qualche richiamo sul lavoro, o qualche ritardo agli appuntamenti.
 
Alla riapertura di via Meucci, infatti, nonostante si sta considerando di mantenere il senso unico a salire in via Volta invece che ristabilire il vecchio doppio senso del pre-cantiere, lo sbocco del piccolo vicolo permetterà agli automobilisti anche di scendere verso il semaforo, che, quantomeno, permetterà l’immissione nel traffico in tutta sicurezza, oltre che più rapidamente.
 
L’ipotesi del mantenimento del senso unico, che verrà comunque discussa con la comunità con un’assemblea pubblica, è stata avanzata in seguito alla riflessione sulla carenza di parcheggi ad Inzino: stringendo la carreggiata e costringendola al senso unico, si ricaverebbe spazio per una fila di posteggi a lisca di pesce, che sorgerebbero proprio di fronte a quelli del Cinema Teatro, sulla facciata della nuova palazzina.
 

 

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/08/2012 08:30:00
Inzino, riaperta dopo tanto tempo via Meucci Dopo che, a causa dei lavori al cantiere "ex Fucina", via Meucci era stata chiusa, per circa 3 anni, finalmente viene riaperta al traffico: manca ancora la segnaletica, ma la popolazione è ben contenta di poterla sfruttare

21/10/2012 09:30:00
Inzino cambia faccia e ... sensi di marcia A darne notizia è l'assessore ai Lavori pubblici Fausto Gamba che ha diramato avvisi a tutte le famiglie della frazione gardonese per prepararle a piccoli cambiamenti nella viabilità nella frazione di Inzino, attorno ad asilo e scuola elementare

05/07/2012 08:00:00
Inzino e il rischio di un ponte sul nulla C'è anche chi lo chiama, ironicamente, "Ponte di Brooklyn": l'imponente ponte che dovrebbe collegarsi con la Sp 345, però, pur essendo quasi ultimato, potrebbe attendere ancora molto per innestarsi alla viabilità

10/06/2015 07:00:00
Inzino: la farmacia trasloca in via Volta Sono cominciati ufficialmente ieri i lavori per l'ampliamento della farmacia comunale di Inzino, frazione di Gardone, primo passo è stato il trasloco momentaneo del servizio in un'altra sede 

14/07/2013 10:45:00
In autunno il via ai lavori per la bretella Entro la fine di luglio il Comune di Gardone introiterà 100 mila euro anticipati alla Provincia (gli altri 500 mila entro la fine dell'anno), per un collegamento alla Sp 345 che potrà presto essere realtà



Notizie da Valtrompia
29/06/2015

Promossi a pieni voti

Con due giornate di anticipo, la squadra di pallanuoto della Gam Team ha centrato l'obiettivo conquistando matematicamente a Crema la promozione in serie C. Poi si sono scatenati a Novara


24/06/2015

Piccoli talenti crescono

L’ultimo importante appuntamento per la Stagione Agonistica 2014/2015 degli Esordienti B sono stati quest’ultimo weekend i Campionati Regionali Estivi a loro riservati e svoltisi alle Piscine Samuele di Milano

24/06/2015

XX Trofeo Città di Crema, è di nuovo G.A.M. Team

La tradizionale tre giorni in notturna di nuoto è stata disputata fra il 19 e il 21 giugno. Anche quest'anno ad alzare il trofeo sotto le stelle è stato il Gam Team

23/06/2015

«Montagne sicure» per il soccorso in alta quota

Un progetto pilota della Croce Bianca di Lumezzane per facilitare l’identificazione del luogo dove far intervenire i soccorsi nel caso di incidenti in montagna

23/06/2015

Estate... musicale

Dopo la riflessione sul vino e più che mai nella stagione estiva, può essere utile riflettere su alcune realtà semplici e salutari che mi possono aiutare a rispettare le necessità del corpo e dell’anima


23/06/2015

Ma lo smartphone è sicuro?

L'eterna divisione tra fan della mela morsicata e fedeli al marchio Google è sempre in prima linea, ma non sempre le convinzioni devono restare tali


23/06/2015

Gestione valtrumplina per la piscina di Bagnolo

Lunedì firma, sabato l'apertura al pubblico, è da record la collaborazione tra l'Amministrazione comunale di Bagnolo Mella e il G.A.M. Team

19/06/2015

Giorinox e il concordato

Ci scrive Alessandro Franzini, affermando di una "manovra" della storica azienda, per levarsi da parecchi guai che la stanno assillando, con la complicità di una legge che "non sarebbe proprio uguale per tutti". Pubblicheremo volentieri eventuali posizioni diverse


16/06/2015

Expo 2015

Il tema del cibo e del nutrimento è di estrema attualità in tutta quanta la bibbia. L’expo 2015 ci dà l’occasione per parlarne

16/06/2015

Riccardo Frati nuovo presidente di Civitas

Già assessore ai Servizi sociali del Comune di Nave e della Comunità montana di Valle Trompia, con lui entrano nel consiglio di amministrazione Silvia Abatti e Giuseppe Antonio Paonessa

  • Valtrompia
  • Bovegno
  • Bovezzo
  • Brione
  • Caino
  • Collio
  • Concesio
  • Gardone VT
  • Irma
  • Lodrino
  • Lumezzane
  • Marcheno
  • Marmentino
  • Nave
  • Pezzaze
  • Polaveno
  • Sarezzo
  • Tavernole
  • Villa Carcina
  • -

  • Dossier