Rapina in banca nel mantovano, arrestato
di Redazione

Un 51enni di Bovegno è stato arrestato dai Carabinieri di Gardone Val Trompia per una rapina alla Bcc di Castel Goffredo del gennaio scorso

 
Martedì scorso, 24 febbraio, i militari della Compagnia di Gardone Val Trompia unitamente a quelli di Castiglione delle Stiviere (MN) hanno tratto in arresto su ordinanza di custodia cautelare G.V. di 51 anni di Bovegno. A seguito di una rapida e mirata attività d’indagine, avviata a seguito della rapina consumata il 19 gennaio scorso  in Castel Goffredo (MN) ai danni di un Istituto di Credito della Banca di Credito Cooperativo, i militari sono riusciti a identificarlo quale autore della rapina in concorso con un altro soggetto. 
 
Nell’occasione i due sarebbero entrati all’interno dell’Istituto di Credito e sotto la minaccia di un coltello si sarebbero fatti consegnare circa 4.000 euro per poi dileguarsi a bordo di una fiat panda rubata qualche giorno prima a Nave e rinvenuta poco distante.
 
L’arrestato terminate le formalità di rito è stato portato presso la casa circondariale di Brescia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mantovana.       
 
carabinieri-manette.jpg