Due arresti e una denuncia
di Salvo Mabini

In azione i carabinieri della Compagnia di Gardone Valtrompia, fra il 5 e il 6 marzo, a Cazzago San Martino e a Nave


E’ di 2 arresti e 1 denuncia a piede libero il bilancio di un apposito servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro gli stupefacenti attuato nelle serate del 5 e 6 marzo dai militari della Compagnia di Gardone Val Trompia.
In particolare i carabinieri di stanza a Cazzago San Martino, nella serata di giovedì, hanno arerstato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale un tunisino 31enne di Rovato.

L’uomo è stato fermato alla guida di una Nissan Micra e per sottrarsi al controllo dei militari ne ha spintonato uno e ha cercato di ingerire 3 dosi di cocaina che portava con sé.
Il reattivo e pronto intervento dei militari ha permesso di evitare al tunisino ulteriori gravi conseguenze mediche e agli operanti di sequestrare lo stupefacente unitamente ad altri 0,2 grammi di stupefacente tipo “hashish” ed un bilancino di precisione, questi ultimi rinvenuti nella sua abitazione.
Il 6 marzo l’uomo è stato sottoposto a rito direttissimo ed è stato condannato ad un anno di reclusione. Nei suoi confronti il giudice ha poi disposto gli arresti domiciliari.   

Nella serata del 6 marzo, invece, i militari della Stazione di Nave hanno arrestato un italiano 20enne lì residente poiché, controllato insieme ad altri suoi 2 amici mentre si trovava in Piazza Martiri della Libertà, è stato notato mentre nascondeva all’interno di un cespuglio un pacchetto poi risultato contenere 8 grammi circa di sostanza stupefacente tipo “marijuana” suddivisa in 16 dosi.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire, occultati nel cassettone sotto il letto, altri 6 grammi ed un contenitore con alcuni semi sempre di marijuana.

Mentre il 20enne è stato arrestato, uno degli amici che erano con lui, minorenne, è stato denunciato per lo stesso reato: a seguito di perquisizione personale è stato trovato in possesso, occultati nella tasca dei pantaloni, di 3 grammi confezionati in 8 dosi.
L’arresto è stato convalidato ed il 20enne rimesso in libertà.
150309_nave_droga_1.jpg 150309_nave_droga_1.jpg