Scorre a Bovezzo la storia dell'Arma dei carabinieri
di Rosa Casari

Ogni giorno fino a sabato 21 giugno presso la Sala Colonne del municipio di Bovezzo si può visitare l'esposizione di documenti, divise, accessori sul 200° dei Carabinieri 


Una mostra presso la Sala Colonne di via Vittorio Veneto a Bovezzo sarà allestita fino a sabato 21 giugno per celebrare i 220 anni dell'Arma dei Carabinieri.

Un'esposizione visitabile ogni giorno dalle ore 18 alle 22 e messa in piedi grazie alla collaborazione del collezionista bresciano Pierangelo Zani, che ha gentilmente prestato una serie di documenti e accessori con i quali ripercorrere i due secoli di vita dell'Arma.

Dalle divise del periodo Risorgimentale a quelle che hanno attraversato il martoriato periodo delle guerre coloniali, delle guerre per giungere poi fino ai giorni nostri, passando anche per quelle indossate dai corpi speciali.

E ancora stampe, decorazioni militari, attestati di benemerenza con le firme di Casa Savoi, accessori vari e un manifesto originale del 17 giugno 1859 sul bando di reclutamento del Comando dei carabinieri reali in Lombardia.
carabinieri_200_anni.jpg carabinieri_200_anni.jpg