Via le buche da strade e marciapiedi
di Redazione

Sono in partenza una serie di asfaltature per sistemare il mando stradale di alcune vie e zone di Lumezzane a rischio per la circolazione dei veicoli e delle persone

 
Con l’arrivo della primavera parte l’operazione asfalti per il Comune di Lumezzane. L’Ufficio Tecnico e il settore Lavori pubblici stanno analizzando come intervenire, perché il problema non sono solo le strade ridotte a groviera, rischiose per chi si muove in auto, ma anche i marciapiede; spesso difficili da affrontare per chi ha problemi di movimento. 
 
L’amministrazione comunale ha messo in bilancio per la manutenzione strade 400 mila euro per sistemare i manti d’usura ma anche per eliminare le barriere architettoniche da alcuni marciapiede e disegnare nuove strisce nelle zone in cui saranno aperti i cantieri. Risorse che arrivano dall´avanzo di amministrazione e che sono mirate a questi settori. 
 
Le buche sono state causate spesso dal sale e dalle pale dei mezzi spazzaneve usati in inverno, e con l´arrivo della primavera il Comune ha approvato uno studio di fattibilità per sondare le zone più colpite e quindi più pericolose
 
Queste le vie che necessitano di interventi urgenti: Ruca, Mainone, Padre Bolognini, Zanagnolo e Sant´Antonio, Ragazzi del ´99, via Roma, San Giovanni Bosco, Cristoforo Colombo, Don De Giacomi, Montegrappa, Monsuello e via Volta. Lo studio prevede anche di intervenire sulle vie Industriale, Repubblica, De Gasperi, Corsica, Cocca, Rossaghe, Ravinaglio Sud e via Cargne, ma solo se resterà qualcosa dei fondi a bilancio.
 
lumezzane_municipio_facciata_nuova_2.jpg