Progetti ambientali
di Redazione

L’amministrazione comunale di Lumezzane con la collaborazione dei alcuni gruppi di volontariato mette in cantiere alcuni iniziative di valorizzazione del territorio e di educazione ambientale

 
Educazione ambientale e progetti di valorizzazione del territorio sono al centro dell’attenzione dell’amministrazione comunale di Lumezzane che con la collaborazione fattiva di alcune associazioni del territorio sta per mettere in cantiere alcuni progetti dedicati alla natura.
 
Con l´arrivo della primavera il gruppo della Protezione Civile ha intenzione di risistemare il percorso vita ormai abbandonato in località Monsniga a Sant´Apollonio, mentre le scuole saranno coinvolte nella piantumazione di nuovi alberi nei parchi cittadini e sul colle di San Bernardo. Il compito è stato affidato ai volontari dell´agroforestale. 
 
Ma c´è anche il progetto «Malati per l´ambiente. L´ambiente fa scuola», che ha ottenuto un finanziamento di 14 mila euro dal Csv. Sarà centrato sul Gobbia, di riciclo e la qualità dell´acqua. Sono previsti incontri formativi sulla salute del fiume.
 
Si sta anche studiando una gara a squadre sulle sponde del Gobbia per richiamare ragazzi, muniti di sacchi, guanti e pettorine, a ripulire il torrente. C´è poi il desiderio di riportare l´orticultura in classe, per dar vita a spazi didattici che potranno diventare orti sociali e urbani. E ancora, si vorrebbe avviare il Piedibus e iniziative per portare le famiglie verso la mobilità sostenibile.
lumezzane_osservatorio.jpg